La nostra posizione sulle imposte

18 dicembre 2018

Introduzione

Questa strategia si applica a Canon Europa NV e a tutte le entità britanniche del suo gruppo. I riferimenti a "Canon Europa" si riferiscono a tutte le società britanniche e alle sedi permanenti all'interno del Gruppo Canon Europa NV.

Canon Europa fa parte del gruppo multinazionale Canon Inc che ha sede in Giappone.

Canon Europa si ispira agli stessi principi di Canon Inc e segue il codice deontologico del Gruppo.

Codice deontologico e principi del Gruppo Canon

Canon ha adottato come filosofia aziendale il concetto di "kyosei", che può essere tradotto come "vivere e lavorare insieme per il bene comune": la sua politica di gestione di base è quella di contribuire alla prosperità e al benessere del mondo, cercando al contempo di diventare un gruppo aziendale veramente internazionale che vive dell'eccellenza e che registra un record di crescita e sviluppo aziendale continuo.

Canon ritiene che, in quanto società multinazionale con attività in tutto il mondo, il corretto pagamento delle imposte nei paesi e nelle regioni in cui opera rappresenti una delle sue responsabilità sociali più importanti e fondamentali.

Canon si attiene pertanto ai seguenti principi in ambito fiscale.

  1. Pagare le imposte in conformità con le leggi e le ordinanze in materia fiscale.
  2. Garantire che la contabilità fiscale e gli altri processi correlati siano eseguiti puntualmente, in conformità alla legge.
  3. Sviluppare sistemi di governance fiscale e adoperarsi per sensibilizzare l'opinione pubblica in materia di adempimenti fiscali.
  4. Rispettare le norme internazionali comuni in materia di tassazione internazionale (direttive stabilite dall'Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico e dalle Nazioni Unite) e garantire che le azioni siano conformi alla legislazione fiscale di ciascun paese.

Disposizioni in materia di gestione del rischio e di governance

La Funzione fiscale di Europa, Medio Oriente e Africa (EMEA), responsabile delle imposte nel Regno Unito, ha sede nel Regno Unito e nei Paesi Bassi. La Funzione fiscale dell'EMEA è coordinata dal direttore fiscale dell'EMEA che riferisce al CFO di Canon EMEA. La presente strategia fiscale è approvata da e di proprietà del Consiglio di Canon Europa NV.

La Funzione fiscale dell'EMEA ha lo scopo di garantire il rispetto di tutta la legislazione fiscale nelle regioni in cui opera ed è anche responsabile di fornire orientamenti e supporto su questioni tecniche. Ciò vale in particolare per le questioni transfrontaliere, per il modello aziendale e per la riorganizzazione delle entità giuridiche in cui si riconosce che possano insorgere rischi fiscali. Cerchiamo attivamente di identificare, valutare, monitorare e gestire questi rischi per garantire che rimangano in linea con i nostri obiettivi. In caso di incertezza o di notevole complessità si ricorre, a seconda dei casi, a consulenze esterne. In questo modo la funzione fiscale dell'EMEA può garantire che tutte le questioni fiscali nel Regno Unito e in tutta la regione siano gestite in modo appropriato. Assicura inoltre che tutte le questioni fiscali siano trattate correttamente ai fini della contabilità fiscale e per garantire una segnalazione completa ai revisori esterni.

Approccio alla pianificazione fiscale e livello di rischio

Canon Europa gestisce i propri adempimenti fiscali con l'obiettivo di acquisire sicurezza e di evitare sorprese. Non effettuiamo operazioni senza un chiaro scopo commerciale alla base. Non ricorriamo a strutture artificiali e non cerchiamo di trasferire gli utili a giurisdizioni a fiscalità agevolata.

L'imposizione fiscale viene presa in grande considerazione nello strutturare le nostre attività commerciali, al fine di garantire, per quanto possibile, conformità e trasparenza. Nel Regno Unito adottiamo incentivi e sgravi fiscali disponibili per ridurre al minimo i costi fiscali delle nostre attività commerciali. Questi vengono adottati secondo le modalità previste dall'HM Revenue and Customs e, se opportuno, ricorrendo ad una consulenza esterna.

Laddove le entità Canon Europa interagiscono tra loro e con altre entità Canon, puntiamo a fare in modo che le transazioni siano effettuate alle normali condizioni di mercato. Nel caso di operazioni transfrontaliere, cerchiamo di ridurre il rischio di imposizione doppia conformemente alle agevolazioni disponibili offerte dai trattati fiscali.

La Funzione fiscale dell'EMEA mantiene un forte livello di educazione e consapevolezza fiscale e segue gli ultimi sviluppi come le strategie del Base Erosion and Profit Shifting Actions OCSE/G20, che mirano a garantire che gli utili siano tassati laddove vengono svolte attività economiche che generano profitti e dove viene creato valore.

Rapporti con l'HM Revenue and Customs e altre autorità competenti

Canon Europa ha un rapporto aperto, onesto e costruttivo con l'HM Revenue and Customs. Ci impegniamo a mantenere un rapporto a basso rischio avviando un dialogo con le autorità fiscali competenti quando sorgono problemi in tempo reale o quando un'interpretazione complessa della legge può richiedere chiarimenti. Partecipiamo agli incontri con l'HM Revenue and Customs per fornire aggiornamenti commerciali sulle entità britanniche e sul più ampio gruppo EMEA.

Canon Europa mira a fornire informazioni complete, accurate e tempestive nelle dichiarazioni fiscali per tutte le imposte del Regno Unito. Se si verificano errori involontari, questi verranno corretti non appena possibile dopo essere stati individuati.

Oltre a mantenere un buon rapporto con l'HM Revenue and Customs, Canon Europa si impegna, tramite organismi rappresentativi, con i governi e le organizzazioni sulle modifiche proposte delle norme internazionali, ove opportuno.

La suddetta strategia fiscale è conforme all'allegato 19, comma 19 del Finance Act 2016. I riferimenti alle "imposte" per il Regno Unito sono quelli contenuti nell'Allegato 19, paragrafo 15 del Finance Act 2016.

La presente strategia fiscale è approvata da e di proprietà del Consiglio di Canon Europa NV.

Questa strategia si applica dalla data di pubblicazione fino alla sua sostituzione.