Cinque suggerimenti per ritratti eccezionali

Realizzare bei fotoritratti, specialmente in strada, può essere problematico. Ci sono molte variabili da considerare: l'illuminazione deve essere corretta, bisogna avvicinarsi al soggetto ed essere sufficientemente rapidi a maneggiare la fotocamera. È possibile realizzare buoni ritratti con qualsiasi tipo di fotocamera, sebbene molti fotografi preferiscano usare una reflex per avere maggiore controllo ed esprimere meglio la propria creatività. Indipendentemente dalla fotocamera, ci auguriamo che questi cinque suggerimenti ti consentano di scattare foto migliori agli amici, ai familiari o semplicemente alle persone che incontri per strada.


1. La compensazione dell'esposizione è utile per i ritratti

Il nome suona difficile, ma in realtà la compensazione dell'esposizione è un metodo pratico per schiarire o scurire il soggetto della foto. È particolarmente utile per acquisire le tonalità chiare della pelle senza che il soggetto appaia eccessivamente pallido, oppure per rendere più naturali le tonalità più scure. Quasi tutte le reflex, la maggior parte dei modelli compatti e molti smartphone sono dotati di questa impostazione. Consulta il manuale del tuo dispositivo. Per schiarire il volto del soggetto, basta impostare la compensazione dell'esposizione su +1; per scurirlo, su -1.

Doppio volto, di Deveion Acker

Deveion Acker, doppio volto,


2. Avvicinati al soggetto

Sembra facile, ma avvicinarsi al soggetto può rappresentare il problema più grosso, specialmente se si tratta di uno sconosciuto o se tende a muoversi molto. In ogni caso, spostando fisicamente la fotocamera più vicino al soggetto puoi trasformare il ritratto con l'intensità dell'espressione, i tratti del volto o il luccichio degli occhi.

Usa un obiettivo a focale fissa standard o grandangolare al posto dello zoom: così facendo, dovrai avvicinarti obbligatoriamente, e il tuo soggetto si sentirà meno intimidito. Chiedi agli amici o ai familiari di posare per te vicino all'obiettivo. Se desideri ritrarre degli sconosciuti, chiedi loro il permesso: si sentiranno lusingati dalla richiesta, e tu avrai più tempo per comporre la scena. Fino a che non ti senti a tuo agio con la tecnica, usa la modalità di messa a fuoco automatica e una velocità dell'otturatore elevata, in modo da concentrarti sulla distanza dal soggetto.

di Cappugino

Cappugino,


3. Scatta quando non se lo aspettano

Per realizzare ritratti naturali e genuini, fai qualche foto prima e dopo che il soggetto sia pronto e si metta in posa per la fotocamera. Se premi l'otturatore quando non se lo aspettano, le persone saranno più a loro agio, e avrai più probabilità di catturare un sorriso naturale o lo sguardo impertinente di un bambino. Se la tua fotocamera dispone di una modalità raffica o di scatto continuo, provala. Puoi anche utilizzare uno zoom e scattare a distanza, in modo che il ritratto appaia meno forzato e più naturale.

Buongiorno, di Vinoth Chandar

Vinoth Chandar, buongiorno,


4. Racconta la storia della persona ritraendola in un contesto

La foto di una persona nel proprio ambiente quotidiano è più efficace, dal punto di vista narrativo, di un semplice ritratto standard. Ad esempio, puoi usare un obiettivo grandangolare per immortalare uno chef al lavoro in cucina o un contadino in un campo pieno di mucche. Oppure, perché non fotografare un amico musicista con un negozio di chitarre sfocato sullo sfondo? Pensa allo sfondo che vuoi e perché. L'obiettivo è scattare una foto che abbia un impatto visivo, conferire un significato all'immagine e incuriosire lo spettatore.

Capo chef, di Meena Kadri

Meena Kadri, capo chef,


5. Sperimenta e non sottostare alle convenzioni

Oltre a regolare le impostazioni della fotocamera, ci sono altri semplici metodi per aggiungere interesse e impatto ai tuoi ritratti. Ad esempio, puoi chiedere al soggetto di volgere lo sguardo lontano dall'obiettivo verso un oggetto in lontananza, oppure verso qualcosa all'interno del fotogramma. In alternativa, puoi provare a ritrarlo dall'alto salendo su una scaletta o dal basso all'altezza della vita. Infrangi le regole della composizione riempiendo completamente il centro dell'inquadratura con il soggetto, oppure prova a creare un effetto particolare con la retroilluminazione, le ombre e una velocità dell'otturatore ridotta. L'obiettivo è sperimentare, imparare, raggiungere risultati che ti soddisfino e realizzare immagini da condividere.

Ciò che non vedo mai, di See-ming Lee

See-ming Lee, ciò che non vedo mai,


Ti senti ispirato? Condividi i tuoi ritratti con la community Canon

È il momento di mettere in pratica questi suggerimenti e realizzare splendidi ritratti di cui andare fieri. Quando ne hai scattato qualcuno, perché non li carichi nella nostra Galleria? Potrai mostrare le tue opere agli altri appassionati di fotografia, vedere e giudicare il loro lavoro e partecipare alla nostra sfida fotografica mensile.


Immagine intestazione: Joe Hunt, Ashbourne Festival