Confronto: fotocamere Canon e fotocamere di smartphone

Durante il nostro recente servizio sui City Surfer di Monaco, abbiamo chiesto a un fotografo non professionista di aiutarci a confrontare gli scatti ottenuti con le ultime fotocamere Canon e quelli realizzati con le fotocamere degli smartphone più diffusi: l'iPhone 6S di Apple e il Galaxy S7 di Samsung. Scopri i risultati più in basso.

Per garantire una sfida equilibrata, ogni foto è stata scattata entro qualche minuto dalla precedente, con le stesse condizioni di illuminazione, utilizzando impostazioni manuali e con un rig con fotocamera e smartphone (mostrato in basso). Abbiamo utilizzato una gamma delle più recenti fotocamere consumer Canon per fare i confronti.

rig con smartphone e fotocamera

Utilizzo dello zoom

Qui puoi vedere i vantaggi dello zoom ottico di PowerShot G3 X rispetto allo zoom digitale della fotocamera di uno smartphone. Quando avvicini le dita sullo schermo di una fotocamera con zoom digitale (come nel caso degli smartphone testati), stai semplicemente ritagliando quello che vedi. Ciò potrebbe portare a una mancanza di dettaglio o a una generale sfocatura. Potresti non essere in grado di vedere il tuo soggetto chiaramente e la foto potrebbe non catturare una scena come te la ricordavi.

Come vedi dallo scatto effettuato con PowerShot G3 X, un obiettivo con zoom ottico di qualità offre dettagli maggiori, chiarezza e colori più nitidi rispetto agli zoom digitali degli smartphone.

Utilizzo dello zoom - Canon PowerShot G3 X

Canon PowerShot G3 X

Utilizzo dello zoom - Apple iPhone 6S

Apple iPhone 6S

Utilizzo dello zoom - Canon PowerShot G3 X

Canon PowerShot G3 X

Utilizzo dello zoom - Samsung Galaxy S7

Samsung Galaxy S7

Scattare in condizioni di scarsa illuminazione

Le fotocamere degli smartphone testati non sono riuscite a produrre risultati soddisfacenti in condizioni di scarsa illuminazione. Il motivo è che i sensori di immagine (le parti che rispondono alla luce per creare un'immagine) sono meno abili nel gestire condizioni di scarsa illuminazione rispetto al sensore presente nelle fotocamere compatte avanzate di Canon, nelle fotocamere mirrorless e nelle reflex. Inoltre, le telecamere degli smartphone testati non offrono alcun controllo sulle impostazioni ISO (il livello di sensibilità della fotocamera rispetto alla luce disponibile), quindi le immagini appaiono scure.

Queste immagini affiancate mostrano in che modo un sensore più grande e la possibilità di gestire un'impostazione ISO maggiore consentono alla fotocamera PowerShot G7 X Mark II di produrre un'immagine di qualità superiore, con colori precisi, dettagli più nitidi e risultati visibilmente più luminosi.

Scarsa illuminazione - Canon PowerShot G7 X Mark II

Canon PowerShot G7 X Mark II

Scarsa illuminazione - Apple iPhone 6S

Apple iPhone 6S

Scarsa illuminazione - Canon PowerShot G7 X Mark II

Canon PowerShot G7 X Mark II

Scarsa illuminazione - Samsung Galaxy S7

Samsung Galaxy S7

Acquisizione di scene d'azione rapide con scarsa illuminazione

In questo confronto, puoi vedere chiaramente in che modo l'azione è stata perfettamente immortalata dalla fotocamera PowerShot G7 X Mark II, mentre gli scatti su smartphone non sono altrettanto nitidi e colorati. In condizioni di scarsa illuminazione, le fotocamere Canon regolano velocità dell'otturatore, ISO e altre impostazioni per garantire immagini nitide e dettagliate, che non vedrai l'ora di stampare e condividere.

Lo scopo di questo scatto era cogliere in maniera nitida un'istantanea della scena d'azione del surfista sul fiume. Le fotocamere degli smartphone testati non sono riuscite a ottenere una velocità dell'otturatore sufficientemente rapida o a rispondere alla luce disponibile per ottenere un'immagine sufficientemente nitida.

Azione rapida - Canon PowerShot G7 X Mark II

Canon PowerShot G7 X Mark II

Azione rapida - Apple iPhone 6S

Apple iPhone 6S

Azione rapida - Canon PowerShot G7 X Mark II

Canon PowerShot G7 X Mark II

Azione rapida - Samsung Galaxy S7

Samsung Galaxy S7

Scattare fotoritratti

Uno dei vantaggi di utilizzare una fotocamera con sensore ampio, come la fotocamera EOS 80D usata in questo caso, consiste nella possibilità di creare una profondità di campo ridotta (la parte dell'immagine dietro al soggetto principale). Nello scatto effettuato con EOS 80D, lo sfondo è perfettamente sfocato, cosa che fa risaltare il soggetto dell'immagine. Lo scatto effettuato con la fotocamera dello smartphone è più piatto e scuro nella zona in ombra, poiché lo smartphone non è in grado di gestire il contrasto fra luci e ombre bene come la fotocamera EOS 80D. La fotocamera dello smartphone mette a fuoco l'intera immagine, rendendo il fondale protagonista dell'immagine esattamente quanto il soggetto. Inoltre, lo scatto effettuato con la fotocamera EOS 80D è stato eseguito con un obiettivo zoom. Ciò ha donato all'immagine una prospettiva più interessante e ha conferito un aspetto più naturale ai lineamenti del volto. Gli obiettivi degli smartphone testati sono più ampi e tendono a distorcere un po' i lineamenti. Utilizzare un obiettivo più ampio come questo significa che dovrai essere molto più vicino al soggetto per realizzare un buon ritratto. Con una reflex e un obiettivo zoom, invece, puoi anche scattare restando più distante dal soggetto. Entrambe le foto sono state scattate senza flash, utilizzando la luce naturale. L'immagine scattata dalla reflex, inoltre, presenta colori più profondi, precisi e bilanciati.

Fotoritratti - Canon EOS 80D

Canon EOS 80D

Fotoritratti - Apple iPhone 6S

Apple iPhone 6S

Fotoritratti - Canon EOS 80D

Canon EOS 80D

Fotoritratti - Samsung Galaxy S7

Samsung Galaxy S7

Risultati a confronto

Come mostrano i risultati, le fotocamere Canon hanno offerto prestazioni decisamente migliori rispetto a quelle degli smartphone, con immagini dettagliate e ben esposte per le circostanze.

Se vuoi provare a migliorare le foto che condividi con amici e follower, perché non provi le nostre fotocamere più recenti per scoprire quale fa al caso tuo?

Prova il nostro strumento di selezione della fotocamera

Scopri qui l'esperienza interattiva dei nostri City Surfer.