FOTOCAMERE PORTATILI

La compagna ideale per le tue prossime avventure: Canon IVY REC

Compatta, leggera e portatile: scopri come la fotocamera per attività all'aperto Canon IVY REC si è dimostrata all'altezza lungo una via d'arrampicata.
Canon Camera
L'avventura permette di evadere dalla quotidianità, godersi l'aria aperta e vivere il momento. Che si tratti di scalare una montagna, correre nei boschi o fare kayak lungo un fiume, la fotocamera super portatile e robusta Canon IVY REC non conosce limiti. Progettata per essere agganciata a uno zaino, a una cintura o a un'imbracatura, Canon IVY REC è resistente agli urti1 e impermeabile2, perfetta per ciclisti, escursionisti, arrampicatori e rafter che non vogliono portare con sé fotocamere ingombranti o costosi smartphone, per scattare ovunque con estrema semplicità.

Abbiamo messo la fotocamera Canon IVY REC nelle mani agili e forti di Molly Thompson-Smith, una climber professionista di 22 anni, e le abbiamo chiesto di testarla scalando alcuni dei più noti boulder del Peak District inglese. Ecco come è andata.

Aggancia e preparati a partire

La climber Molly Thompson-Smith sfrega la magnesite sulle mani prima della salita.

La climber Molly Thompson-Smith viaggia leggera quando è fuori a esplorare e ha bisogno di un'attrezzatura che non la appesantisca.

Scarpette d'arrampicata, corda e moschettone a terra accanto a un fotocamera per attività all'aperto Canon IVY REC agganciata all'anello di un cintura.

Non avrai bisogno delle tasche, grazie alla clip di Canon IVY REC che permette di agganciare questa leggera fotocamera alla cintura o allo zaino.

"Disporre di strumenti piccoli e portatili è sempre più importante per chi vuole trascorrere le giornate all'aperto" afferma Molly. "Quando vado ad arrampicare porto con me scarpe, materassini di protezione, imbracature... Sono molte le cose di cui ho bisogno".

"Durante un viaggio in Francia, l'avvicinamento alla falesia è durato un'ora ed era tutto in salita. Il primo giorno ho portato con me la mia reflex digitale, ma già il secondo ho pensato che non ne valesse la pena, si trattava solo di un peso e uno spreco di spazio nel mio zaino. Ma era un peccato, perché la vista era incredibile".

Canon IVY REC è realizzata per vivere l'avventura e progettata per essere portatile. Con una larghezza di soli 110,5 mm e un peso di 90 grammi, questa fotocamera non ha praticamente appesantito lo zaino di Molly. La clip, che funge anche da mirino, le ha permesso di agganciarla alla sua cintura. "Arrampico con un set di rinvii [strumenti per arrampicare] che tengo sul fianco," spiega "quindi avere una piccola fotocamera agganciata dietro non mi ha dato alcun fastidio".

Piccola ma resistente

La climber Molly Thompson-Smith appesa a una roccia con una fotocamera per attività all'aperto Canon IVY REC agganciata alla cintura.

Molly ha sempre evitato di arrampicare con il suo smartphone per paura che cadesse ed era in cerca di una soluzione per scattare foto delle sue avventure.

La climber Molly Thompson-Smith si arrampica su una parete rocciosa.

Molly voleva una fotocamera per attività all'aperto in grado di immortalare i suoi sorprendenti traguardi e Canon IVY REC è stata più che all'altezza della sfida.

Per Molly è gratificante poter immortalare il momento in cui raggiunge la cima della via d'arrampicata, soprattutto se si tratta di un traguardo significativo, ma ha sempre avuto paura a portare con sé il suo smartphone. "È troppo stressante" afferma. "Avrei paura di farlo cadere o di romperlo contro a una roccia".

Fortunatamente per Molly, Canon IVY REC garantisce totale serenità. Non solo non c'è alcuno schermo che potrebbe rompersi, ma è progettata per resistere all'impatto di una caduta di due metri1 e alle immersioni fino a due metri di profondità in acqua dolce per 30 minuti2, perfetta per attività acquatiche come il canottaggio e il paddleboarding.

"Mi rassicura poter agganciare Canon IVY REC all'imbracatura o alla sacca porta-magnesite e sapere che è abbastanza robusta da resistere a qualche colpo" afferma Molly. "È stato bellissimo poter catturare quell'ultimo scatto sulla cima".

Semplicità di utilizzo

Molly Thompson-Smith regge una fotocamera per attività all'aperto Canon IVY REC.

La clip di Canon IVY REC funge anche da mirino per aiutarti a regolare l'inquadratura. E se si sporca ti basterà sciacquare la fotocamera con dell'acqua dolce.

Una donna regge una fotocamera per attività all'aperto Canon IVY REC grigia e uno smartphone.

Le funzionalità Wi-Fi e Bluetooth di Canon IVY REC permettono di utilizzare lo smartphone come comando a distanza e di condividere istantaneamente le immagini sui social media.

Anche se si definisce una principiante, Molly non ha avuto difficoltà con la fotocamera Canon IVY REC da 13 MP, in grado anche di registrare video Full HD 1080p fino a 60 fps. "È una fotocamera piuttosto intuitiva e semplicissima da usare" afferma. "Ti basta agganciarla e puoi utilizzare la ghiera con una sola mano. I simboli sono facili da selezionare, non c'è alcun display touch screen complicato ed è semplice da pulire, quindi non devi preoccuparti se le tue mani sono sporche di magnesite o di fango.

"Per allenarsi, le persone ricreano in palestra le via d'arrampicata che si trovano all'aperto" continua. "Prima di questa fotocamera, molte volte mi sono ritrovata appesa con la corda a fissare una presa, pensando: 'Vorrei fare una foto per poterla ricreare'. Essere in grado di fotografare prese a oltre quaranta metri di altezza è geniale, soprattutto se si tratta del punto cruciale della via. È una fotocamera davvero utile".

Per fotografie più creative, tra cui i selfie, Canon IVY REC è dotata di Wi-Fi e Bluetooth per connettersi allo smartphone e utilizzare l'app Canon Mini Cam3 gratuita come comando a distanza. Grazie all'app, Molly non ha deluso i suoi follower: al termine dell'arrampicata ha potuto trasferire le immagini e i video sul suo smartphone e condividerle sui social media.

L'economica fotocamera Canon IVY REC è disponibile in quattro splendidi colori (grigio, rosa, verde e azzurro), per darti la possibilità di scegliere la tonalità che meglio risalta sul terreno di tua competenza, che si tratti di rocce, fango, sabbia o acqua. "Posso portarla con me ovunque vada" afferma Molly.


Scritto da Natalie Denton
  1. Resistente agli urti fino a 2 metri. I metodi di valutazione di resistenza agli urti sono specifici per questo prodotto, ma non ne garantiscono l'assenza di malfunzionamenti o danneggiamenti.
  2. Impermeabile fino a 30 minuti a una profondità di 2 metri. Testata solo in acqua dolce. In caso di contatto con acqua salata, sciacquare immediatamente con acqua dolce.
  3. L'utilizzo dell'applicazione opzionale Canon Mini Cam richiede un dispositivo compatibile collegato a Canon IVY REC tramite Bluetooth® e Wi-Fi®. L'app Canon Mini Cam è gratuita e disponibile su App Store e Google Play. Il download può richiedere costi aggiuntivi. È compatibile con dispositivi mobili con sistema operativo iOS 11 o versioni successive e dispositivi Android con Android 5.1 o versioni successive.

Articoli correlati

  • Un surfista tiene in alto IVY REC e guarda attraverso il mirino.

    FOTOCAMERE PORTATILI

    Scopri Canon IVY REC

    Riprendi l'azione ovunque ti trovi con la fotocamera portatile ed economica che puoi appenderti addosso

  • Una ragazzina con un cappello di lana e i suoi genitori seduti in un bosco, tutti e tre guardano qualcosa fuori campo mentre il padre utilizza Canon PowerShot ZOOM.

    FOTOCAMERE PORTATILI

    Guarda più lontano: PowerShot ZOOM

    Scopri perché questa fotocamera compatta tascabile è ideale per le avventure in famiglia.

  • Due uomini con i loro zaini in spalla pattinano su un lago ghiacciato.

    FOTOGRAFIA D'AVVENTURA

    Suggerimenti per la fotografia d'avventura

    Cinque consigli per fotografare le avventure all'aperto con EOS M6 Mark II.

  • 5 suggerimenti utili per la fotografia d'azione

    FOTOGRAFIA D'AZIONE

    5 suggerimenti utili per la fotografia d'azione

    Scopri come catturare scatti d'azione più creativi nelle avventure di tutti i giorni con i suggerimenti del fotografo professionista Tom Bing.