PRIMA CANON SERIE LABELSTREAM 4000 INSTALLATA IN GERMANIA PRESSO OSCHATZ VISUELLE MEDIEN

Canon annuncia l’intallazione della prima LabelStream 4000 presso Oschatz Visuelle Medien GmbH & Co. KG, un'agenzia di comunicazione visiva leader di mercato che offre servizi chiavi in mano, con sede a Niedernhausen, vicino a Francoforte sul Meno, in Germania. Con l'investimento nella stampante Canon di etichette inkjet UV, per la produzione industriale, Oschatz Visuelle Medien intende ampliare l'offerta applicativa e internalizzare la produzione di etichette, al fine di ottimizzare i costi e migliorare i tempi di produzione.

Grazie all'agilità tipica della serie Canon LabelStream 4000, l’azienda riuscirà a consegnare in tempi sempre più brevi e a soddisfare l'aumento della domanda di piccole tirature. Al contempo, le capacità di finitura e nobilitazione in linea assicurano un output di stampa di alta qualità per le richieste di volumi più elevati. Adottando la tecnologia inkjet UV di Canon, la serie LabelStream è in grado di raggiungere una velocità di 1,845 m2/h (75 m/min.), con una larghezza di stampa di 410 mm.

La serie LabelStream rappresenta la prima soluzione digitale a ottenere la certificazione secondo lo specifico Fogra Process Standard Digital (PSD) Print Check. La certificazione conferma che coerenza cromatica, uniformità, nitidezza dei dettagli e stabilità delle tirature prodotte su LabelStream 4000 sono conformi ai requisiti definiti da Fogra PSD Print Check, consentendo a Oschatz Visuelle Medien di garantire alta qualità e coerenza cromatica per etichette stampate su una vasta gamma di supporti. I convertitori hanno accesso a possibilità di applicazione più estese grazie all'opzione che consente di utilizzare un canale inkjet esclusivo per il bianco, ottenendo un'opacità dell'inchiostro bianco fino all'80%, e la possibilità di aggiungere un ulteriore canale arancione.

La serie LabelStream 4000 rappresenta il quinto investimento di Oschatz Visuelle Medien in soluzioni Canon e conferma la fiducia verso le tecnologie del brand. La nuova stampante è ora installata in configurazione ibrida, che comprende un'unità di stampa flessografica, laminazione a freddo e fustellatura semi-rotativa altamente automatizzata oltre all'unità di stampa digitale a 5 colori (CMYK+W). Si trova posizionata nei 5.000mq dello stabilimento di Niedernhausenuzione, accanto a due Canon Colorado 1640 esistenti e ad altre due Colorado 1650 dedicate alla stampa wide format. Grazie ai precedenti investimenti in stampanti UVgel ad alte prestazioni, Oschatz Visuelle Medien è ora riconosciuta quale fornitore leader nella creazione di applicazioni marketing, dai materiali per i punti vendita alle stampe fine art, per una varietà di clienti nei settori dell'arte, della cultura, del retail, dei cosmetici e dell'industria.

Fondata nel 1922 come laboratorio fotografico specialistico, Oschatz Visuelle Medien conta ora più di 60 dipendenti, impiegati in attività di pre-stampa, produzione di stampa creativa, logistica nonché installazione e allestimento in loco. La sua capacità di offrire eccellenti applicazioni di stampa e assistenza ai propri clienti è il risultato di un processo di produzione strutturato e affidabile.

L'investimento in tecnologia è fondamentale per poteer offire un servizio di elevata qualità ai nostri clienti. Joel Oschatz, CEO di Oschatz Visuelle Medien, dichiara: "Abbiamo sempre considerato di valore la partnership con Canon e ciò ci ha convinto a estendere questa alleanza ad altri mercati. Oggi stampiamo con varie tecniche su una vasta gamma di materiali, dagli elementi visivi per i punti vendita alle stampe artistiche grazie alla flotta di tecnolgie di cui disponiamo. L'estrema versatilità applicativa di LabelStream, in grado di stampare dagli autoadesivi fino al cartone, le capacità di stampa di dati variabili e la gamma di colori più estesa sosterranno e amplieranno ulteriormente la nostra offerta. L’ampia varietà di servizi di stampa, ci permetterà di soddisfare le richieste sempre più frequenti di piccole tirature e riprodurre con precisione i colori del marchio in produzione".

Crit Driessen, VP e responsabile di Digital Packaging, Canon Production Printing, commenta: "Il rafforzamento della partnership con Oschatz Visuelle Medien con la serie LabelStream 4000 appena installata è per noi molto stimolante. Costituisce per Canon un passo importante nel segmento delle etichette e del packaging. Siamo entusiasti di lavorare insieme a Oschatz e di contribuire al successo continuo di questa azienda innovativa ed efficiente".