Suggerimenti per la fotografia d'azione

Fotografia d'azione

Il mondo è pieno di movimento. Come puoi catturarne la bellezza in una singola immagine con la tua fotocamera? Le alternative sono due: registrare un'immagine "mossa" per trasmettere l'impressione del moto oppure "bloccare" l'immagine per catturare un momento preciso.

Azione-Cavallo

Per realizzare foto d'azione di qualità occorre un misto di conoscenza della fotocamera, tecnica e pratica. In questo tutorial verranno trattate le seguenti tematiche:

  • Tempo di esposizione
  • Apertura dell'obiettivo e impostazione ISO
  • Panning con la fotocamera
  • Fotografia sportiva
  • Stabilizzazione dell'immagine
  • Sperimenta e scopri

Tempo di esposizione

Per capire come scattare foto d'azione, è essenziale comprendere il movimento in termini di tempi di esposizione.

Se il soggetto da ritrarre è assolutamente immobile e la tua fotocamera è fissata su un treppiede stabile, la velocità dell'otturatore non è così importante. 1 secondo o 1/1000 di secondo daranno risultati simili, almeno per quanto riguarda la nitidezza del soggetto.

Immaginiamo ora che ci sia un cane che corre davanti alla fotocamera, alla velocità di 16 km orari tipica di questo animale. In 1 secondo coprirà circa 5 metri. Se utilizzi un tempo di esposizione di 1 secondo, l'immagine del cane apparirà molto sfocata.

Il che può risultare di grande effetto, in quanto dà una forte impressione di movimento. Certo una scelta del genere potrebbe apparire un po' estrema in questa situazione, ma velocità dell'otturatore intorno a 1/15 di secondo potrebbero dare risultati soddisfacenti (il cane si muoverà di circa 30 cm). Se, invece, preferisci che il cane sembri immobile, puoi impostare la velocità dell'otturatore su 1/1000 di secondo. Nel breve momento dello scatto, il cane coprirà meno di 0,5 cm.

Azione-Salto in alto

Apertura dell'obiettivo e impostazione ISO

Se imposti una velocità dell'otturatore ridotta, nel sensore digitale della tua fotocamera arriverà meno luce e l'immagine risulterà sottoesposta. Per compensare, hai bisogno di una maggiore apertura dell'obiettivo e/o di una velocità ISO più elevata.

Azione-Motocicletta

Un obiettivo con un'ampia apertura massima ti consente di impostare una velocità dell'otturatore superiore e di realizzare un'esposizione corretta. Molti obiettivi a focale fissa (non zoom) disponibili per le fotocamere Canon EOS sono dotati di aperture massime pari a f/2.8 o superiori e sono particolarmente diffusi tra i fotografi sportivi. Scopri ulteriori dettagli sugli obiettivi Canon nel nuovo sito Web di Canon dedicato all'argomento.

Se non possiedi uno di questi obiettivi, puoi impostare un valore ISO più alto, in modo da rendere il sensore più sensibile alla luce. L'aspetto negativo di velocità ISO elevate è che possono aumentare i livelli di "rumore", termine con cui si definisce la presenza di chiazze colorate nell'immagine. Le ultime fotocamere compatte digitali di Canon sono dotate del sistema HS System, che abbassa i livelli di rumore del 60%.

Panning con la fotocamera

È possibile ottenere un'immagine piuttosto nitida di un soggetto in movimento anche a velocità dell'otturatore ridotte. Per raggiungere tale risultato si utilizza una tecnica denominata "panning", che consiste nel muovere la fotocamera in modo che il soggetto rimanga nella stessa posizione rispetto al sensore durante l'esposizione. Tale tecnica rende al meglio nel caso di soggetti che si muovono a velocità costante in una direzione, ad esempio un uccello in volo o un'auto su una pista.

Azione-Bici-Sfocatura

Uno scatto in panning ben eseguito inverte la situazione normale: il soggetto appare nitido, mentre lo sfondo risulta sfocato. Alcuni soggetti possono anche essere nitidi e sfocati allo stesso tempo. Il corpo di un uccello in volo, ad esempio, apparirà chiaramente delineato, ma le ali che si muovono verso l'alto e verso il basso ad angolo retto rispetto al movimento della fotocamera risulteranno sfocate. Nel panning è essenziale trovare la giusta posizione: il soggetto da riprendere deve rimanere alla stessa distanza da te per tutta la durata dello scatto.

Per raggiungere dei buoni risultati nell'utilizzo di questa tecnica è necessario fare molta pratica. Un trucco utile è quello di continuare il panning dopo aver premuto il pulsante dello scatto, in modo da ottenere un movimento estremamente fluido.

Fotografia sportiva

Lo sport con le sue scene cariche di movimento offre spunti sempre interessanti ai fotografi d'azione.

Azione-Motocicletta-Deserto

Gli eventi su pista sono prevedibili, si sa in anticipo in che direzione gli atleti correranno. Se scegli una posizione perpendicolare rispetto alla pista, puoi utilizzare la tecnica del panning per catturarne immagini sempre nitide mentre attraversano il tuo campo visivo. Se ti avvicini alla pista e punti la fotocamera verso il basso in direzione delle corsie di gara mentre gli atleti corrono verso di te, una velocità dell'otturatore ridotta è accettabile.

Le partite di football o di rugby e altri eventi sportivi che si disputano su un campo sono più difficili da ritrarre in quanto l'azione si sposta rapidamente nell'ambito di un'area estesa. Se ti posizioni in prossimità di una linea laterale, i giocatori potrebbero trovarsi molto vicini a te in un dato momento e all'angolo opposto del campo appena qualche istante più tardi. Usa una velocità dell'otturatore più elevata per gli scatti ravvicinati, poiché il movimento risulta più veloce quando si svolge a breve distanza.

Non devi necessariamente assistere a eventi sportivi di grande rilievo per poter scattare foto di qualità. Opta piuttosto per le partite locali dove gli spettatori stanno lungo le linee laterali e tifano per la squadra del cuore con grida d'incoraggiamento. L'azione non sarà meno intensa, ma il tuo punto di osservazione sarà senz'altro migliore.

Stabilizzazione dell'immagine

La stabilizzazione dell'immagine è particolarmente utile se si scatta con un teleobiettivo in quanto riduce gli effetti derivanti dalle vibrazioni della fotocamera che si notano di più con una lunghezza focale maggiore.

Uomo-Binario-Treno

© Manuel Teixeira

Lo stabilizzatore ottico d'immagine (IS) di Canon funziona grazie alla presenza di un elemento mobile all'interno dell'obiettivo. I giroscopi di cui è dotato il sistema rilevano il movimento della fotocamera. Tale movimento viene poi analizzato dal processore integrato e vengono inviate delle istruzioni che determinano lo spostamento dell'elemento mobile dall'alto verso il basso e viceversa oppure lateralmente. Ciò consente di mantenere l'immagine del soggetto immobile rispetto al sensore, anche se la fotocamera si muove. Il sistema è talmente reattivo ed efficiente che è in grado perfino di contrastare gli effetti delle vibrazioni di un motore se si scatta da un'auto o da un elicottero.

Sperimenta e scopri

Alla maggior parte dei fotografi capita in genere di scattare qualche foto d'azione, mentre assistono alla partita di calcio di un figlio o a un evento sportivo locale oppure in vacanza mentre passeggiano lungo strade affollate. È possibile calcolare la velocità dell'otturatore necessaria per "bloccare" il movimento valutando la velocità dell'azione, la sua direzione in rapporto alla posizione della fotocamera, la distanza dalla fotocamera e la lunghezza focale dell'obiettivo. Tuttavia, ciò richiede tempo e si corre quindi il rischio di perdere il momento giusto per lo scatto.

È preferibile pertanto scattare molte foto, possibilmente con esposizioni differenti, e poi riesaminarle con calma per scegliere le migliori. Le immagini digitali registrano la velocità dell'otturatore al momento dell'esposizione e tale informazione verrà mostrata nella maggior parte dei software di imaging (insieme con l'apertura, l'impostazione ISO e altri dati). Impara dagli scatti più riusciti in modo che impostare correttamente la tua fotocamera ti verrà naturale.

Entra nella Photogallery

Il mondo intorno a noi pullula di movimento e sono tante le opportunità di catturarlo con foto straordinarie. Segui i consigli di questo tutorial, scatta alcune foto eccezionali, quindi inserisci le tue preferite nella Galleria. Il prossimo mese, la tua foto potrebbe essere scelta per comparire tra le migliori!

Resta informato

Prossimamente: "Guardare il mondo senza mirino"

Iscriviti alla newsletter