Dibattiti Milano

GLI APPUNTAMENTI:

Il professionista deve offrire qualcosa in più: ma cosa?

  1. Rapida e concreta analisi delle tendenze del mercato e, soprattutto, delle possibili azioni - una sorta di raccolta di spunti concreti - da intraprendere per adeguare l'impostazione della propria attività fotografica alle "mutazioni genetiche" del tessuto professionale attuale. Iniziative per creare occasioni di lavoro, di visibilita' e di differenziazione.
  2. Fotografia ed arte: utilizzare il canale artistico come sbocco professionale. E' possibile? In che modo?
  3. Un albo professionale, o altre soluzioni? Analisi sincera e concreta dei limiti e possibilita' della certificazione dell'attivita' fotografica all'interno della norma UNI 11476:2013 (Figure professionali operanti nel campo della fotografia e comunicazione visiva correlata) e della legge collegata.

a cura di Roberto Tomesani


Il nuovo Reportage

L'esperienza di un giovane autore capace di raccontare per immagini la realtà quotidiana

a cura di Francesco Anselmi


L'esperienza all'interno dell'Agenzia Magnum Photos

L'incontro - moderato da Denis Curti - sarà un dialogo con Lorenza Bravetta sulle attività di Magnum Photos, sull'attuale struttura di Magnum, sui progetti in cui è coinvolta e sulla filosofia aziendale che la anima.

a cura di Lorenza Bravetta


La Street Photography

L'esperienza di un fotografo che cerca di rappresentare gli stati d'animo di una città, affascinato dalle possibilità di catturare storie

a cura di Nicola Cicognani


Lo sport, il valore del gesto

Josef Koudelka (il fotografo ceco) diceva: "In ogni foto deve accadere qualcosa". Su questo tema si muove la ricerca fotografica di Claudio Scaccini: in ogni evento cerca il gesto, l'elemento caratterizzante; del resto lo sport vive di attimi riconoscibili ed è lì che deve iniziare il racconto fotografico. Scaccini si soffermerà sul "come" e sul "quando", dimostrando che spesso si può prevenire l'accadimento successivo.

a cura di Claudio Scaccini


Il sogno fotografico corre in moto

Certe volte gli interpreti dello sport arrivano a esserne parte integrante, come in un circo che si muove di città in città. E qui sta il merito di Marco: ha capito un mondo e potrà raccontarlo a lungo. E' ciò che farà anche al suo incontro, parlando da fotografo però; lo stesso che, per passione, ha imparato a maneggiare luci, composizioni, inquadrature. E' già apprezzato per questo, anche dagli attori del mondo sportivo a lui così caro.

a cura di Marco Guidetti


Il fotografo naturalista

Parlerà da "naturalista", Milko Marchetti; di sé e dei suoi compagni abituali: il capanno, gli appostamenti, il freddo, il caldo, la nebbia, la fotocamera. Del resto il vero fotografo naturalista deve essere prima amante della natura e poi interprete dello scatto. Ma anche flora e fauna hanno i loro segreti e le chiavi d'accesso per fotografarli. A Milko l'onere di raccontarli.

a cura di Milko Marchetti


La piazza del mondo

Il viaggio spesso ha rappresentato un desiderio, per andare lontano dalle abitudini e dagli scenari consueti; anche alla ricerca di una vita possibile, tra i sentieri del mondo. Molti di questi portano alla "Piazza Grande" dell'uomo e Stefano Torrione ama percorrerli con le sue fotografie. Parlerà di come un viaggio arrivi sempre alle radici dell'esistenza, alla verità: dove la vita diventa comunità e, quindi, piazza.

a cura di Stefano Torrione


Storytelling - La storia continua, sempre per immagini

Dopo il grande successo della scorsa edizione, una totalmente nuova puntata sul Visual Storytelling, curato da Jumper - Vivere di Fotografia

  • Come raccontare una storia con una sola immagine
  • Come raccontare una storia con tanti Frames (senza fare un video)
  • Progettare una copertina nell'era digitale
  • Storie da "scrollare" (sul web, ma non solo)

a cura di Luca Pianigiani

spacer
					image