Canon rinnova l'intera gamma di dispositivi di stampa Professional Print

Il mercato della stampa professionale di produzione, da oggi, ha a disposizione una gamma completamente rinnovata di soluzioni e di sistemi Canon di ultima generazione per la creazione di applicazioni a valore aggiunto. Nel rinnovare i suoi sistemi di stampa e di soluzioni per il flusso di lavoro, Canon si è posta come obiettivi l'incremento della produttività e della qualità di stampa, ma anche della flessibilità e della compatibilità con un maggior numero di supporti. Tra le novità il lancio del nuovo modello di punta a colori imagePRESS C7011VPS, la nuova gamma di soluzioni monocromatiche, composta dalle serie Canon varioPRINT 135, Canon imagePRESS 1135+ e Océ VarioPrint 6000+ e la versione 6.1 del software per la creazione di documenti OcéPRISMAprepare.

Canon continua a concentrare i propri investimenti nello sviluppo di nuove tecnologie volte a soddisfare le esigenze dei propri clienti: il recente aggiornamento dell'intera gamma di soluzioni dedicata alla stampa digitale professionale testimonia concretamente questo impegno.

Dedicate agli ambienti di produzione che necessitano della stampa a colori, le nuove stampanti della serie Canon imagePRESS C7011VP e C7011VPS, offrono sia ai fornitori di prodotti stampati commerciali sia ai centri stampa aziendali una tecnologia di stampa digitale di ultima generazione. Questi dispositivi dialogano con le più diffuse ed efficienti soluzioni per il flusso di lavoro e incorporano RIP di nuova tecnologia come imagePRESS Server A7300 (CREO), imagePRESS Server A3300, A2300 e A1300 (EFI) e imagePRESS PRISMAsync Server. In aggiunta alle nuove funzionalità dei controller imagePRESS, i nuovi RIP consentono di ottenere una eccezionale qualità di stampa e una migliorata produttività.

Le nuove soluzioni per il flusso di lavoro permettono inoltre di ampliare le possibilità di finishing dei modelli Canon imagePRESS C7011VP e C7011VPS rendendole compatibili con un maggior numero di sistemi di finitura; gli utenti possono così ampliare la loro offerta di applicazioni ed estendere i loro servizi. I nuovi modelli sono inoltre dotati di 1Process Control, uno strumento innovativo per la gestione del colore, che permette di ottenere una perfetta riproduzione del colore digitale che si traduce in elevata qualità di stampa per applicazioni professionali. Completano le caratteristiche dei nuovi modelli della famiglia imagePRESS un aggiornamento firmware e una più ampia gamma di supporti compatibili, che includono materiali per il packaging e sintetici, per una maggiore varietà di applicazioni possibili e il conseguente incremento di business e di profitto.

In Europa Occidentale nel 2013, il segmento production1 ha stampato un totale di circa 280 miliardi di pagine nel formato A4, di cui circa 220 miliardi in bianco e nero. Canon risponde a questa tendenza di mercato, confermando la propria leadership, con il lancio di tre serie di sistemi di stampa monocromatici di produzione: Canon varioPRINT 135, Canon imagePRESS 1135+ e la linea Océ VarioPrint 6000+ (che include Océ VarioPrint 6000 Ultra+, Océ VarioPrint 6000 TP+ e Océ VarioPrint 6000 MICR+).

Conosciuta precedentemente come Océ VarioPrint DP Line, la nuova serie Canon varioPRINT 135 (che comprende Canon varioPRINT 110, varioPRINT 120 e varioPRINT 135) continua a offrire al mercato light-mid production monocromatico l'elevata qualità di stampa e i benefici per l'ambiente offerti dalle tecnologie esclusive DirectPress, HeatXchange e EnergyLogic 2.
Grazie alle nuove unità di finishing e al nuovo controller Océ PRISMAsync, la serie Canon varioPRINT 135 offre inoltre una grande flessibilità applicativa e una migliorata produttività. Le funzioni di impilatura e pinzatura sono garantite dall'unità Finisher-AK1, mentre il Saddle Finisher-AK2 è progettato per gli utenti che richiedono la pinzatura a sella per fascicoli di oltre 100 pagine (25 fogli). Un'unità di pinzatura professionale consente di applicare il punto metallico a documenti rifilati secondo una regolazione effettuata dall'utente. Una versione 'printer only' (solo stampante) della serie Canon varioPRINT 135 sarà inoltre disponibile a breve per quei clienti che per motivi di costi o sicurezza, non necessitano delle funzionalità di scansione.

Progettata sulla base della stessa piattaforma delle serie Canon imagePRESS C7011VP e C7011VPS, e dotata dello stesso livello di stabilità e affidabilità, la serie Canon imagePRESS 1135+ (che comprende Canon imagePRESS 1110+, imagePRESS 1125+ e imagePRESS 1135+) rappresenta l'ultima generazione di soluzioni di stampa digitali Canon di produzione del segmento mid-volume. Grazie all'opzione di due potenti controller Fiery, imagePRESS Server K100 e K200, e a una più ampia gamma di unità di finishing disponibili (il Finisher-AK1 e il Saddle Finisher-AK2), le stampanti della serie Canon imagePRESS 1135+ sono progettate per offrire un'elevata qualità di immagine, migliorate produttività e affidabilità finalizzate a soddisfare le esigenze degli ambienti produttivi.

Dopo che Océ VarioPrint 6000 Ultra Line ha stabilito uno standard di eccellenza qualitativa nel mercato della stampa monocromatica ad alti volumi, la nuova linea Océ VarioPrint 6000+ migliora ulteriormente la capacità di gestione dei supporti grazie al nuovo modulo di alimentazione carta (PIM-A1), estendendo la flessibilità di questa fascia di dispositivi. Il nuovo modulo consente di gestire formati fino a 350x500 mm, rendendo questa serie un'interessante soluzione per gli stampatori di libri che desiderano migrare dall'offset al digitale. L'opzionale "dual-paper tray" consente inoltre di estendere la capacità di alimentazione da 4.600 a 8.000 fogli A4, offrendo la possibilità di produrre lavori a più elevate tirature senza necessità di intervento dell'operatore e ampliando la possibilità di applicazioni. Le serie VarioPrint 6000+ supportano fino a tre moduli di alimentazione carta, per un massimo di 24.000 fogli in ingresso. Infine, il nuovo controller Océ PRISMAsync integrato assicura inoltre rapidissimi cambi lavoro.

Oltre al rinnovo dell'intero portafoglio di sistemi per la stampa professionale, Canon ha lanciato anche la versione 6.1 del software Océ PRISMAprepare per la creazione di documenti con un unico applicativo, permettendo il raggiungimento massimo dell'efficienza con una straordinaria semplicità d'uso.
Océ PRISMAprepare 6.1 offre anche la funzione per la gestione del dato variabile (VDP). Il software consente agli utenti di inserire testi e immagini variabili all'interno dei file pdf ed è particolarmente adatto per applicazioni come ad esempio biglietti da visita, direct mail o manuali di istruzioni personalizzati. Integrare il dato variabile nel flusso di lavoro oltre ad incrementare la produttività, permette ai clienti di accrescere il valore aggiunto delle applicazioni stampate. La nuova funzione 'hot folder' rende possibile gestire cartelle multiple contemporaneamente e associarle a template preconfigurati, riducendo i tempi di cambio lavoro e i margini di errore. Océ PRISMAprepare 6.1 permette inoltre il controllo in tempo reale del dispositivo in uso e, integrando le librerie Adobe PDF, rende possibile operazioni "copia e incolla" tra le diverse finestre di PRISMAprepare.

"Il nostro obiettivo è offrire sempre il meglio per soddisfare le esigenze dei nostri clienti, in un mercato in continua evoluzione." - dichiara Marco Dusi Services & SBSD & PRO Print Marketing Manager di Canon Italia. - "Siamo certi che quest'ultima rivisitazione dell'intera gamma di sistemi di stampa, orientata alla razionalizzazione della produzione, al miglioramento dell'affidabilità e all'ampliamento delle opzioni di finitura, supporterà i nostri clienti nel costruire ed ampliare il loro business".

spacer
					image
Download
VB-S30D Images
VB-S900F Images
Comunicati Stampa
News Corporate
News Business Solutions
News Consumer
News Canon Inc
Informazioni
Informazioni per la stampa
Eventi in Europa
Libreria immagini
Feed RSS
Corporate News
Business Imaging News
Consumer Imaging News
Medical Product News