Tutorial: Fotografia notturna

Noise reduction/Riduzione rumore

Le lunghe esposizioni possono aumentare i disturbi in un'immagine, che la deteriorano e distruggono i dettagli. Tutte le più recenti fotocamere EOS sono dotate della funzione Riduzione disturbo lunghe esposizioni, che può essere attivata dal menu delle impostazioni della fotocamera.

Picture_Tutorial_p4
Leonardo da Vinci, © Alessandro Sciascia 2010, Canon EOS 20D

Ora la fotocamera è in grado di rimuovere la maggior parte dei disturbi mentre scrive i dati dell'immagine sulla scheda di memoria. Tuttavia, questa procedura dura quanto l'esposizione effettiva, quindi un'esposizione di due minuti richiede altri due minuti prima di poter visualizzare l'immagine nella schermata di revisione. Durante questo tempo, non è possibile scattare altre foto.

Le riprese in RAW sono consigliate per la fotografia notturna, poiché permettono di regolare ulteriormente l'immagine, tramite il software Digital Photo Professional (DPP) di Canon, rispetto ai file di qualità JPEG. Inoltre, puoi disattivare la funzionalità Riduzione disturbo lunghe esposizioni e applicare la riduzione del disturbo tramite DPP.

1  2  3  4  5