CASE STUDY

Uno specialista dei libri trasforma una visione digitale in realtà con Canon

VarioPrint i300 at Livonia Print


Con la stampa digitale, gli editori possono produrre quantità molto più piccole per saggiare un titolo. Vogliamo dare agli editori la possibilità di stampare solo le copie di cui hanno bisogno.

Trond Erik Isaksen
Managing director, Livonia Print
iQuarius MX inks enable application of higher ink coverages

Una mentalità digitale

Dopo soli dieci anni di attività Livonia Print, un produttore di Riga (Lettonia) specializzato in libri e partito dal nulla nel 2007, oggi produce circa 40 milioni di libri l'anno con circa 550 dipendenti.

Anche se l'azienda era inizialmente basata sui processi di produzione analogici, nel corso del tempo il direttore generale Trond Erik Isaksen ha notato un'evoluzione delle esigenze dei suoi clienti editoriali. Riconoscendo che la tecnologia inkjet aveva ormai raggiunto la qualità della stampa offset, per i libri, ha compreso che era arrivato il momento di passare a una strategia di trasformazione digitale. Il suo obiettivo era sfruttare le opportunità emergenti per le tirature di pubblicazione più brevi, che sono fondamentalmente incompatibili con la produzione litografica, preparando la sua azienda ad affrontare il futuro durante il processo.

Isaksen illustra il problema alla base: "Il vecchio modello di pubblicazione analogico è altamente a rischio. Basandosi sulle sue stime di vendita, l'editore decide quante copie di un particolare titolo stampare. Il venditore identifica i titoli che hanno maggiori probabilità di successo in libreria e ordina le quantità di conseguenza, restituendo all'editore le copie invendute. Poiché il 20% della produzione originale potrebbe tornare indietro sotto forma di reso, la liquidità dell'editore è immobilizzata in un eccesso di scorte, che devono essere immagazzinate o distrutte."

Secondo Isaksen, la produzione digitale offriva chiaramente una soluzione ideale al dilemma commerciale dei suoi clienti.

Produrre libri in modo più intelligente

Marc Freitag, specialista dei flussi di lavoro digitale, è stato coinvolto per avviare il processo di trasformazione. Isaksen e Freitag hanno capito che la soluzione ottimale consisteva nella realizzazione di una "fabbrica intelligente", altamente automatizzata ed estremamente efficiente, con la capacità di produrre senza soluzione di continuità qualsiasi lavoro, dal PDF al libro finito. "Pensavamo che, per creare un'azienda digitale ottimizzata, dovevamo partire da zero, anziché tentare di integrare tecnologie di output digitale in un ambiente di flusso di lavoro ottimizzato per la produzione offset", spiega Freitag. "I processi del passato dovevano essere completamente ridefiniti, e noi dovevamo capire come ottimizzarli per un futuro diverso."

Livonia Print employees

Qualità senza compromessi

Anche la qualità ha costituito un fattore determinante per Livonia Print.

Marc Freitag, Head of Business Development Digital, spiega: "Non possiamo accettare nessun compromesso sulla qualità. Vogliamo che i clienti possano scegliere fra prodotti litografici e una produzione digitale con lo stesso livello di qualità. Avevamo anche l'esigenza di garantire una coerenza assoluta fra l'originale litografico e la ristampa digitale, dallo stock di carta offset alla riproduzione del colore. Noi consigliamo la soluzione di produzione ottimale per ogni singolo lavoro, in base ai parametri del lavoro, alle tempistiche di consegna, al volume e così via. Secondo noi, la scelta non deve mai dipendere da qualità e coerenza."

La produzione di libri digitale è iniziata nello stabilimento di Riga nell'aprile 2017, con una combinazione formata da una stampante inkjet a modulo continuo ColorStream e una stampante inkjet con alimentazione a foglio singolo VarioPrint i300. Sei mesi dopo, al parco dispositivi digitali sono state aggiunte una seconda stampante VarioPrint i300 e una stampante a toner di produzione a colori imagePRESS C10000VP. Il sistema inkjet a modulo continuo per volumi elevati viene utilizzato esclusivamente per la produzione in bianco e nero, mentre le due stampanti VarioPrint i300 forniscono stampe a colori di alta qualità, sfruttando la soluzione ColorGrip per ottimizzare i risultati. La stampante imagePRESS C10000VP è utilizzata soprattutto per la produzione di copertine e la funzionalità per fogli banner aumenta la capacità di Livonia Print di gestire copertine flessibili e sovracopertine con risvolto.

Prodotti correlati

Scopri ulteriori informazioni

Vuoi saperne di più sulla stampa digitale di libri a bassa tiratura?

Parla con un esperto