ARTICOLO

Le soluzioni intelligenti per la trasformazione digitale del finance

Il business case dell'e-procurement

Scarica la guida

Trasforma il dipartimento finance in un centro di profitto

Per troppo tempo il finance ha rappresentato uno dei principali centri di costo. Cambia per sempre questa prospettiva con la nostra guida alla finanza digitale.

Scarica la guida

Finance meeting

La rivoluzione del finance

Il settore dell'eProcurement garantisce il tipo di innovazione che, secondo Deloitte, farà progredire l'industria e la prossima generazione del commercio entro il 2020.[1]

Ma nonostante l'adozione diffusa delle tecnologie digitali, non è ancora possibile convincere del tutto i professionisti del finance a investire nell'implementazione di queste tecnologie, facendo apparire molto lontano un futuro di innovazione.
Molto spesso criticato per essere un "centro di costo", il mancato investimento in tecnologie innovative potrebbe essere un motivo di rallentamento per la trasformazione della funzione finance in un centro di profitto.

Non è un segreto che il dipartimento finanziario è un target primario per la trasformazione digitale, che può sfruttare la potenza delle tecnologie di automazione per eliminare molti dei processi manuali ancora svolti dalla funzione. La contabilità fornitori (Accounts Payables, AP) e la contabilità clienti (Accounts Receivables AR) includono molti dei processi più critici per ogni azienda e gli errori o la gestione impropria dell'AP/AR può portare a flussi di cassa errati, a cifre di vendita imprevedibili o a una riconciliazione delle eccezioni. Tutto ciò può portare a una serie imprevedibile di processi finanziari.

Affinché le moderne funzioni di procurement possano lavorare in modo efficiente, l'evoluzione deve essere rapida ed efficace. Un approccio strategico e automatizzato alla fatturazione elettronica è una delle iniziative più produttive che un'organizzazione può intraprendere nel proprio percorso di trasformazione digitale. Certamente i fondamenti di oggi manterranno la loro importanza anche in futuro, ma la moderna funzione di acquisto avrà bisogno di qualcosa in più e soprattutto di più intelligente.

Calculator

Il futuro del finance

Nonostante la maturità delle soluzioni di e-procurement e di finanza automatizzata disponibili al giorno d'oggi e l'impatto reale che queste soluzioni possono avere sui profitti di un'azienda, le opportunità offerte dalla digitalizzazione e dall'automazione del procurement non vengono ancora presentate in modo convincente ai dirigenti aziendali.

Per garantire il successo finanziario futuro, è probabile che i percorsi di procurement più avanzati comprendano una serie di tecnologie che permettono di essere efficienti in aree strategiche come la gestione della domanda, l'inventario, la gestione delle materie prime, la pianificazione integrata tra domanda e offerta, la gestione del rischio, la gestione del livello di qualità del servizio e l'introduzione di nuovi prodotti.

L'opportunità dell'automazione

Il miglioramento del flusso di cassa, l'efficienza del personale e la riduzione dei costi amministrativi sono ottime prospettive, ma devono essere quantificati se si vuole che il CFO sia realmente interessato a questa possibilità, e soprattutto investire in essa. A tale scopo, le aziende devono iniziare a concentrarsi su come ottimizzare la contabilità fornitori per ottenere una maggiore efficienza dei costi e migliorare la visibilità della performance finanziaria. Eliminare le montagne di fatture cartacee e sostituirle con fatture elettroniche è chiaramente un primo passo logico per ottenere questi vantaggi.

Attraverso l’automatizzazione di più processi all’interno del ciclo ordine-pagamento è possibile trarre vantaggio dalla riduzione dei costi, dal miglioramento della qualità dei dati e da cicli di business più rapidi. Per la funzione finanziaria, ciò significa allontanarsi dalla reputazione di essere un centro di costo e l'opportunità di offrire valore all'azienda, in quanto sfrutta i dati elettronici per ottenere visibilità in tempo reale sulle catene di distribuzione, acquisto e pagamento.

Oltre due quinti (41%) dei processi di back-office finanziario potrebbero essere automatizzati nei prossimi cinque anni[1], ma solo se i professionisti del finance saranno in grado di costruire un business case solido e convincente che apra la strada alla trasformazione del procurement. Ciò è possibile solo se una chiara dimostrazione di come l'unificazione di questi processi sotto un'unica piattaforma intelligente sia in grado di introdurre significativi guadagni in termini di efficienza, una migliore gestione dei costi e delle spese e una riduzione dei rischi.

Trasforma il tuo dipartimento finanziario con le soluzioni per l'automazione di ultima generazione

Soluzioni correlate

Scopri ulteriori informazioni

Scopri come risparmiare tempo e denaro attraverso processi finance automatizzati

Parla con un esperto