Paddling-Johnny-Haglund.jpg

Immortalare l'azione rapida

Samo Vidic

Nato e cresciuto a Bled, in Slovenia, il fotografo sportivo Samo Vidic si è affacciato alla fotografia amatoriale all'età di 17 anni. Affascinato dalla varietà di risultati che si potevano ottenere con fotocamere, obiettivi e pellicole diverse, ha acquisito le giuste conoscenze con grande rapidità, e ben presto si è reso conto che questo poteva essere il suo lavoro dei sogni.

All'età di 23 anni ha cominciato a lavorare come fotografo professionista e dal 2005 ha scattato per Red Bull, viaggiando da un capo all'altro del mondo per immortalare molti dei migliori atleti al mondo.

Oltre a offrire il proprio contributo di immagini a Getty, le fotografie di Samo sono apparse nelle riviste sportive più famose del mondo, come Outside, L’Équipe e ESPN. Nel 2013, è stato il vincitore nella categoria "Ali" del Red Bull Illume Image Quest; inoltre, ha vinto varie volte il concorso fotografico della stampa slovena.

Abbiamo incontrato Samo durante i preparativi degli scatti per il nostro ultimo film Come and See, "City Surfer".

Surfista-Samo-Vidic

© Samo Vidic - Canon Explorer. Scatto realizzato usando una Canon EOS-1D X Mark II con obiettivo EF300mm f/2.8L IS USM, esposizione 1/250 sec a f/3,5 e ISO 400.

Preparazione al servizio fotografico

"Mi è sempre piaciuto fotografare competizioni sportive, catturarne l'azione. Quindi, fotografare i surfisti Alex, Karine e Tao sul fiume Eisbach con lo sfondo di Monaco di Baviera è meraviglioso. È bello essere testimoni di qualcosa di inatteso, come dei surfisti in città in un luogo dove la gente capita spesso e può guardare dal ponte. D'altro canto, è difficile lavorare in un contesto così aperto, nel quale le persone girano liberamente: non ho il controllo su niente, se non sulla mia attrezzatura!"

Immortalare un'azione spettacolare

"Desidero cogliere l'azione con la città sullo sfondo, in modo da mostrare che tutto ciò è accaduto effettivamente a Monaco. Penso di utilizzare le luci per rendere il tutto molto più intenso e bloccherò il movimento grazie agli strobo. È una buona strategia, anche perché scatteremo principalmente al tramonto e in notturna."

L'attrezzatura di Samo

"La nuova Canon EOS-1D X Mark II è perfetta per questo genere di foto in notturna ricche d'azione, perché la messa a fuoco automatica è estremamente veloce e l'ISO è davvero efficace. So che otterrò foto nitide e dettagliate: è una fotocamera molto reattiva e mi fido ciecamente di lei."

Gli obiettivi che userò per questo scatto sono 24-70, 70-200 e 35 mm di marca Canon. L'obiettivo da 35 mm mi permette di lavorare con l'apertura molto ampia di f/1,4, per ottenere uno sfondo abbastanza sfocato. Mentre con l'obiettivo 70-200 posso allontanarmi e realizzare comunque scatti ravvicinati. La possibilità di scattare da questa posizione mi offre flessibilità, in modo adattarmi alla situazione e realizzare le foto migliori."

Surfisti-Samo-Vidic

© Samo Vidic - Canon Explorer. Scatto realizzato usando una Canon EOS-1D X Mark II con obiettivo EF70-200mm f/2.8L IS II USM, esposizione 1/200 sec a f/5 e ISO 200.

Ottenere i migliori risultati dagli atleti

"Puoi ottenere i migliori risultati dai surfisti, o qualsiasi altro atleta in generale, se conosci i tratti salienti della disciplina sportiva che stai fotografando. Chiacchiero sempre con gli atleti prima di fotografarli e spesso mostro loro le foto durante il servizio. A volte hanno solo freddo o fame, ma vedere delle belle foto dà loro un po' di energia in più."

Le scorciatoie verso il successo

"A volte la gente mi chiede se esiste qualche scorciatoia per diventare buoni fotografi, e io rispondo semplicemente che non esistono scorciatoie se vuoi essere bravo.

Resta informato

Prossimamente: "Guardare il mondo senza mirino"

Iscriviti alla newsletter