Immagini in condizioni di scarsa illuminazione

Immagini in condizioni di scarsa illuminazione

Immagini in condizioni di scarsa illuminazione

Immagini in condizioni di scarsa illuminazione

La mia nuova EOS 100D, Guida 4: Utilizzo della fotocamera in condizioni di scarsa illuminazione

In questa guida tratteremo alcune delle tecniche utilizzate per scattare fotografie impeccabili di notte e in condizioni di scarsa illuminazione.

Innanzitutto, vediamo cosa si intende per "scarsa illuminazione". Generalmente, sono considerate condizioni di scarsa illuminazione gli ambienti interni (anche se le luci sono accese) o gli ambienti esterni prima dell'alba o dopo il tramonto. Ovviamente, esistono anche altri ambienti, ma in queste situazioni la fotocamera reagisce in modo differente.

Se stai utilizzando la fotocamera in una delle modalità Auto, potrebbe attivarsi il flash a comparsa. Il flash è la risposta della fotocamera a un'illuminazione scarsa e il suo utilizzo garantisce immagini ben illuminate. Tuttavia, vi sono situazioni in cui il flash può interferire con la scena da immortalare, per esempio a un matrimonio, o quando non è permesso utilizzarlo, come all'interno di un museo o di una galleria. Potresti anche avere la sensazione che il flash, specialmente quello incorporato, non sempre produce immagini gradevoli alla vista. Se non vuoi che il flash si attivi automaticamente, ruota la ghiera delle modalità di scatto su "Flash off".

Immagini in condizioni di scarsa illuminazione - Canon

Scarica l'app

Immagini in condizioni di scarsa illuminazione - Canon

Scopri i fondamentali della fotografia reflex e impara a conoscere meglio la tua fotocamera.

Immagini in condizioni di scarsa illuminazione - Canon

In questa immagine scattata in interni è stato impostato un valore ISO elevato oltre che un'apertura ampia che hanno permesso alla fotocamera di assorbire la massima quantità di luce possibile.

Niente flash, per favore!

Scattare foto in condizioni di scarsa illuminazione senza flash è possibile, ma la fotocamera deve compensare la mancanza di luce e per farlo ha tre possibilità:

1. Apertura prolungata dell'otturatore: la fotocamera rallenta la velocità dell'otturatore per lasciare entrare più luce. Come abbiamo visto nell'ultima guida, se la velocità dell'otturatore è bassa e tu o il tuo soggetto vi muovete nel momento in cui la foto viene scattata, l'immagine apparirà mossa.

2. Maggiore sensibilità: la fotocamera può incrementare la sensibilità del sensore aumentando il valore ISO. Con impostazioni ISO più elevate, hai più probabilità di registrare del "rumore" nell'immagine (vedi Rumore digitale), che può risultare sgradevole.

3. Apertura più ampia: la tua fotocamera può dire all'obiettivo di aprirsi il più possibile, un'impostazione nota come apertura massima. In questo modo la fotocamera catturerà la massima quantità di luce possibile. L'utilizzo di un'apertura ampia aumenta anche la sfocatura dello sfondo. (vedi Cos'è l'apertura?)

Come vedi, la realizzazione di scatti senza flash in condizioni di scarsa illuminazione comporta delle implicazioni. Cerca di convogliare nell'immagine più luce possibile. Una tecnica semplice consiste nel cambiare posizione. La luce di un lampione o i fari di un auto potrebbero bastare alla tua fotocamera per scattare foto di qualità superiore senza flash.

Scegli la scena

Come descritto nella Guida 2, La tua fotocamera in dettaglio, le modalità scena possono essere utili per comunicare il soggetto prescelto alla fotocamera. Prova la scena "Scatto notturno manuale" per tenere alta la velocità dell'otturatore ed evitare l'effetto mosso.

Immagini in condizioni di scarsa illuminazione - Canon

Questa scena è stata immortalata dopo il tramonto, con una velocità dell'otturatore di 30 secondi e un treppiede per mantenere stabile la fotocamera.

Un'altra scena da provare è "Ritratto notturno". Questa modalità utilizza il flash per illuminare una persona o un soggetto vicino e una bassa velocità dell'otturatore per raccogliere la luce dallo sfondo. Usa un treppiede per risultati al top.

Spazio alla creatività

Se vuoi esplorare le varie possibilità della fotografia notturna o in condizioni di scarsa illuminazione, prova una delle "Modalità di scatto creativo": P, Tv, Av o M. Queste impostazioni sono fondamentali per l'esposizione della tua fotocamera, un argomento di cui parleremo in una prossima guida.

Per utilizzare la tua fotocamera in modalità Av, ruota la ghiera principale finché il numero dell'apertura non è impostato sul numero più piccolo: così facendo hai impostato il diaframma più ampio, l'impostazione migliore per scattare a mano libera in condizioni di scarsa illuminazione. Se sei interessato alla fotografia a mano libera in condizioni di scarsa illuminazione, potrebbe essere necessario utilizzare un obiettivo diverso. L'obiettivo Canon EF 50mm f/1,8 STM cattura una quantità di luce 4 volte superiore rispetto agli obiettivi standard. E grazie all'eccezionale apertura massima, puoi ottenere un fantastico effetto sfocato dello sfondo. Inoltre, aumenta il valore ISO per migliorare la sensibilità della fotocamera.

Maggiori possibilità

Possono capitare situazioni in cui non hai altra scelta che utilizzare il flash interno della fotocamera (vedi Flash integrato e separato). Un ottimo modo per ottenere immagini più estetiche è aumentare il valore ISO per incrementare la sensibilità e catturare più luce nello sfondo dell'immagine. Usa anche la ghiera principale per rallentare la velocità dell'otturatore, ma ricorda che una velocità troppo bassa potrebbe creare immagini sfocate. Ricorda che il flash funziona solo su brevi distanze, fino a circa un paio di metri.

Immagini in condizioni di scarsa illuminazione - Canon

Puoi vedere l'effetto del flash in queste due immagini. Nella prima, il flash illumina l'intera scena e genera una luce piuttosto dura davanti all'immagine. Nel secondo scatto, sono stati impostati un valore ISO più elevato e una velocità dell'otturatore più bassa per bilanciare la luce del flash con quella della lampada.

Un accessorio decisamente utile per immortalare paesaggi in condizioni di scarsa illuminazione è un treppiede o un supporto simile. Tenere la fotocamera in posizione fissa ti permette di avere tempi di esposizione piuttosto lunghi senza preoccuparti delle sfocature (vedi Lunga esposizione). Usa la modalità Tv per controllare il tempo di esposizione e punta la fotocamera verso una sorgente di luce in movimento per ottenere un effetto creativo.

Immagini in condizioni di scarsa illuminazione - Canon

L'uso di un treppiede e di un tempo di esposizione di 10 secondi crea delle interessanti scie luminose dagli stop e dai fari delle auto

Grazie a una maggiore consapevolezza delle opzioni di illuminazione, potrai iniziare a prendere le giuste decisioni per scattare fotografie in condizioni di scarsa illuminazione. L'uso di un tempo di scatto lento, in particolare, produce effetti creativi e interessanti, quindi spingiti oltre e prova diverse impostazioni e vari soggetti per capire cosa ti interessa di più.

Acquisire una maggiore familiarità con gli aspetti più tecnici della tua fotocamera ti è sicuramente di aiuto. Capire gli effetti del tempo di esposizione, dell'apertura e della sensibilità ISO sulle immagini è un ottimo punto di partenza. Nel frattempo esercitati con le tecniche descritte in questa guida (e in quelle precedenti!) e preparati ad avere risultati creativi!

Rumore digitale

Rumore è il termine utilizzato per descrivere il peggioramento della qualità visiva di un'immagine, che occorre generalmente quando si usano valori ISO elevati. Impostando la sensibilità ISO su un valore elevato, la fotocamera amplifica la luce che raggiunge il sensore, dando luogo, in alcuni casi, a un'immagine sgranata.

Cos'è l'apertura di diaframma?

L'apertura del diaframma indica le dimensioni del "foro" dell'obiettivo. Ad ogni obiettivo viene assegnato un valore f, indicato come f/numero, per esempio f/3.5. Minore è il valore, più ampia è l'apertura. Un valore pari a f/2.0 è 8 volte superiore a f/5.6, perciò lascia entrare più luce.

Flash integrato e separato

Il termine "flash integrato" fa riferimento sia al flash incorporato nella fotocamera sia a un flash esterno posizionato nell'attacco a slitta del dispositivo. Il termine "flash separato" si riferisce a un flash wireless o collegato via cavo azionato dalla fotocamera.

Lunga esposizione

Con fotografia a lunga esposizione si intende l'utilizzo di lunghi tempi di esposizione per catturare una scena, in genere di notte. L'uso di un treppiede fissa qualunque oggetto statico, consentendo agli elementi in movimento di lasciare delle striature nell'immagine. Ne sono un esempio i fuochi d'artificio, le cascate, i fiumi, le stelle, le auto e i lightscape.

Scatta, condividi e visualizza con gli hashtag #LaMiaNuovaCanon #ScarsaIlluminazioneCanon

Ricordati di condividere alcune delle tue immagini notturne e in condizioni di scarsa illuminazione con gli altri appasionati di fotocamere EOS sulla nostra pagina Facebook. Prova a scattare una foto in interni con il flash disattivato, utilizzando una o più delle tecniche descritte. Poi caricala. Hai guardato i commenti alle tue precedenti immagini lasciati dagli altri fotografi?

Condividi i tuoi risultati

Mandaci le tue foto d'interni migliori, scattate con il flash disattivato.