Sistema AF
I sensori AF Canon sono rinomati per la loro sensibilità e precisione. Le reflex digitali EOS sono in grado di usare punti AF selezionati per supportare l’autofocus fino a f/2,8*. L’autofocus rimane efficace in condizioni di luce estremamente scarsa, con una richiesta di luminosità di appena EV –0,5 fino a EV 18 nei modelli entry-level.

I punti AF sono posizionati per assicurare una maggiore visione di campo, per un controllo ottimale della messa a fuoco, in particolare nel caso delle composizioni che si basano sulla “Regola dei terzi”.

In base al modello, le modalità tra cui scegliere sono:

One-Shot AF: messa a fuoco automatica per uno scatto
AI Servo AF: tracking automatico di un soggetto che si avvicina o si allontana alla velocità di 50 km/h, fino ad un massimo di 8 metri** di distanza
AI Focus AF: per passare automaticamente dalla modalità One-Shot AF a quella AI Servo AF in base al movimento del soggetto, solo su alcuni modelli EOS.


*Sensibilità del punto AF centrale alle linee verticali a f/2,8.
**Distanza di scatto approssimativa con l’obiettivo EF 300mm f/2,8L IS USM.

spacer
            image
Tecnologie fondamentali
Sensore CMOS
Processore d’immagine DIGIC
Sensore autopulente
I vantaggi EOS
Picture Style
Sensibilità ISO
Spazio Colore
Bilanciamento del bianco
Registrazione RAW/JPEG
Sistema flash E-TTL II
Sistema AF
Schermi LCD
Modalità Live View
Stampa diretta
Software
Durata batteria
Informazioni utili
Batterie contraffatte
Torna alla gamma del prodotto
Fotocamere Reflex Digitali