Premio Canon Giovani Fotografi 2010: i vincitori della dodicesima edizione si sono distinti per aver presentato lavori rigorosi e coinvolgenti, contenuti profondi, immagini ricche di emotività ed umanità

La premiazione, fissata per il 17 febbraio presso la Fondazione Forma per la Fotografia di Milano ospiterà i tre nuovi giovani talenti della fotografia proclamati vincitori: Giulio Sarchiola, Matteo Bastianelli e Giovanni Panizza

Canon da sempre è impegnata nell’individuazione di giovani promesse del mondo della fotografia allo scopo di dare loro l’opportunità di emergere grazie anche ad un concreto supporto per affermarsi come professionisti. Il Premio Canon Giovani Fotografi, infatti, nei suoi dodici anni può vantare di aver avuto quasi 5.000 partecipanti di cui 55 hanno guadagnato un montepremi complessivo di circa 120.000 euro.

Il prestigioso Premio si suddivide in 3 sezioni: Miglior Portfolio, Miglior Progetto, Borsa di Studio, e si avvale di esperti fotografi e professionisti del settore chiamati sia come giurati sia come tutor dei vincitori. Giulio Sarchiola, che si è aggiudicato la prima posizione nella sezione Miglior Portfolio, avrà un riconoscimento in denaro pari a 4.000 euro, mentre Matteo Bastianelli e Giovanni Panizza, vincitori rispettivamente delle sezioni miglior progetto e borsa di studio, saranno premiati con 2.500 euro. Il Premio Canon Giovani Fotografi si distingue da sempre anche per l’impegno ad affiancare ai tre vincitori un mentore con il compito di seguire istanze e percorsi di ognuno di loro per indirizzarli nel mondo professionale dell’editoria, della pubblicità e della comunicazione.

La giuria, che ha visionato oltre 500 lavori, è stata presieduta da Denis Curti, Direttore di Contrasto (Milano) e composta da: Francesco Nencini (Regista pubblicitario), Anna Luccarini (Photoeditor de Il Sole 24 ore), Emanuela Mirabelli (Photoeditor di Marie Claire), Andrea Cancellato (Direttore Generale della Triennale di Milano), Andrea Frazzetta (Fotografo e vincitore del premio Canon 2006).

I premiati e le motivazioni

Miglior Portfolio - Giulio Sarchiola con “Androidi”
La giuria ha attribuito a Giulio Sarchiola il merito di aver realizzato una serie fotografica omogenea e capace di mettere in relazione il soggetto con la tecnologia e le attrezzature militari. “Androidi”, il titolo del lavoro, si presenta come rigoroso, coinvolgente ed ineccepibile dal punto di vista tecnico e progettuale.

Miglior Progetto - Matteo Bastianelli autore di “The Bosnian identity”
Matteo Bastianelli si è distinto dagli altri concorrenti per aver presentato un progetto dai contenuti profondi, con un carico di emotività che ben si incontra con le immagini e i luoghi narrati, ma anche per aver saputo fotografare con trasporto e vicinanza il dramma umano di un’intera popolazione.

Borsa di Studio - Giovanni Panizza con “Homelessness in California”
I giurati hanno riconosciuto a Giovanni Panizza di aver saputo realizzare dei ritratti carichi di quantità umana con un linguaggio diretto e privo di pregiudizi e pietismo; la decisione di decontestualizzare i volti, infatti, ben si coniuga con uno stile sintetico e asciutto.

La premiazione dei vincitori dell’edizione 2010 e l’inaugurazione della mostra si svolgeranno a Milano giovedì 17 febbraio alle ore 18 presso Fondazione Forma – Piazza Tito Lucrezio Caro 1
I lavori fotografici rimarranno in mostra fino al 27 febbraio 2011con ingresso gratuito ai seguenti orari: tutti i giorni ore 10 – 20, Giovedì e Venerdì ore 10 – 22.

I lavori fotografici rimarranno in mostra fino al 27 febbraio 2011con ingresso gratuito ai seguenti orari: tutti i giorni ore 10 – 20, Giovedì e Venerdì ore 10 – 22

Scarica il comunicato in formato pdf [PDF, 51 KB]
spacer
					image