Per l’azienda

Prestazioni elevate in qualsiasi condizione di illuminazione

Imaging Across All Lighting Conditions_Billboard

Prestazioni leader della categoria in condizioni di scarsa illuminazione

Le prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione e la riproduzione del colore delle nostre telecamere di rete sono state ottimizzate in modo specifico per riprendere fedelmente la scena di giorno e di notte. Pertanto, grazie all'equilibrio tra rumore, risoluzione e bilanciamento colore, le nostre telecamere sono in grado di assicurare immagini dai colori fedeli anche in condizioni di scarsa illuminazione.

"Indipendentemente dalla telecamera di rete Canon utilizzata, sarai sicuro di ottenere prestazioni eccellenti in condizioni di scarsa illuminazione"

Imaging in condizioni di illuminazione difficili

Gli effetti negativi di una forte retroilluminazione, nebbia o foschia possono essere devastanti senza una gestione o una compensazione efficace. Gli algoritmi di elaborazione immagine proprietari di Canon offrono la migliore qualità dell'immagine possibile indipendentemente dalle condizioni di illuminazione.

Smart Shade Control automatico (Auto-SSC)

Mentre le telecamere della concorrenza registrano una sequenza di immagini con velocità dell'otturatore diverse e le combinano in un'unica scena per gestire controluce, Auto Smart Shade Control (Auto SSC) di Canon effettua regolazioni in tempo reale per migliorare la visibilità dell'immagine in primo piano. In questo modo le aree luminose rimangono luminose e solo le aree in ombra vengono illuminate, perciò le silhouette difficili da distinguere vengono trasformate immediatamente in oggetti chiaramente identificabili.

"In condizioni di forte retroilluminazione o scarsa illuminazione, Auto-SSC, l'algoritmo proprietario Canon, entra in azione per assicurare la migliore qualità dell'immagine"

Compensazione della foschia

Haze Comp Image

La funzione di compensazione della foschia regola l'immagine per agevolare la visione negli ambienti nei quali è presente nebbia, caligine o smog. Rende inoltre più nitide le scene distanti riprese con zoom elevato. Il livello di compensazione può essere impostato su forte, medio o leggero oppure regolato manualmente per ottenere risultati ottimali.

Imaging a colori

Il processore delle immagini DIGIC DVIII, utilizzato anche per le videocamere professionali Cinema EOS di Canon, offre una qualità video eccezionale, basso rumore, gradazioni morbide e una riproduzione accurata e vivace dei colori indipendentemente dalla sorgente luminosa.

"Ciò significa che tutti i colori sono realistici, indipendentemente dalla sorgente luminosa"

Imaging con illuminazione IR

In situazioni con luce ambientale scarsa o assente, viene solitamente preferita la luce a infrarossi, invisibile, per illuminare la scena e consentire alla telecamera di acquisire immagini in bianco e nero.

La tecnologia dell'obiettivo Super-UD (Super Ultra Low-Dispersion) di Canon e i rivestimenti antiriflesso a infrarossi migliorano la sensibilità, controllano il ghosting e i fenomeni di flare per ridurre al minimo la perdita di messa a fuoco solitamente associata all'utilizzo degli IR. Le immagini pulite e nitide acquisite in modo naturale richiedono una minore elaborazione per risparmiare larghezza di banda e costi di storage.

Le telecamere con LED IR integrato utilizzano un doppio array LED per illuminare la scena in modo uniforme. Indipendentemente dalla lontananza o vicinanza del soggetto alla periferica, le immagini vengono esposte correttamente e contengono livelli elevati di dettagli che si traducono in potenti prove.

Imaging a distanza

Gli elementi in vetro High UD (Ultra Low-Dispersion) dall'elevato indice di rifrazione sopprimono l'incidenza dell'aberrazione cromatica prevalente negli obiettivi con elevata capacità di ingrandimento, riducendo al minimo le distorsioni a barilotto e a cuscino per offrire immagini naturali e in alta risoluzione da bordo a bordo per l'intera portata dello zoom.

Le telecamere VB-R serie PTZ con zoom 30x consentono agli operatori di monitorare e registrare soggetti a qualsiasi distanza entro la portata dello zoom, dall'infinito fino a una distanza minima pari a 2 metri.