EOS Tutorial

Esplora il mondo da un punto di vista diverso

Il tema di questo mese è incentrato sulla visione della vita da una prospettiva diversa. La storia che proponiamo è quella di due fotografi russi amanti dell'avventura, Vadim e Vitaliy, i quali trascorrono la propria esistenza a esplorare le città più affascinanti del pianeta da angolazioni mozzafiato.

Quando tocca a te scattare fotografie, offrire un punto di osservazione diverso non significa necessariamente scalare grattacieli. Basta raccontare una storia con altri occhi ed evocare nuove emozioni. Si può ottenere questo risultato creando un'atmosfera, esprimendo le proprie idee o seguendo una narrazione attraverso le foto.

Idealmente, la tua immagine deve riuscire a colpire lo spettatore che la guarda per la prima volta.

La composizione è uno dei modi tramite i quali puoi esprimere un'idea. Ad esempio, mostrando il contrasto tra la frenetica città sullo sfondo e il soggetto che medita silenziosamente sulla banchina della metropolitana; oppure, abbassandoti a livello del terreno per catturare i piedi della moltitudine di pendolari allo scopo di esprimere il tuo punto di vista sul tragitto quotidiano per recarti al lavoro. Scopri i nostri tutorial per saperne di più.

Un punto di vista originale si può ottenere anche mediante la sperimentazione con il colore. Leggi gli altri articoli per scoprire come il colore influisca sul modo in cui vediamo le cose e inserire nuove sfumature artificiose nelle tue fotografie.

Realizzazione di punti di vista originali mediante il colore e la composizione

Il colore delle immagini è fortemente influenzato dal colore dell'illuminazione a disposizione. Alcuni fotografi utilizzano il bilanciamento automatico del bianco, in modo tale che sia la fotocamera o il software di elaborazione dell'immagine RAW a gestire il colore delle foto. Tuttavia, puoi anche regolare le impostazioni della fotocamera che influiscono sul colore delle immagini che scatti.

Realizzazione di punti di vista originali mediante il colore e la composizione - Canon
© Christopher Melnychuk - Canon PowerShot S90
Licenza Creative Commons - Attribuzione, non opere derivate

Prendere dimestichezza con il colore

Quando si sperimenta con il colore e l'illuminazione, un buon punto di partenza è rappresentato dall'impostazione "Stile foto" della fotocamera EOS. Gli stili foto di Canon sono parametri preimpostati che determinano in che modo la fotocamera EOS elabora e rende le immagini. Naturalmente, dopo averli selezionati, puoi adattare e sperimentare gli stili foto di Canon nelle varie situazioni.

Prendere dimestichezza con il colore - Canon
© Erwin Soo - Canon EOS 650D - Skyline di Singapore 2
Licenza Creative Commons - Attribuzione

Applicazione degli stili foto

Puoi applicare gli stili foto alla tua fotocamera facendo riferimento alle seguenti istruzioni:
1.    Seleziona la seconda scheda del Menu Scatto (oppure premi il pulsante "Stile foto" sulle reflex digitali EOS dotate di tale funzione).
2.    Scorri verso il basso fino a [Stile foto] e premi "Imposta".
3.    Seleziona uno stile foto e premi "Imposta".

Sono disponibili diversi stili foto in grado di modificare i colori dell'immagine in modi differenti:

  • Standard: produce immagini chiare e brillanti, caratterizzate da saturazione, contrasto e nitidezza maggiori. È l'impostazione predefinita sulle reflex digitali EOS.
  • Ritratto: ottimizza le tonalità e la saturazione del colore della pelle. Riduce la nitidezza dei contorni per una maggiore uniformità della pelle.
  • Paesaggio: produce tonalità verdi e blu più incisive e una maggiore nitidezza; in questo modo, i contorni delle montagne, degli alberi e degli edifici sono più definiti.
  • Neutro: i livelli di contrasto e saturazione sono inferiori rispetto all'impostazione standard. Pertanto, è ideale per le immagini che intendi elaborare singolarmente in un secondo momento al fine di regolare in maniera selettiva il colore, la saturazione, il contrasto e la nitidezza.
  • Immag.fedele: è simile all'impostazione "Neutro", ma produce immagini i cui colori sono praticamente identici a quelli naturali in condizioni di luce diurna standard.

Applicazione degli stili foto - Canon
© Daniel Lee - Canon EOS Kiss X4 - Applecross Jetty
Licenza Creative Commons - Attribuzione, non opere derivate

Le basi del bilanciamento del bianco

Il bilanciamento del bianco consente di determinare la tonalità dei colori di una foto. Può risultare utile per variare lo spirito della foto oppure per regolare l'effetto dell'esposizione.

Benché l'impostazione automatica sia ottima per garantire la giusta colorazione del soggetto, in tutte le fotocamere EOS vi è la possibilità di usare varie impostazioni predefinite per ambienti specifici, quali TUNGSTENO, NUVOLOSO e LUCE DIURNA.

Prendere dimestichezza con il bilanciamento del bianco

Puoi ottenere risultati di colore molto interessanti selezionando intenzionalmente un'impostazione predefinita del bilanciamento del bianco non appropriata, in modo tale che la tonalità della foto non risulti del tutto scontata.

Se sei alle prime armi, prova a scattare con l'impostazione TUNGSTENO, la quale conferirà una tonalità azzurra all'intera foto, se scattata in condizioni di luce diurna. Diversamente, se scatti con l'impostazione LUCE DIURNA in ambienti illuminati con lampadine al tungsteno, l'effetto di colore tenderà all'arancio.

Prendere dimestichezza con il bilanciamento del bianco - Canon
© photophilde - EOS 5D Mark II - Buon giorno
Licenza Creative Commons - Attribuzione, condividi allo stesso modo

Ma perché non spingersi un po' oltre? Se nella scena ci sono zone illuminate dalla luce diurna e altre da lampadine al tungsteno, è possibile che si verifichi un cambio di tonalità solo in una parte dell'immagine. Ad esempio, se una persona si trova all'interno di una stanza illuminata da luci al tungsteno e c'è una finestra sullo sfondo dalla quale entra la luce del sole, regolando il bilanciamento del bianco su Tungsteno le parti dell'immagine in esterni appariranno azzurre (e fredde), ma il colore della persona risulterà normale.

Sperimentando con il bilanciamento del bianco è possibile ottenere atmosfere particolari, quindi prova a immortalare la stessa scena con le varie impostazioni e scegli quella che ti piace di più.

Aggiunta di filtri colore al flash

È possibile dare una marcia in più alla regolazione del colore inserendo una luce decisamente colorata nella scena e personalizzando il bilanciamento del bianco.

Ad esempio, prova ad applicare una gelatina rossa sul flash: vedrai che la parte del fotogramma illuminata dal flash avrà una tonalità rossa. Se poi utilizzi la funzione di bilanciamento del bianco personalizzato (che si trova in tutte le fotocamere EOS) per catturare una scena grigia neutra illuminata con la luce rossa, vedrai che la fotocamera produrrà delle interessanti tonalità complementari nelle parti non illuminate dal flash rosso. Il risultato sarà un'immagine coinvolgente che offre un punto di vista diverso su una scena altrimenti ordinaria.

Aggiunta di filtri colore al flash - Canon 
© Judit Klein - EOS 400D - Coke
Licenza Creative Commons - Attribuzione, non opere derivate

Se non riesci a fare esperimenti con il colore e con la luce al momento di scattare la foto, puoi sempre farlo successivamente. Prova i software Canon Digital Photo Professional o Adobe Photoshop Lightroom, se desideri elaborare ulteriormente le tue foto.

Esprimere punti di vista originali non significa necessariamente rimpicciolire gli edifici o giocare con il colore: ci sono tante strategie per farlo, indipendentemente dal fatto che il soggetto sia un luogo o una persona oppure che si usi il colore. La cosa più importante è essere audaci, sperimentare e iniziare a catturare immagini in maniera peculiare. Una volta scattate alcune immagini con punti di vista ispirati, perché non condividi le tue preferite nella nostra Galleria?