BUSINESS BYTES

Digital transformation: la cura digitale per le imprese del settore farmaceutico

  • Pubblicato Oggi
  • 4 min per lettura

Le aziende farmaceutiche stanno affrontando i cambiamenti apportati dalle tecnologie digitali. Mobile, cloud e big data stanno trasformando l'industria sanitaria con le stesse modalità con cui hanno già trasformato il settore dei media, del retail e del banking. I pharma executive, consapevoli del potenziale disruptive della digitalizzazione, cercano di fronteggiare questa rivoluzione sperimentando nuovi metodi e processi. Tuttavia, costruire una strategia digitale di successo richiede strumenti complessi e competenze specifiche.

Secondo il rapporto Four keys to successful digital transformations in healthcare condotto da McKinsey e pubblicato da AboutPharma, lo sviluppo tecnologico dell'healthcare non riesce, tenere il passo con gli altri settori.  Su un punteggio massimo di 100, il comparto pharma si ferma a 28 punti, contro i 46 del settore viaggi e alberghiero, i 42 del retail e i 37 delle telecomunicazioni. Serve un'inversione di tendenza per superare i ritardi e questo è possibile solo attraverso una modifica dei processi produttivi, sia upstream che downstream, e un aggiornamento dei sistemi informatici, alla ricerca del giusto compromesso tra vecchi e nuovi modelli di business.

UN APPROCCIO PATIENT-CENTRIC

Il mercato globale sta convergendo verso una visione sempre più Customer-Centric, sia nel mondo B2C dei beni di consumo che in quello B2B dei servizi alle aziende. È innegabile: un approccio orientato al cliente rappresenta un valore aggiunto in grado di differenziare le aziende capaci di offrire prodotti su misura. Il settore farmaceutico non fa di certo eccezione: personalizzare, in questo caso, significa utilizzare sensori e servizi digitali per fornire assistenza personalizzata giorno dopo giorno. In futuro molti farmaci faranno parte di un ecosistema digitale in grado di monitorare costantemente lo stato di salute dei pazienti. Questo ecosistema contribuirà a migliorare i risultati delle terapie, adeguando le cure alle esigenze cliniche e allo stile di vita dei pazienti e consentendo un monitoraggio da remoto delle condizioni di salute e un'eventuale adeguamento del trattamento.

LE OPPORTUNITÀ DELLA DIGITALIZZAZIONE

Per riuscire a cogliere le opportunità offerte dal mercato è necessario essere reattivi: cloud, tecnologia mobile e strumenti di business intelligence di nuova generazione sono in grado di fornire l'agilità necessaria alle aziende farmaceutiche. I flussi di lavoro automatizzati garantiscono, in tempo reale, un elevato livello di controllo e trasparenza sull'intero processo end-to-end.

Il settore del Banking ha dimostrato i benefici di un approccio digitale, riducendo, ad esempio, i tempi di elaborazione e i costi connessi all'apertura di un conto corrente fino al 99%. Allo stesso modo le aziende farmaceutiche potrebbero beneficiare di flussi di lavoro automatizzati e trasparenti nella pianificazione delle vendite, nella gestione clinica dei pazienti e nel monitoraggio del lancio e dei contenuti di marketing.

Non si tratta solo di aumentare la redditività aziendale. Grazie alla digital transformation, le aziende del settore pharma saranno in grado di rendere i prodotti e i servizi più personali e personalizzati, semplificando il lavoro dei medici e, soprattutto, migliorando il benessere dei pazienti.