BUSINESS BYTES

L'istruzione va verso l'era dell'informazione

  • Pubblicato 2 anni fa
  • 3 min per lettura

Il settore dell'istruzione sta affrontando un cambiamento senza precedenti e l'apprendimento sta diventando molto più personalizzato, collaborativo ed efficiente che mai. Il rapido flusso di informazioni reso possibile dalle tecnologie IT ha inaugurato un nuovo modello di apprendimento più agile, personalizzato, flessibile e non più strettamente legato ad attività in aula con un insegnante.  

In pratica, questo significa che gli studenti hanno a disposizione un ventaglio di preferenze molto più ampio. Ad esempio, non è più necessario attendere che un testo venga restituito alla biblioteca, quando si può ricorrere alla biblioteca elettronica in qualsiasi momento. La collaborazione tra studenti è più semplice: è sufficiente una connessione ad Internet e una webcam, quindi non è più necessario essere nello stesso posto. Gli studenti usano applicazioni mobili come WhatsApp per collaborare e studiare.  Tutto questo può sembrare molto positivo, tuttavia l'agilità non è il solo vantaggio offerto dal modello di istruzione digitale del futuro.

Miglioramento della qualità

Offrendo a studenti e insegnanti l'accesso continuo ai contenuti, la tecnologia sta giocando un ruolo fondamentale nell'evoluzione delle aspettative degli studenti. Le organizzazioni aperte al cambiamento e alle nuove tecnologie saranno in grado di offrire livelli più alti di servizio. Le tecnologie basate su cloud e l'accesso ai dati in tempo reale consentono agli insegnanti di avere una visione a 360 gradi degli studenti e dei loro progressi. Anziché affidarsi a impressioni spesso errate e semplicistiche basate sui voti annuali, gli insegnanti possono monitorare il lavoro degli studenti per comprendere in modo approfondito i loro punti di forza e debolezza e i metodi di lavoro in cui eccellono. In questo modo è possibile creare piani individuali per ciascuno studente e personalizzarli in base alle loro esigenze.

Ottimizzazione dei processi

Semplificare il lato amministrativo dell'istruzione potrebbe non sembrare un'attività all'avanguardia, ma è di fondamentale importanza per la dirigenza in quanto consente alle istituzioni di ottimizzare i costi. Con i giusti investimenti tecnologici, aspetti quali l'archiviazione, la conservazione, l'automazione dei flussi di lavoro, la generazione di moduli, la conformità e le comunicazioni con studenti e genitori, possono essere semplificate e rese più efficienti. E se nell'immediato giustificare nuovi investimenti potrebbe essere difficile, un solido ROI a lungo termine è in grado di dimostrare l'efficacia dell'applicazione di soluzioni di business a enti di istruzione per ottimizzare i processi amministrativi.

Mobilità degli studenti

Il crescente impiego di soluzioni mobili, lo streaming di dati e la necessità di garantire una continua connessione a Internet, stanno portando gli enti di istruzione a modernizzare e ad aggiornare la propria infrastruttura IT. A livello di processi aziendali, questi cambiamenti devono interessare tutti gli aspetti della gestione degli studenti, dalle ammissioni alla laurea.

Dal punto di vista del consumatore, una gestione sicura ed efficiente delle informazioni sugli studenti non solo migliora la loro esperienza, ma semplifica il passaggio da una facoltà all'altra o da un corso all'altro, nonché la possibilità di intraprendere percorsi di studio altrove. Le tecnologie basate su cloud offrono agli studenti un'opportunità senza precedenti di separare l'apprendimento dalla presenza in aula e di collaborare con insegnanti e altri studenti tramite canali alternativi, come i social media. Secondo un recente studio IDC, il 33% dei dirigenti del settore dell'istruzione in Europa Occidentale usano già i social media per facilitare l'apprendimento. Inoltre, i nuovi corsi MOOC (Massive Open Online Courses) promettono di offrire istruzione di alta qualità a chiunque disponga di una connessione a Internet, spesso gratuitamente.

Mentre l'istruzione continua a spostarsi sempre di più verso un modello di apprendimento on-demand e diventa sempre più collaborativa, gli enti del settore devono pensare a come gestire modi più rapidi e agili di utilizzare e condividere le informazioni.

È evidente che la tecnologia giocherà un ruolo fondamentale nel futuro dell'istruzione. Mentre le istituzioni cercano di massimizzare il proprio margine di competitività attirando studenti internazionali, comunicando con le aziende per ottenere fondi o sponsorizzazioni e mantenendo i contatti con gli ex studenti, la gestione delle informazioni riveste un ruolo fondamentale nel mantenimento dell'eccellenza operativa in un'era sempre più tecnologica. Le opportunità di migliorare l'efficienza in molti aspetti del lavoro accademico e del supporto offerto agli studenti sono enormi, sia tramite la semplificazione degli aspetti amministrativi che tramite il miglioramento dell'ambiente di apprendimento. Una migliore istruzione e un'amministrazione ridotta si traducono in un'eccellente esperienza per gli studenti.