BUSINESS BYTES

CFO e Digital KPI: nuovi strumenti per misurare le performance aziendali

  • Pubblicato 5 mesi fa
  • 4 min per lettura

La trasformazione digitale non sta cambiando solamente il modo in cui le imprese sviluppano il proprio business in Europa, ma anche l'egida delle tradizionali figure aziendali - e in particolare il ruolo dei direttori finanziari (CFO). Lo status e l'influenza del CFO all'interno delle aziende è cambiato, e con essi gli strumenti utilizzati fino ad oggi.

L'evoluzione tecnologica e la crescente rilevanza dei big data impone ai CFO l'integrazione di sempre maggiori informazioni su mercati, vendite, clienti e attività interne, allo scopo di accelerare la crescita e migliorare la redditività dell'azienda.  La visione del business oggi, e nel prossimo futuro, è fortemente collegata al digitale.

Le performance di un CFO e del team finanziario saranno determinate dalla loro capacità di adoperare e servirsi della tecnologia, degli innovativi strumenti di business e delle potenzialità digitali rese loro disponibili. Il CFO del futuro non è un architetto tecnico, ma piuttosto un leader nell'utilizzo delle tecnologie digitali applicate alla finanza.

Attualmente, uno dei metodi più utilizzati dai CFO per monitorare le prestazioni aziendali è tramite dashboard che consentono di valutare con precisione e ottimizzare le prestazioni finanziarie e operative dell'azienda. Ma l'efficacia e le potenzialità digitali di questi strumenti acquistano valore solo se utilizzati perseguendo KPI significativi.

Gli indicatori chiave di prestazione variano da settore a settore, ma generalmente includono misure tradizionali quali giorni di paga in arretrato, numero di fatture mensili e driver di costo. Quali sono i KPI che i CFO oggi dovrebbero perseguire insieme ai tradizionali parametri finanziari?

Customer Data

Una grande quantità di informazioni sui clienti, associate alle tradizionali metriche finanziarie, permettono una conoscenza approfondita dei dati, ciò consente a un CFO di svolgere al meglio il proprio lavoro e facilitare il decision making. I dati KPI dovrebbero comprendere informazioni complete sui clienti: le interazioni, i comportamenti di acquisto, i livelli di soddisfazione.

Previsione

I CFO delle aziende manifatturiere possono già stimare i risultati e fornire previsioni sulle entrate basandosi sui profili dei clienti e sulla domanda esistente. Gli ultimi dati evidenziano come le tecnologie digitali abbiano migliorato del 67% la precisione delle previsioni nelle organizzazioni. [1]
Questo dovrebbe essere l'approccio adottato dalla maggioranza delle imprese, invece di affidarsi alla semplice comparazione con le performance degli anni precedenti.

Resourcing

Immagina quanto sia prezioso per un CFO essere in grado di individuare le risorse finanziarie che sono avanzate da alcuni progetti o aree di business. Essere consapevoli di queste risorse significa poterle reimpiegare efficacemente all'interno dell'attività aziendale riducendo gli sprechi, la perdita di budget, e rigenerando risorse.

Comunicazioni con i clienti

Dati riguardanti l'impatto e i risultati delle attività di social media aziendale, l'attività PR verso i clienti, il mercato più ampio e l'awareness generale. Queste informazioni possono essere confrontate con le performance finanziarie per rilevare se tale attività ha un'influenza sui risultati del business.

Per misurare, monitorare e sfruttare questi nuovi driver di valore, i CFO necessitano di nuovi KPI digitali che i moderni strumenti e tecnologie basati su cloud sono in grado di acquisire. Questi indicatori includono la qualità dei dati, la relazione con i clienti, la qualità delle persone e dei processi aziendali, fino alla brand reputation.  La cosa peggiore che un CFO può fare è non avere KPI. Tuttavia non è semplice scegliere gli indicatori giusti, è essenziale assicurarsi che essi siano misurabili, abbiano un impatto sull'attività e si fondino su dati precisi e funzionali.

I KPI possono cambiare nel tempo a seconda delle priorità delle aziende. Un utilizzo di questo tipo è reso possibile dai software all'avanguardia e integrati su cui si basano le dashboard dei CFO. Questi strumenti consentono di fornire, in modo flessibile, una visione in tempo reale delle performance e di proporre analisi predittive che permettono a un CFO di eseguire operazioni finanziarie inconfutabili.

L' evoluzione del ruolo del CFO esige un grado maggiore di supervisione e controllo. Le responsabilità dei direttori finanziari oggi non si fermano al monitoraggio e all'analisi dei costi come in passato, ma riguardano le strategie di crescita future e i processi decisionali.

L'utilizzo dei KPI permette a un CFO di gestire i risultati aziendali e di offrire consulenza strategica per la crescita aziendale.

[1] Accenture Strategy Digital Adoption in Finance Survey, September 2016.