Catturare filmati di qualità cinematografica

Ottenere immagini di qualità cinematografica quando si gira un filmato è una vera arte. La messa a fuoco fluida, per fare in modo che il soggetto principale sia sempre nitido all'interno dell'inquadratura, è uno dei modi per ottenere una qualità fotografica professionale.

Tuttavia, questa tecnica può essere difficoltosa se non si fa prima un po' di pratica. Per iniziare, concentratevi su oggetti statici e avvicinatevi sempre di più, regolando costantemente l'obiettivo per fare in modo che siano sempre a fuoco all'interno dell'inquadratura.

Per richiamare l'attenzione dell'osservatore sul soggetto principale, potreste pensare di sfocare lo sfondo, mantenendo il soggetto principale a pieno fuoco, o utilizzare la piena messa a fuoco nel caso di inquadrature più ampie.

Le nostre ultime fotocamere possono aiutarvi a risolvere i problemi di messa a fuoco durante la ripresa di filmati, grazie alla tecnologia di messa a fuoco Hybrid CMOS AF III. Questa tecnologia consente il tracciamento fluido e completamente automatico del soggetto, che sarà sempre a fuoco, anche se in movimento all'interno dell'inquadratura. Alcune fotocamere Canon sono provviste anche di uno schermo touch che consente di spostare la messa a fuoco da un soggetto all'altro senza dover agire manualmente sugli obiettivi. Basta toccare il soggetto sullo schermo per procedere alla messa a fuoco. In questo modo, otterrete filmati più fluidi, accattivanti e di qualità cinematografica.

Catturare filmati di qualità cinematografica