Entra nella natura selvaggia

[MASTER] Picture_1
© "Rider on the Storm" scattata con Canon EOS-1Ds Mark III da Markus Varesvuo

Il mondo naturale che ci circonda è pieno di mistero, drammaticità e meraviglie, specialmente quando lo guardi da vicino. E quando inizi a esplorare il regno animale e il mondo vegetale da un'angolazione differente, le opportunità fotografiche diventano incredibilmente ricche e variegate.

Un evento fondamentale nella presentazione e celebrazione della migliore fotografia naturale di tutto il mondo è il concorso The Wildlife Photographer of the Year che quest'anno festeggia il 50° anniversario.

La prima edizione si svolse nel 1965, quando il BBC Wildlife Magazine era chiamato semplicemente Animals e il concorso comprendeva solo tre categorie per un totale di circa 500 immagini partecipanti. Anche allora, era un evento di primissimo piano per i fotografi naturalistici. Nel corso degli anni il concorso è cresciuto e, nel 1984, il Natural History Museum e la BBC hanno unito le forze per creare l'evento di portata mondiale che conosciamo oggi. Attualmente, migliaia di immagini vengono inviate da oltre 98 paesi in tutto il mondo.

Ogni anno, il Natural History Museum ospita un'esposizione delle immagini migliori. E dopo il lancio a Londra, l'esposizione viene portata in giro per il mondo per un anno intero. Le immagini vincenti vengono inoltre stampate nel BBC Wildlife Magazine e nelle pubblicazioni dei sei continenti per garantire la massima visibilità a livello mondiale.

[MASTER] Picture_2
© "It's raining Guillemots" scattata con Canon EOS-1D X da Markus Varesvuo

Quest'anno l'esposizione aprirà il 24 ottobre e presenterà le 100 immagini vincitrici. Continua a leggere e scopri maggiori informazioni qui.

Explorer-in-Residence del National Geographic: Beverly e Dereck Joubert

Tra i fotografi e filmmaker naturalistici più celebrati del mondo troviamo una coppia pluripremiata, Beverly e Dereck Joubert. Da oltre 25 anni, questa coppia fotografa senza sosta il mondo naturale: sono campioni nel campo della tutela e particolarmente appassionati della natura mozzafiato africana.

Il loro incredibile lavoro sul comportamento dei grandi felini e dei predatori ha consentito di realizzare 22 film, 10 libri e innumerevoli articoli sul National Geographic. Nel corso della loro lunga e favolosa carriera si sono aggiudicati cinque Emmy e il World Ecology Award.

Lasciati ispirare dalla loro presentazione per TED, divertente e commovente al tempo stesso, intitolata "Life Lessons from Big Cats". Contiene alcune scene drammatiche di grandi predatori, ma merita di essere guardata per gli affascinanti approfondimenti che offre nel lavoro e nella vita dei Joubert.