Canon presenta ColorWave 3000, una nuova serie per la stampa di grande formato rivolta ai settori AEC&M

Milano 3 Settembre 2018 - Canon presenta ColorWave 3000, una serie di stampanti di grande formato per applicazioni CAD, GIS e grafiche temporanee da esterno. I nuovi modelli soddisfano i requisiti di stampa dei settori AEC&M (architettura, ingegneria, edilizia e industria manifatturiera) e corporate. ColorWave 3000 offre ai clienti la flessibilità necessaria per realizzare un numero ancora maggiore di applicazioni: documenti tecnici in bianco e nero, disegni, mappe e grafica a colori di breve durata per interni o per esterni, come poster e banner avvolgibili.

ColorWave 3500, con una capacità di carta massima di 4 bobine, è perfetta per i clienti che realizzano oltre 5000 m² l'anno

ColorWave 3700, con una capacità massima di carta di 6 bobine, stampa fino a 368 m² di poster al giorno in modalità Fast

I due diversi modelli della nuova serie ColorWave 3000, ColorWave 3500 e ColorWave 3700, permettono alle aziende di coprire la produzione di medio volume risparmiando tempo e realizzando quindi ritorni più rapidi sugli investimenti.

Qualità del colore costante

Le nuove stampanti si affidano alla tecnologia CrystalPoint, che da ormai 10 anni combina le migliori caratteristiche della stampa toner e inkjet nel sistema TonerPearl: il gel toner così prodotto si cristallizza in modo impeccabile sul supporto. Dal 2008, anno di introduzione di CrystalPoint, Canon ha installato più di 10.000 stampanti in tutto il mondo con questa tecnologia. Grazie a CrystalPoint, i clienti possono utilizzare supporti più economici senza alcuna rinuncia in termini di qualità. Le stampe realizzate con questa tecnologia, infatti, sono asciutte in pochi istanti e si possono maneggiare, impilare e piegare immediatamente.

Inoltre, TonerPearl garantisce un'adesione eccellente, un'elevata resistenza ai graffi e linee nitide con un ridotto effetto sfumato per documenti e grafiche di ottima qualità. Le stampe realizzate con il sistema TonerPearl sono anche resistenti all'acqua. Una tecnologia ideale per creare applicazioni temporanee anche per esterno.
La serie ColorWave 3000 può infine contare sulla tecnologia PAINT ("Piezo Acoustic Integrated Nozzle Technology"), che consente di prevenire i malfunzionamenti degli ugelli e ottenere una qualità di stampa prevedibile e costante, riducendo così il tempo dedicato alla manutenzione giornaliera.

Stampa e finitura

La stampante ColorWave 3500 ha una capienza massima di carta di quattro bobine e passa in automatico da un supporto all'altro per garantire una produzione rapida. La stampante ColorWave 3700 ha una capienza massima di carta di sei bobine, copre fino a 1200m e può stampare 368 m² di poster al giorno in modalità Fast.
Grazie al software ClearConnect, la serie ColorWave 3000 aiuta le aziende a gestire i lavori di stampa più complessi con un'interfaccia flessibile e intuitiva per l'invio di file alla stampante.
Per evitare errori e ritardi, poi, il sistema Publisher Select consente di visualizzare un'anteprima dei lavori di stampa. Inoltre, Print Assistant suggerisce la modalità di stampa migliore per il lavoro da svolgere e individua i requisiti adatti del supporto: in questo modo la stampante passa alla bobina giusta senza bisogno di interventi manuali.
I modelli Folder Express 3011, Folder Professional 6011/6013 e Stacker Select rappresentano una soluzione compatta di stampa, impilatura e piegatura automatiche per ambienti lavorativi in cui la rapidità è essenziale.
La serie ColorWave 3000 con Folder Express 3011 ha un ingombro del 25% inferiore rispetto ai modelli precedenti ( ColorWave 500 e ColorWave 700), pur mantenendo inalterate le capacità di piegatura. Dimostrandosi così una soluzione ottimale per gli ambienti di lavoro in cui lo spazio è ridotto.

Applicazioni tecniche e non solo

La serie ColorWave 3000, con la sua semplicità d'uso, offre servizi e applicazioni che vanno ben oltre i disegni tecnici in bianco e nero. Questa nuovo gamma rende possibili volumi di lavoro e qualità superiori.
La stampante ColorWave 3700, in particolare, può stampare con circa 40 supporti diversi, per uno spessore massimo di 800 ?m. La distanza tra il supporto e la testina di stampa viene regolata in automatico grazie alla tecnologia MediaSense: questo permette di usare una gamma ancora maggiore di supporti, fra cui la carta non patinata.

La nuova serie ColorWave 3000 sarà disponibile a partire dal 3° trimestre 2018.

Come ha dichiarato Carel Raijmakers, direttore Canon Europa Industrial & Production Solutionsper i settori AEC&M e TDS: " ColorWave 3000 è perfetta sia per chi vuole continuare a stampare documenti CAD, sia per chi preferisce espandere la produzione con applicazioni grafiche temporanee. I clienti possono trasformare le loro idee innovative in una cianografia e dar loro vita con elementi grafici colorati: ColorWave 3000 a un colore garantisce una qualità elevata e costante, stampa dopo stampa."