La fine dei libri "fuori catalogo"

L'amministratore delegato di Printondemand - worldwide, Andy Cork, ritiene che i libri fuori catalogo appartengano ormai al passato. "Oggi, non dovrebbero esistere libri fuori catalogo," spiega. "Per gli editori, la partnership con uno stampatore di libri digitali significa poter stampare qualsiasi libro in qualsiasi parte del mondo."

Per Printondemand-worldwide, la stampa di libri on-demand, resa possibile dalla stampa digitale, si è dimostrata un modello di business di grande successo. La maggior parte dei libri viene stampata in copia singola ma si possono raggiungere tirature di 1.500 copie, grazie a una soluzione completa per l'editore, dai rifornimenti di magazzino alle prime stampe.

POD-image1

"Naturalmente, l'efficienza è fondamentale, ma l'affidabilità lo è altrettanto. Puoi possedere un'attrezzatura di alto livello, ma se non funziona il 10% del tempo è un problema. Un tipo di problema che non abbiamo mai avuto con Canon. Anche se una macchina smette di funzionare, l'interruzione non è mai prolungata, perché il personale addetto all'assistenza risolve tutto in meno di due ore."
Andy Cork, Amministratore delegato, Printondemand-worldwide