ARTICOLO

Marc Aspland spiega come catturare gli attimi fuggenti della fotografia sportiva

La stella del tennis, Nicholas Hilmy "Nick" Kyrgios, fotografata in esclusiva per il Times durante un torneo di tennis spagnolo a maggio del 2016. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo EF 400mm f/2.8L IS II USM. © Marc Aspland

"Voglio riassumere i 90 minuti di una partita in uno scatto", afferma Marc Aspland. "Potrebbe essere l'espressione dell'allenatore che ha appena visto la sua squadra gettare al vento il vantaggio dell'1 a 0 oppure il giocatore fuoriclasse che ha appena perso un'ottima occasione".

Capo fotografo sportivo del Times, Marc ritiene che il suo lavoro consista nel catturare in modo creativo il momento più importante di un evento sportivo. È una questione di qualità, non di quantità, e dopo aver utilizzato attrezzature Canon per molti anni, ha scoperto che la fotocamera EOS-1D X Mark II stimola la sua creatività.

image2_1
Il team dell'Università di Cambridge festeggia dopo aver sconfitto il team dell'Università di Oxford con due lunghezze e mezzo di vantaggio in 18 minuti e 38 secondi nel Tideway tra Putney e Mortlake a Londra, in Inghilterra, il 27 marzo 2016. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo EF 200-400mm f/4L IS USM. © Marc Aspland

Ciò è dovuto sia alle funzionalità della fotocamera sia al desiderio di Marc di essere creativo e allo stretto legame con il quotidiano per cui lavora. Il suo modo di lavorare è leggermente diverso rispetto a quello di altri fotografi sportivi poiché, invece di immortalare qualsiasi cosa accada intorno a lui, attende che sia lo scatto a trovarlo. "Non ho bisogno di inviare costantemente materiale al redattore, come potrebbero fare i fotografi che lavorano per le agenzie a causa dell'elevata concorrenza", afferma il fotografo. "So cosa vuole il mio redattore sportivo e so di quali giocatori stanno scrivendo i nostri giornalisti nello specifico, quindi posso essere molto più selettivo riguardo alle immagini che invio".

La sua fotocamera gli offre maggiori opportunità di catturare agevolmente quell'unico attimo decisivo, senza doversi preoccupare dei soliti limiti. "Se vedo qualcosa in condizioni di scarsa illuminazione, qualcosa che i 20 fotografi seduti accanto a me durante la finale di calcio non hanno visto, posso impostare il valore ISO senza fare rumore". La fotocamera mette a fuoco rapidamente e il soggetto rimane nitido. "Inoltre, posso seguire con la fotocamera il giocatore che corre verso di me con una messa a fuoco super veloce e super precisa, anche a f/8 con obiettivo lungo". In un batter d'occhio può ovviare alla scarsa illuminazione e fare il suo lavoro: catturare l'essenza dello sport dal vivo.

A close-up of rugby winger Jack Nowell
La star del rugby Jack Nowell fotografata in esclusiva per il Times nell'ambito della serie "My sporting body" a febbraio del 2016. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo EF 400mm f/2.8L IS II USM. © Marc Aspland

Mi spinge a superare i miei limiti perché conosco le potenzialità della fotocamera.

Nonostante Marc cambi i corpi fotocamera, utilizza sempre i suoi obiettivi preferiti. "Gli obiettivi EF che ho utilizzato con il modello 1D X sono sempre gli stessi: dal fisheye 15mm f/2.8 agli obiettivi 70-200mm f/2.8L e 200-400mm f/4L IS USM EXTENDER 1.4x", afferma. "Infatti, per una finale di calcio ho utilizzato un extender 2x in modo da avere una lunghezza focale di 800 mm. In questo modo posso sfruttare una lunghezza focale che va da 15 mm fino a 800 mm, che è probabilmente la gamma di cui si avvalgono tutti i fotografi sportivi".

Uno dei principali miglioramenti della nuova fotocamera rispetto al modello originale di 1D X è il frame rate. Infatti, Mark II offre lo scatto continuo a 14 fps di file RAW o JPEG a risoluzione massima e la capacità di scattare a 16 fps in modalità Live View. Sono funzionalità incredibili ma ci chiediamo se Marc le abbia già utilizzate. "Sì", è la sua risposta, "perché quando si tratterà di immortalare il goal decisivo in una finale di coppa, ora avrò la possibilità di catturare quattro, cinque o sei fotogrammi, a 1/2000 sec., di quel brevissimo momento in cui il giocatore colpisce la palla. La fotocamera mi assicura più possibilità di essere creativo perché mi offre più scelta in termini di frame rate. Mi spinge a superare i miei limiti perché conosco le potenzialità della fotocamera e, di conseguenza, anche io divento più capace".

Sapere subito di aver catturato l'immagine che voleva è una novità per Marc. "Le immagini sono estremamente chiare e nitide. Se utilizzo un obiettivo 85mm f/1.2 a f/1.2, posso guardare attraverso il mirino e sapere cosa sto guardando e metterlo a fuoco", dichiara Marc.

A low-level shot of a racehorse
Una foto dal basso immortala l'azione mentre un fantino e il suo cavallo dominano la gara, a Cheltenham, a marzo del 2016. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo EF 16-35mm f/2.8 L II USM. © Marc Aspland

Che si tratti di foto che ritraggono i momenti d'azione o di ritratti delle personalità del settore, Marc pensa che tutti i fotografi potrebbero trarre vantaggio dall'utilizzare la fotocamera 1D X Mark II. "Grazie alle sue funzionalità sarai invogliato a ideare immagini differenti perché la fotocamera stessa è in grado di realizzare immagini differenti", ci spiega. "Altre persone più preparate di me illustrerebbero i dettagli tecnici di questa fotocamera ma non direi mai a un fotografo: "devi fare così perché supporta una scheda CFast e legge i file RAW a 16 fotogrammi al secondo"; tutto questo non è importante. Ciò che conta è il fatto che consentirà al fotografo di vedere e catturare immagini che probabilmente prima non avrebbe creduto fosse possibile realizzare".

Per maggiori informazioni sulla fotocamera 1D X Mark II, dai un'occhiata alla pagina del prodotto.

Scritto da Steve Fairclough


Articoli correlati

Visualizza tutto

Canon Professional Services

I membri possono accedere al supporto prioritario CPS, sia localmente che durante i maggiori eventi, a un servizio di riparazione rapida prioritaria e, a seconda del livello di iscrizione, possono aver diritto gratuitamente a prestiti di equipaggiamento di scorta e alla spedizione di restituzione dopo gli interventi di manutenzione. Possono inoltre usufruire di offerte esclusive riservate agli iscritti.

Scopri i dettagli e invia la richiesta di iscrizione

A CPS member looking pleased with his Canon photography equipment