Sports, first prize singles - Tom Jenkins

Primo premio Sport - Scatti singoli 

Tom Jenkins

Il fotografo sportivo Tom Jenkins lavora per il giornale The Guardian nel Regno Unito. Tom ci spiega come ha fatto a catturare questa spettacolare immagine della fantina Nina Carberry mentre vola dal suo cavallo.

"Questa immagine è stata scattata al Grand National di Liverpool, nel Regno Unito. Frequento questa gara da 25 anni e, in tutto questo tempo, ho messo a punto una specie di routine che mi permette di accedere al massimo di posizioni possibili nei dieci minuti in cui svolge la gara di steeplechase. In effetti, non mi limito a posizionarmi nei pressi di un ostacolo per riprendere un frangente dell'azione, ma cerco di raccontare lo svolgimento della gara dal massimo di angolazioni possibili".

1. Utilizza le macchine fotografiche remote
"The Chair è l'ostacolo più grande di tutto il tracciato del Gran National, con un'altezza di oltre un metro e mezzo e un immenso fossato di fronte. L'ostacolo è anche abbastanza ampio, aspetto che spinge i cavalli ad ammassarsi mentre si dirigono a rotta di collo verso lo stesso.

"Poiché è pericoloso avvicinarsi troppo per il fotografo, in questo caso le macchine fotografiche remote sono molto utili. In effetti, ti permettono di riprendere dal basso, offrendoti più possibilità di scattare le immagini dall'angolo giusto.

"Ero posizionato a circa 10 metri a destra del punto in cui è stata scattata la foto. Ho azionato la mia EOS-1D X remota munita di obiettivo EF24-70mm f/2.8L II USM con un otturatore a distanza PocketWizard collegato alla macchina fotografica principale.

2. Conosci il soggetto
"Aveva piovuto sia di mattina che di pomeriggio e il terreno era molto fangoso. Avevo la sensazione che stesse per succedere qualcosa. Verso il fondo del gruppo, uno dei cavalli è riuscito a superare a malapena l'ostacolo, mentre il cavallo seguente l'ha centrato in pieno. Era il cavallo di Nina Carberry e, in quel momento, sono riuscito a fotografarla mentre era in aria.

"Dopo che tutti i cavalli hanno superato l'ostacolo, ho recuperato le mie macchine fotografiche e mi sono precipitato verso il traguardo. Ho potuto vedere gli scatti solo in un secondo momento, visto che dovevo scattare le foto della premiazione. Dopo un po' di tempo, durante l'editing del lavoro, mi sono reso conto di avere tra le mani qualcosa di insolito.

3. Prova e riprova
"Questo scatto è un esempio perfetto di perseveranza. Negli ultimi 25 anni ho posizionato delle macchine fotografiche sotto quell'ostacolo un mucchio di volte e non è mai successo nulla. Non bisogna mai smettere di provare. Se non provi, non ci riuscirai mai. Per un fotografo la fortuna va cercata.

"Questa foto mi è sembrata diversa. Era un po' strana, meno diretta del solito. Si tratta di un impatto immediato, che ti spinge a guardare l'immagine più nei dettagli. Nell'immagine ci sono quattro cavalli: due che sono caduti, la coda di un cavallo a destra e lo zoccolo di un altro a sinistra".

4. Non ti arrendere mai
"Ero così felice quando mi hanno detto che ero arrivato primo nella mia categoria. Sono rimasto davvero a bocca aperta! In passato ho aiutato la giuria del World Press Photo e sapevo che lo standard delle foto era altissimo. Come fotografo, partecipo al concorso da tanti anni, quindi è stato fantastico sentire il mio nome, davvero incredibile. Si tratta di un timbro di approvazione che ribadisce il fatto che stai lavorando bene. Un fotografo sportivo deve prendere le cose con filosofia: poiché le belle foto non vengono fuori facilmente, è facile rimanere delusi".

Jockey Nina Carberry flies off her horse Sir Des Champs (left) as they fall at The Chair fence during the Grand National steeplechase, at Aintree Racecourse, Liverpool, UK. Taken on a Canon EOS-1D X with an EF24-70mm f/2.8L II USM lens at 70mm; the exposure was 1/5312sec at f/4, ISO 2000.

La fantina Nina Carberry vola dal suo cavallo Sir Des Champs (a sinistra) mentre cadono sull'ostacolo The Chair durante la gara di steeplechase Grand National nell'Aintree Racecourse di Liverpool (Regno Unito). Immagine scattata con una Canon EOS-1D X, obiettivo EF24-70mm f/2.8L II USM a 70 mm; esposizione 1/5312 di sec. a f/4, ISO 2000.

Potrebbero anche interessarti