Le tue foto, le nostre preferite: "Ritratti in città"

Chi abita in città ha spesso delle storie da raccontare e noi ti abbiamo sfidato a fotografare le persone nel proprio contesto urbano. Tra le molte foto ricevute, quella che si è distinta è la straordinaria immagine di Jimmy Marr "Vespa Eddie" scattata a Camden Town, a Londra. Jimmy spiega i problemi relativi alla realizzazione dello scatto, condivide le sue immagini e illustra i retroscena.

Immortalare moda e cultura in città

Essendo cresciuto negli anni '70 e '80, ho avuto intorno a me diverse culture giovanili con stili molto specifici. La moda e la musica erano importantissime e le persone avevano un look inconfondibile e spesso decisamente estremo. Negli anni '80 capitava spesso di vedere new romantic che indossavano pizzi e fronzoli, punk con i capelli a punta in jeans e catene, rude boy amanti del reggae in completi eleganti, rockettari vestiti di pelle e seguaci del gothic tutti truccati.

Oggi non ne vedo più molti in giro. I giovani sembrano aver adottato un'uniforme più piatta e soltanto una piccola minoranza si distingue per uno stile personale.

Quando ho deciso di realizzare ritratti in città a Camden Town, volevo trovare persone che fossero fedeli a un proprio stile piuttosto che conformi alla massa.

Ritratti scattati da Jimmy Marr

Superare le difficoltà

Avvicinarsi ad estranei e chiedere di posare per un ritratto è stato abbastanza strano all'inizio. Ero sicuro che per lo più avrei ricevuto un rifiuto. Con grande sorpresa, invece, la maggior parte della gente era lusingata, paziente e collaborativa.

Inoltre, dovevo fotografare i miei soggetti appena li trovavo. Questo è stato per me molto difficile da imparare. Avevo sempre utilizzato la mia fotocamera soltanto con una buona luce naturale e non avevo mai preso davvero in considerazione gli sfondi. Ora dovevo fare molta più attenzione agli elementi di distrazione dello sfondo, imparare a gestire la luce, la composizione e dirigere le persone che accettavano di posare.

Realizzazione di "Vespa Eddie"

Vespa Eddie a Camden di Jimmy Marr

La sera in cui è stato scattato questo ritratto di Vespa Eddie, la luce diurna era quasi scomparsa. Stavo tornando verso la mia auto per rientrare a casa quando ho sentito il rumore inconfondibile di una Vespa. Per mia fortuna lo scooter mi è passato accanto per andare alla stazione di servizio. Ho dato un'occhiata al guidatore e attraversato la strada per vedere meglio.

Eddie aveva un aspetto completamente autentico, ha accettato di farsi fotografare e mi ha dato il permesso di usare le sue immagini come volevo. Durante il tempo che ho passato con lui, ho scoperto che non era estraneo alla fotografia ed è stato paziente mentre armeggiavo con il flash esterno.

La foto è stata scattata con la luce diurna in dissolvenza e in una parte scarsamente illuminata sul piazzale della stazione di servizio. Ho usato un flash esterno, tenuto da un volenteroso assistente che stava in piedi a destra del mio soggetto, a una distanza di circa un metro e mezzo. La luce del flash era impostata a metà potenza e diffusa mediante un piccolo softbox tenuto a mano. Ho eseguito un paio di scatti di prova e, utilizzando lo schermo LCD per visualizzare l'istogramma e valutare le impostazioni, sono state necessarie solo alcune piccole modifiche.

Penso che questa sia un'immagine senza tempo che rappresenta il ritratto di una persona inconfondibile in una città cosmopolita.

Condividi le tue foto

Se desideri condividere le tue foto nella vetrina Showcase, inviale alla galleria e, se sarai fortunato, ti contatteremo! Ogni mese proporremo una nuova sfida, quindi prendi la tua fotocamera, qualunque sia il modello, libera la creatività e carica la tua foto per mostrarla a tutti.