Milano Off Limits...

La fotografia urbex (urban+exploration) è l'arte e l'avventura di cercare ed immortalare luoghi emarginati che rimangono nascosti dietro le quinte delle città. Dalle stazioni metro abbandonate alle fabbriche dismesse, questi luoghi affascinanti offrono una prospettiva completamente nuova sulle città come le conosciamo. Negli anni recenti, la fotografia urbex è esplosa velocemente ed è diventata una tendenza in crescita tra gli amanti dell'avventura, che hanno spostato la loro ricerca dai luoghi della campagna a quelli urbani. La fotografia è alla base del trend urbex ed è utilizzata per documentare, celebrare e condividere questi mondi nascosti prima che scompaiano senza essere notati.

Milano è una città frenetica, famosa per l'alta moda e le cene eleganti, i suoi Navigli e gli storici tram. Ci sono tanti luoghi famosi da visitare ma in realtà esiste anche una Milano “segreta” che aspetta solo di essere esplorata. Una jungla urbana, piena di gemme nascoste, dismesse, abbandonate e decadenti che sono state dimenticate ma sono ancora piene di vita e di storie affascinanti.

Per aiutarti a esplorare Milano da una nuova prospettiva, Canon ha collaborato con Riccardo Zanutto, fotografo ed Urban Explorer. Segui Riccardo mentre ti offre uno sguardo esclusivo ad uno dei suoi luoghi preferiti di Milano. Scopri il suo kit da Urban Explorer e i suoi suggerimenti per la scoperta dei luoghi off limits. Canon ti offre anche utili consigli su come immortalare il paesaggio urbano da una prospettiva davvero unica.

Riccardo Zanutto

Riccardo Zanutto è un fotografo e urban explorer diciottenne che vive a Venezia. Ama esplorare durante i suoi viaggi ed è ispirato dai grandi spazi e dai paesaggi urbani. Lo appassiona la ricerca di luoghi abbandonati che passano inosservati e usa la fotografia per riportarli in vita. Sentendosi ispirato diventa produttivo e prova a comunicare le sue emozioni attraverso la fotografia.

Riccardo Zanutto

Acciaierie Falck

Gli spazi urbani in disuso sono oggi costituiti dalle fabbriche abbandonate, una serie di lamine d'acciaio e carrelli a motore per locomotive che offre un tangibile ricordo del passato industriale della zona. Nel 1906, l'acciaieria Falck è stata costruita a Sesto San Giovanni ed era una delle più grandi della sua categoria. Perciò, lo stabilimento occupa un ottavo della città. Attualmente l'acciaieria rientra in uno dei piani di prossima trasformazione e presto non sarà più un esempio eccezionale di architettura e rovine urbane.

Falck steelworks in Rotterdam

"L'acciaieria Falck e il suo vasto circondario offrono il terreno perfetto per la fotografia urbex da esplorare e immortalare. Il paesaggio spettacolare e le rovine del suo passato industriale stanno orgogliosamente insieme in una terra di nessuno."

Che cosa occorre portare?

Treppiede – Un treppiede è fondamentale per scattare in condizioni di scarsa illuminazione e ottenere foto più nitide.

Filtri ND (Neutral density) – Per gli ambienti esterni, questi filtri riducono la luce e ti consentono di impostare esposizioni lunghe in condizioni più luminose.

Batterie – Porta sempre batterie di riserva per non rimanere senza carica durante le esplorazioni.

Abiti comodi – Indossa abiti che ti consentano di esplorare agevolmente.

Panno in microfibra – Fondamentale per pulire gli obiettivi se esplori luoghi polverosi.

What to pack for urban exploration and photography

Falck steelworks in Rotterdam

Regole della fotografia urbex...

Informazioni sui prodotti

Nelle tue avventure di fotografia urbex, prova queste fotocamere per immortalare le tue scoperte in modo da conservarle, condividerle e ispirare gli altri:

Ti senti ispirato? Condividi le tue foto

Perchè non condividere le tue location off limits e postarle nella nostra Galleria? Oltre a mostrare a tutti il tuo lavoro, puoi vedere e giudicare le foto di altri fotografi e appassionati, e partecipare alla nostra sfida fotografica mensile.