The EOS 5D Mark IV captures a wedding in low light

Jeff Ascough

Un matrimonio celestiale

Jeff Ascough
Jeff Ascough

Ambassador


L'acclamatissimo Jeff Ascough, fotografo di matrimoni e Canon Ambassador, insieme a sua moglie e partner di scatti Sarah, rivela come un insieme di significative innovazioni tecniche nel modello EOS 5D Mark IV abbia permesso di cambiare il loro approccio alla fotografia di matrimoni in nuovi e interessanti modi.

Jeff e Sarah Ascough hanno un occhio molto attento al dettaglio. La pluripremiata coppia di fotografi del Regno Unito si è creata un'invidiabile reputazione in tutto il mondo per l'eccezionale bellezza delle loro immagini, ricche di dettagli e realizzate con una prospettiva da reportage.

Quindi, quando hanno avuto l'opportunità di provare un modello 5D Mark IV in pre-produzione, durante un recente matrimonio in Romania, Jeff e Sarah erano più che mai entusiasti di vedere quanto risultassero migliori i file digitali prodotti dal nuovo sensore CMOS da 30,4 megapixel. Sarebbero stati abbastanza buoni da tentarli ad abbandonare i loro potenti modelli 5D Mark III e 6D? Ci hanno messo un minuto a rendersi conto che il concetto di file RAW era stato decisamente rielaborato...

"I file erano stupefacenti", ammette Jeff. "La prima volta che ho visto le immagini sullo schermo, Sarah ha pensato che ci avessi già lavorato su. I JPEG erano quasi perfetti. In effetti, ho iniziato a chiedermi perché realizzare file RAW, dato che i JPEG erano già così buoni. I toni della pelle erano splendidi; la gradazione dalle zone luminose era molto più uniforme e potevo gestire molti più dettagli nelle ombre prima che il rumore diventasse un problema. La gamma dinamica era davvero migliore."


Condizioni di illuminazione difficili

Jeff ha usato la fotocamera con una luce molto mutevole e a contrasto elevato per questo matrimonio all'aperto. La temperatura a 38 gradi è stata l'occasione adatta per mettere alla prova anche il fotografo più esperto, per non parlare dell'attrezzatura.

"L'illuminazione è stata davvero difficile", ricorda. "Io e Sarah abbiamo scattato foto al sole per la maggior parte del giorno. La cerimonia era in controluce con un forte effetto flare e il risultato era la completa assenza di contrasto. Mi ha subito colpito che EOS 5D Mark IV, soprattutto con il nuovo obiettivo EF 24-105mm f/4L IS II USM, riuscisse a gestire l'effetto flare in modo eccellente. Mi ha immediatamente ispirato fiducia."

Anche Sarah è rimasta immediatamente colpita dalle prestazioni della fotocamera. "Non sono esattamente una fotografa tecnica", ammette, "quindi ho bisogno di una fotocamera che realizzi ciò che voglio nel momento in cui mi serve. Jeff configura le fotocamere per il nostro stile di scatti e questo mi lascia tutto il tempo necessario per immortalare i momenti speciali.

"Soprattutto con una scarsa illuminazione ho notato un'enorme differenza nella messa a fuoco. Mentre con il modello 6D avevo qualche problema per ottenere un'immagine nitida, la fotocamera 5D Mark IV bloccava direttamente la messa a fuoco e la manteneva anche quando gli ospiti si spostavano. Questo per me è un vantaggio eccezionale.

"Con EOS 5D Mark IV mi sono subito sentita a mio agio ed è stato piacevole scoprire che non era affatto ingombrante o pesante. Sono abituata a lavorare con EOS 6D, ma ho subito capito che potrei passare a questo nuovo modello il prima possibile."

Oltre che dalla fotocamera, Jeff è rimasto colpito anche dal nuovo obiettivo. Per un fotografo di matrimoni, l'abbinamento era perfetto. "L'obiettivo in sé era un elemento fenomenale del kit", dice entusiasta. "È molto migliorato rispetto alla versione precedente, la differenza è fantastica."

Continua: "Nella fotografia di matrimoni ci viene chiesto di scattare per moltissime ore e realizzare un numero molto elevato di foto, quindi cerchiamo di ridurre la quantità di attrezzatura al minimo indispensabile. Gli obiettivi zoom sono eccezionali, ma uno dei problemi è che verso la fine della giornata, non potendo usare alti valori ISO, è necessario portare obiettivi a focale fissa ad apertura ampia solo per quei momenti. Con le prestazioni a valori ISO più elevati di 5D Mark IV si dispone all'incirca di uno stop in più, che è un vantaggio fondamentale quando si scatta con un obiettivo f/4. Tale obiettivo è sufficiente per l'intera giornata, a meno che non si vogliano effetti con una profondità di campo ridotta. Personalmente mi sento ora nella fase in cui posso eseguire un lavoro soltanto con quella fotocamera e quell'obiettivo. Questo mi permette di concentrarmi di più su ciò che sto facendo senza dover sostituire continuamente gli obiettivi ed ho piena fiducia per quanto riguarda i risultati. La stabilizzazione era notevole e la nitidezza decisamente di un altro livello."

"È molto migliorato rispetto alla versione precedente, la differenza è fantastica."

Opportunità da esplorare

Per Jeff, il solo modo per poter confrontare correttamente 5D Mark IV con 5D Mark III era quello di disattivare tutte le funzioni. "Tutte le correzioni automatiche - Ottimizzatore obiettivo digitale e tutto il resto - sono state disattivate in modo che potessi confrontare funzionalità per funzionalità. Senza dubbio questa fotocamera rappresenta un passo in avanti sotto ogni aspetto. È più leggera, fattore che la rende davvero interessante se la devi usare tutto il giorno, e scattando con due schede non sono mai rimasto bloccato a causa di limitazioni in termini di buffer. Inoltre, la fotocamera si è dimostrata veloce e reattiva: il partner ideale."

Una novità di EOS 5D Mark IV è il Wi-Fi, una funzionalità richiestissima di cui Jeff era molto curioso. "Il Wi-Fi è una funzione interessante per un fotografo di matrimoni", dice riflettendo. "Si parla molto adesso di piattaforme online per i fotografi di matrimoni, le quali permettono di mostrare immagini del giorno delle nozze direttamente dalla fotocamera al cliente. Al momento questa tecnologia è solo agli inizi, ma il modello 5D Mark IV ne è dotato e ciò può rendere tale flusso di lavoro una possibilità se c'è una richiesta da parte del cliente."

Prestazioni mirate

Insieme all'elevata qualità dei file, per Jeff la seconda considerazione più importante durante un matrimonio è la messa a fuoco rapida. "Il 90% delle volte che utilizzo la messa a fuoco centrale su 5D Mark IV la velocità è notevolmente maggiore rispetto al modello III. Durante il matrimonio c'era una ragazza che veniva verso di me scendendo alcuni scalini con un'illuminazione scarsa; ho realizzato una sequenza di quattro o cinque immagini e ognuna di queste è risultata nitida seguendo la messa a fuoco. Questa è una cosa che non mi sarebbe riuscita così bene con la vecchia fotocamera. È stata davvero una rivelazione."

Oltre ai vantaggi relativi alla messa a fuoco, Jeff ha notato anche la semplicità di configurazione e utilizzo del modello 5D Mark IV rispetto a Mark III. "Le impostazioni di menu erano molto intuitive e semplici da usare, essendo ereditate dal modello precedente. Ho potuto configurare la fotocamera esattamente nel modo in cui desideravo utilizzarla, senza nessun problema."

"Ora che l'ho provata, sarà più difficile tornare alla mia vecchia EOS 5D Mark III."

Romanian outdoor wedding ceremony

"Ora che l'ho provata, sarà più difficile tornare alla mia vecchia EOS 5D Mark III", ammette. "Quando quest'ultima fotocamera è stata lanciata sul mercato cinque anni fa, ho pensato che sarebbe stata quella che avrei potuto usare per il resto della mia carriera. E invece adesso esce questo nuovo modello migliore! È un'enorme innovazione: non ti rendi conto di quanto sia migliore finché non inizi ad usarla. Dopodiché, davvero non vorresti più lasciarla!"

"EOS 5D Mark IV è una fotocamera per cui non devi nemmeno pensare mentre la usi. Questo, per me, è il tipo di fotocamera migliore."

Gli Ambassador e le loro storie

Canon Ambassador Lorenzio Agius uses EOS 5D Mark IV

Ispirazione

Scopri le prestazioni di EOS 5D Mark IV nelle mani dei fotografi professionisti

Scopri di più