Il premio e la sua mission

L'IMPEGNO DI CANON E DEI FOTOGRAFI
Ai giovani che partecipano al Premio Canon viene richiesto un certo impegno. Con un portfolio di immagini, bisogna dimostrare di avere attitudine, di sapere vedere fotograficamente, di avere fantasia e tecnica, di saper dialogare con i giurati, che hanno il difficile compito di scegliere le opere o i progetti più meritevoli.

Il lavoro di analisi svolto dalla giuria è uno dei momenti più esaltanti del complesso percorso organizzativo del Premio Canon. Tutti i giurati sono personaggi affermati che hanno a che fare professionalmente con la fotografia e che dimostrano una particolare attenzione verso le nuove produzioni ed i nuovi talenti.

Altro elemento distintivo del Premio Canon è la presenza e disponibilitàdi un tutor, scelto fra i componenti della giuria e che seguirà istanze e percorsi dei singoli vincitori. In questo senso, Canon è convinta che non possa bastare un contributo economico, seppure cospicuo come quello messo a disposizione dal premio, per iniziare una carriera appassionante e avventurosa come quella di fotografo. È necessario, soprattutto, farsi conoscere, essere apprezzati dagli addetti ai lavori, ed è questa la fase più difficile che può richiedere parecchio tempo e impegno.

Questo è l’impegno con cui Canon mostra la propria sensibilità nei confronti della fotografia, non solo attraverso prodotti di altissima qualità, ma anche con iniziative culturali, artistiche e patrocinando attività finalizzate allo sviluppo del settore dell’immagine, sempre più rilevante nella società.

spacer
					image