Realizzare filmati astratti con la videocamera LEGRIA

Consigli su LEGRIA

Nel tutorial di questo mese, tratteremo alcune delle tecniche che puoi utilizzare per registrare sorprendenti e insoliti filmati astratti: idee che possono aggiungere nuove dimensioni alla tua arte e farti esplorare nuove strade creative.

Nishanth Jois, Fuori dalla finestra c'è luce

Nishanth Jois, Fuori dalla finestra c'è luce - Informazioni sul copyright: https://creativecommons.org/licenses/by/2.0/

Posizione della videocamera

Spesso la gente registra video con la videocamera su un treppiede o tenendola in mano più o meno all'altezza della spalla. Per rendere più interessanti le tue opere, prova a registrare da prospettive estremamente alte o basse per mostrare una vista che è meno frequente.

Prova quanto segue: cattura il ritmo frenetico della città da prospettive insolite. Metti la videocamera in terra tra i tuoi piedi, ad esempio, per mostrare il movimento affrettato dei piedi della gente. Oppure una vista dalla cima di una torre o di un edificio di gente molto distante al di sotto.

La funzione Wi-Fi su molte LEGRIA ti consente di vedere sullo smartphone ciò che è visualizzato sulla videocamera, quindi anche se la tua LEGRIA è posizionata in un punto insolito, puoi comunque vedere la ripresa.

Mostra il contrasto fra calma e trambusto

Se il tempo te lo permette, mostra il contrasto fra le strade al mattino presto in assenza o quasi di persone e traffico, per tornare più tardi nello stesso posto e mostrare come in poche ore soltanto cambi l'aspetto delle strade di una città.

Puoi anche provare a mischiare la lunghezza delle clip che acquisisci, con registrazioni più lunghe di strade vuote e tranquille insieme a clip brevi di ambienti più frenetici.

Leo Hidalgo, Attraverso la finestra

Leo Hidalgo, Attraverso la finestra - Informazioni sul copyright: https://creativecommons.org/licenses/by/2.0/

Guarda le ombre

Se riprendi lo stesso posto in diverse ore del giorno, fai attenzione con l'editing, in quanto tagliando da una clip registrata al mattino ad un'altra registrata più tardi durante il giorno, si otterrà uno scambio di lati delle ombre nell'inquadratura. Le ombre a sinistra del soggetto al mattino saranno sulla destra nel pomeriggio. In alternativa, tieni d'occhio le ombre e varia la tua posizione per mantenere le ombre coerenti in ogni clip separata durante il giorno.

Resta informato

Prossimamente: "Guardare il mondo senza mirino"

Iscriviti alla newsletter