Grande successo per il primo appuntamento con il Canon Innovation Forum

5 giugno 2012 - Canon è protagonista dell'evoluzione della gestione delle informazioni e dei documenti aziendali basata sul cloud e mobile. Si è concluso con grande successo il primo appuntamento del Canon Innovation Forum 2012, l'evento nato per diffondere cultura sulle tecnologie aziendali sui temi del cloud e del mobile, che si è svolto a Milano presso le Officine del Volo lo scorso 23 maggio. Con questo evento, che si ripeterà il prossimo 7 giugno a Roma, Canon Italia ha voluto creare un momento di riflessione e di condivisione proponendo spunti interessanti ai partecipanti, grazie agli importanti contenuti offerti e ai contributi di ospiti di rilevanza nazionale ed europea dal mondo della formazione e delle grandi aziende.

innovation forum 2012

A fare gli onori di casa al Canon Innovation Forum è stato Stefano Zenti, amministratore delegato di Canon Italia, che ha dato il benvenuto ai partecipanti a quella che ha definito “un nuovo format di eventi che Canon ha voluto fortemente per esternalizzare le direzioni strategiche dettate dall'evoluzione tecnologica di cui Canon è protagonista come fautore di cambiamenti”.
Il Canon Innovation Forum si è concentrato nella prima parte del programma, sugli utenti finali con la finalità di diffondere una maggiore consapevolezza riguardo agli importanti cambiamenti a cui le evoluzioni tecnologiche del cloud e del mobile sottopongono la vita lavorativa di tutti i giorni. Dopo aver evidenziato le necessità di questo nuovo scenario, Canon da sempre protagonista di questi cambiamenti, si è proposta come partner in grado di fornire alle aziende strategie, competenze e tecnologie evolute per affrontare in modo efficiente ed efficace le evoluzioni nella gestione delle informazioni e dei documenti.

L'evento dedicato alle aziende corporate, alle istituzioni, alle associazioni, alla pubblica amministrazione, agli studi professionali e ai reparti IT, ha registrato 220 partecipanti.

“Siamo estremamente soddisfatti dei risulti ottenuti da questo primo appuntamento con il Canon Innovation Forum, che ha destato grande interesse verso il target allargato al quale ci siamo rivolti, sia per diffondere una cultura corretta sui temi del cloud e del mobile, sia per comunicare agli utenti finali che il brand Canon è sinonimo di piattaforme e servizi per le aziende dedicati proprio a queste tecnologie in forte evoluzione” ha spiegato Davide Balladore, Solution Products Marketing Consultant di Canon Italia.

Qual è lo stato dell'arte del cloud e del mobile?
 
La risposta a questo importante quesito è stata fornita dall'intervento di apertura a cura di Carlo Alberto Carnevale Maffè, Docente di Strategia d’Impresa ed Economia Aziendale, SDA Bocconi nella sua lecture intitolata “Nuvole tra le dita: come cloud & mobile cambiano i processi aziendali”.  Questo contributo, che ha introdotto le tematiche del Forum, ha tracciato una panoramica illuminante per gli imprenditori e i direttori IT presenti in sala. Cloud e mobile stanno ridefinendo la geografia del business, spingendo le aziende a una riorganizzazione dei modelli di gestione dell'IT. “Oggi il business è in periferia – ha affermato Maffè – si è spostato sempre di più presso il cliente: per questo si rendono sempre più indispensabili per le aziende  strumenti di frontend che favoriscano la mobilità, come smartphone e tablet, e tecnologie come il cloud che supportino il backend”.

A prosito di cloud computing
Il cloud a servizio delle aziende è stato il filo conduttore che ha caratterizzato la prima parte della giornata del Canon Innovation Forum di Milano. Il brillante intervento introduttivo di Maffè ha avuto come valida contropartita la testimonianza di due aziende leader nei rispettivi settori, la fornitura di servizi per la consegna e di servizi di telecomunicazioni, mettendo a confronto importanti mutamenti della gestione dei sistemi informativi.

Paolo Ballabene, Direttore IT di TNT Global Express Italia, nel suo intervento intitolato “Definizione Cloud Computing pre e post rivoluzione dei sistemi informativi” ha descritto in modo esaustivo quella che propriamente ha definito rivoluzione/evoluzione delle architetture IT a supporto di quella complessa organizzazione su cui si basa la gestione dei dati di un leader multinazionale del settore delle spedizioni. Secondo Ballabene, esiste una storia prima della rivoluzione del cloud e una dopo.

“TNT Global Express ha visto nel cloud una naturale evoluzione della gestione documentale che ha portato alla messa a punto di una piattaforma cloud ibrida con i relativi vantaggi. Siamo passati da una rete complessa di server a soltanto due location per gestire i dati del network di tutta l'Europa” ha affermato Ballabene.

British Telecom ha illustrato i trend dei servizi cloud e la previsione dell'evoluzione del mercato in Italia relativamente al cloud computing. Luca Bruschi, head of marketing top di BT Italia, vede il “sole dietro le nuvole” e ha descritto quali sono i servizi cloud disponibili e che impatto hanno sull'ICT chiarendo che “il cloud è una metodologia non una tecnologia” e offrendo importanti suggerimenti in merito agli aspetti su cui le aziende devono porre l'attenzione per una governance orientata al cloud e per una migrazione adeguata ed efficace. Il tutto supportato da un caso di successo di un'azienda internazionale del settore manifatturiero.

La mattinata del Canon Innovation Forum si è conclusa con il contributo di Michael Lebeda, Amministratore Delegato di Therefore, che ha spiegato alla platea come trarre il massimo dei vantaggi negli investimenti in Information Management, cominciando con la scelta del partner e del prodotto software che risponda ai requisiti di affidabilità, connettività e di valore aggiunto per i processi. Canon attraverso la soluzione Therefore Online con le sue funzionalità cloud, offre uno strumento valido, sicuro ed efficace che consente alle aziende di massimizzare le proprie performance in ambito di information management.

“La piattaforma software Canon Therefore  consente di creare un archivio elettronico contenente tutte le informazioni aziendali e di catturare, organizzare, collegare e accedere a ogni tipo di informazione digitale o cartacea presente nel flusso aziendale, a prescindere dalla tipologia del documento contenuta. Permette inoltre di definire in modo facile e preciso le autorizzazioni concesse a ogni singolo utente in quanto amministratori possono configurare e specificare centralmente le regole aziendali a favore della massima sicurezza.” ha spiegato Lebeda.

Il mobile come strumento integrato nel business
Davide Casaleggio, di Casaleggio Associati, titolare del sito Strategie di rete e autore di saggi sull'e-business ha introdotto il secondo tema del Canon Innovation Forum. Lo ha fatto parlando di Social Media Mobile nel Business e di come è sempre più necessario per le aziende strutturarsi in modo da includere queste realtà all'interno della gestione ordinaria del business.

Anche la seconda parte del Forum ha dato voce a due player internazionali del mondo delle corporate: ING Direct, per il settore dei servizi bancari e assicurativi, e Vodafone Italia, come portavoce del mondo dell'offerta di prodotti e servizi legati al mobile.

Per la prima azienda è intervenuto il Direttore IT, Frediano Lorenzin, che ha parlato del mobile banking secondo ING Direct e delle evoluzioni dell'approccio di questa realtà alle attività bancarie attraverso dispositivi mobili. “Siamo nell'era post-computer: i dati di diffusione delle soluzioni mobili ci hanno portati a sviluppare un M-site che si affianca al nostro sito internet, per garantire la massima flessibilità di accesso ai nostri servizi da tutti i dispositivi garantendo la stessa user experience” ha commentato Lorenzin, che ha diffuso i dati di crescita del Mobile ING Direct in Italia, confermando che il trend proseguirà nel 2012 anche grazie alle prospettive offerte dallo sviluppo di nuove App.

I dati presentati da ING Direct sono stati confermati dal marketing manager di Vodafone Italia Alessandro Magnino, che ha evidenziato che nel 2011 le vendite di smarphone hanno superato quelle dei pc e che il divario tra la diffusione di questi due device crescerà esponenzialmente.

“La diffusione di dispositivi mobili sta cambiando profondamente il modo di lavorare e le aziende possono generare più valore ripensando i propri processi attraverso le tecnologie mobili”  ha spiegato Magnino, portando ad esempio una serie di casi di successo di Mobile Applications Vodafone ai processi aziendali di Conad, Illva Saronno, ItalPol Group e Pubbliservizi.

Come contributo conclusivo non poteva mancare un approfondimento su un’altra delle piattaforme Canon in grado di supportare l'integrazione del mobile printing nel flusso aziendale.

“I dispositivi mobili sono sempre più diffusi nelle aziende: la sola capacità di stampa da desktop non è più sufficiente. La piattaforma Canon uniFLOW, unica nel suo genere, porta la stampa da dispositivi mobili nella vostra azienda, consentendo agli utenti o agli ospiti di stampare dai loro dispositivi mobili, abilitati all'accesso a internet, documenti memorizzati localmente o inviati da applicazioni basate su cloud, senza compromettere la sicurezza della rete.” ha affermato Fabrizio Ferazzani di Nt-ware.

Entrambe le sessioni del Canon Innovation Forum hanno visto i relativi relatori confrontarsi in altrettante tavole rotonde che hanno previsto un ulteriore approfondimento e scambio di opinioni autorevoli. Mentre la simulazione di un ambiente office è stata una valida dimostrazione delle esperienze cloud e mobile Canon.

“L’aver organizzato il Canon Innovation Forum ha permesso di diffondere maggiormente i servizi che Canon è in grado di offrire agli utenti finali in ambito cloud e mobile document management, e a chiarire la propria posizione di partner in grado di mettere a disposizione delle aziende progetti finalizzati all'ottimizzazione dei flussi di stampa integrati al printing mobile grazie a Canon MPS.” - ha concluso Balladore.

spacer
					image
Comunicati Stampa
News Corporate
News Business Solutions
News Consumer
News Canon Inc
Informazioni
Informazioni per la stampa
Eventi in Europa
Libreria immagini
Feed RSS
Corporate News
Business Imaging News
Consumer Imaging News
Medical Product News