Novità

La realizzazione della pubblicità della Jaguar F-PACE: ripresa con EOS C200

La pubblicità della nuova Jaguar F-PACE è stata realizzata con la resistente e mobile videocamera Cinema EOS compatta 4K, il modello EOS C200.

Le difficili condizioni meteo e di illuminazione, oltre a un terreno accidentato, sono state solo alcune delle cose che la troupe di produzione della campagna di marketing della nuova Jaguar F-PACE ha dovuto affrontare per realizzare questa pubblicità. Le soluzioni tuttavia sono state offerte dalle riprese effettuate con la resistente e flessibile videocamera Cinema EOS compatta 4K, il modello EOS C200.

Shooting a dark vehicle against sunny, snow-capped mountains demanded a sensor with an expansive HDR. The 15-stops afforded by the EOS C200’s Cinema RAW Light recording format made it the perfect choice.
Per riprendere un veicolo scuro su uno sfondo di montagne con le cime innevate in pieno sole era necessario un sensore con HDR esteso. La scelta perfetta è stata la gamma da 15 stop offerta dal formato di registrazione Cinema RAW Light del modello EOS C200.

La capacità di acquisire internamente il formato Cinema RAW Light in 4K e le dimensioni ridotte del modello C200 ne fanno lo strumento ideale in situazioni in cui la pianificazione della produzione richiede immagini di alta qualità in un tempo di ripresa limitato. Questa pubblicità del SUV Jaguar F-PACE, commissionata dall'agenzia Spark44 di Jaguar e realizzata dal regista Brett Danton e dal direttore della fotografia Ashleigh Carter, è servita a testare le capacità di questo modello fino a livelli estremi.

Filmate quasi interamente con due videocamere EOS C200 in pre-produzione e con una gamma di obiettivi a focale fissa e zoom Cinema Canon, le riprese hanno richiesto al team un viaggio di oltre 800 km nell'Isola del Sud della Nuova Zelanda per poter realizzare filmati in location estremamente diverse.

Molte delle riprese chiave sono state tuttavia realizzate nella regione di Queenstown in Nuova Zelanda, scelta da Brett in quanto sapeva che lo scenario offriva quel gusto europeo necessario per attirare l'attenzione sulla pubblicità nel modo più ampio. Per riprendere però un veicolo scuro su uno sfondo di montagne con le cime innevate in pieno sole era necessario un sensore con un'ampia gamma dinamica. La scelta perfetta è stata la gamma da 15 stop offerta dal formato di registrazione Cinema RAW Light del modello C200.

The compact EOS C200 was used as the main camera to shoot the Jaguar ad – working in challenging weather and light conditions.
Il modello compatto EOS C200 è stato usato come videocamera principale per riprendere la pubblicità della Jaguar in condizioni meteo e di illuminazione difficili.

Reagire subito alle mutevoli condizioni meteo e poter alternare rapidamente le riprese con treppiede, a spalla e su un drone, è stato fondamentale: è il tipo di utilizzo per cui il modello EOS C200 è stato realizzato.

Abbiamo incontrato Brett per conoscere la storia dietro le quinte della nuova pubblicità...

Ci puoi raccontare un po' dei retroscena delle riprese?
"Sono stato lì per tre settimane in totale, i primi quattro giorni con Matt Johnson, direttore creativo di Spark44, spostandoci in auto per cercare le location. Ognuno di quei giorni c'è stato un bellissimo sole. Matt è tornato in aereo a Sydney e quindi avevamo circa una settimana e mezza prima delle riprese, periodo che ho utilizzato per finalizzare tutte le location e i tempi. Di nuovo, ogni giorno c'è stato un sole magnifico, con appena qualche pioggia leggera.

"La prima mattina delle riprese, ci siamo alzati e ad accoglierci c'era una fitta nebbia. È una cosa che non avevamo calcolato, quindi abbiamo dovuto affrontare le condizioni meteo e riprogrammare le riprese in corso d'opera."

Quanto tempo avevate a disposizione tu e il tuo team per acquisire familiarità con la videocamera EOS C200?
"La videocamera è arrivata il giorno prima delle riprese. Avevamo due EOS C200, una predisposta per le riprese a spalla, mentre l'altra installata in un gimbal, principalmente per l'utilizzo con un drone (anche se poteva rapidamente essere usata con un gimbal a mano libera, se necessario).

"Avevamo anche due modelli C700. Quando all'inizio ho visto le storyboard, ho pensato che alla fine avremmo usato sia la videocamera C200 che la C700. Ma sinceramente, i 60 secondi finali della pubblicità presentano l'unica ripresa con il modello C700. Abbiamo effettuato molte operazioni di editing di confronto, perché penso che i modelli C200 e C700 si possano usare perfettamente insieme, sono la combinazione ideale di videocamere."

The EOS C200 rigged very quickly, so alternating between a tripod and a shoulder mount was hassle-free.
La videocamera EOS C200 poteva essere predisposta molto rapidamente, quindi alternare le riprese con il treppiede e a spalla non ha influito sul tempo di ripresa.

Com'è il modello C200 rispetto alla tua apparecchiatura abituale?
"Io utilizzavo un modello C500 ma sono passato al modello C700 per le riprese di pubblicità come questa. Ovviamente si deve considerare il formato completamente diverso: il modello C200 è molto più piccolo del modello C700. È più limitato per quel che riguarda ciò che può registrare e le opzioni di output, ma in termini di qualità dell'immagine è eccellente. Vanno perfettamente insieme; è come avere un modello Alexa e uno Alexa Mini. Se si deve riprendere un grande spettacolo e sono necessari output differenti, opzioni di registrazione diverse, allora va bene il modello C700. Ma se si desidera riprendere internamente filmati RAW, in modo eccezionale, il modello C200 con il suo formato estremamente compatto è imbattibile."

Il modello C200 poteva essere predisposto molto rapidamente, quindi alternare le riprese con il treppiede e a spalla è stato incredibilmente veloce.

The EOS C200 produced “no noise in the shadows throughout the range,” says Brett Danton, of the camera’s HDR capabilities.
Il modello EOS C200 non ha prodotto "nessun disturbo nelle aree in ombra in tutta la gamma", afferma il regista Brett Danton, per quanto riguarda le funzionalità HDR della videocamera.

Quindi vi ha fatto risparmiare tempo nei giorni delle riprese?
"Al cento per cento. Il modello C200 poteva essere predisposto molto rapidamente, quindi alternare le riprese con il treppiede e a spalla è stato incredibilmente veloce.

"Ad esempio, anche per l'utilizzo del drone. Non era possibile far volare un modello EOS C700 su un drone, è troppo grande, ma abbiamo potuto farlo in modo davvero rapido con la videocamera C200 su un drone Freefly Alta 8. Ovviamente, registrare internamente nel formato Cinema RAW Light su schede CFast 2.0 significa riempire 128 GB in 16 minuti. Ma dato che il drone poteva volare soltanto per 7 minuti, è stato possibile lasciarla in funzione senza preoccuparsi dei supporti."

Che cosa hai pensato della tecnologia Dual Pixel CMOS AF della videocamera EOS C200?
"Eravamo già rimasti sbalorditi dalla messa a fuoco automatica Dual Pixel CMOS nel modello C300 Mark II. Per le riprese della Jaguar abbiamo utilizzato ampiamente obiettivi Cinema Canon a focale fissa e ripreso un paio di volte con zoom Cinema, quindi in realtà non abbiamo usato la messa a fuoco automatica. Tuttavia avere a disposizione Dual Pixel Focus Assist Guide è una cosa fantastica."

"Sebbene la sequenza non sia stata soddisfacente, a un certo punto abbiamo fissato l'obiettivo EF 600mm f/4L IS II USM per testare il modo in cui la videocamera C200 avrebbe inseguito il veicolo con la messa a fuoco automatica ed è stato fenomenale, il mio assistente alla messa a fuoco quasi si sparava."

This EF 600mm f/4 IS II USM was used to test how the EOS C200 would track the vehicle with autofocus – “it was phenomenal,” says Brett Danton.
Questo obiettivo EF 600mm f/4 IS II USM è stato usato per testare il modo in cui la videocamera EOS C200 avrebbe inseguito il veicolo con la messa a fuoco automatica: "è stato fenomenale", dice il regista Brett Danton.

Cosa ne dici dei 15 stop della gamma dinamica?
"La prima volta che ho visto i 15 stop è stato con il modello C300 Mark II, quindi ciò che ora mi interessa davvero sono i dettagli che vengono acquisiti attraverso questi 15 stop. La videocamera C200 è stata fantastica a tale riguardo, senza nessun disturbo nelle aree in ombra in tutta la gamma. Abbiamo utilizzato la funzione View Assist per monitorare l'HDR nel mirino e su un Atomos Shogun Inferno. Il segreto è non tagliare mai le aree più luminose!"

Filmed almost entirely on a pair of pre-production EOS C200 cameras with a range of Canon Cine primes and zooms, the shoot saw the team travelling 500 miles across New Zealand’s South Island.
La versione finale della pubblicità da 60 secondi conteneva un solo scatto di EOS C700. Il team ha effettuato molte operazioni di editing di confronto e le riprese di EOS C200 e EOS C700 si fondono così bene da essere il risultato di una "perfetta combinazione di fotocamere".

Qual è stata la ripresa più difficile da realizzare e perché?
"Curiosamente, è stata la sequenza con la ballerina. Il tempo non ci ha risparmiato nulla, incluse nebbia e pioggia. Abbiamo provato a riprenderla in una sola mattina, ma il direttore creativo Matt non era soddisfatto, io ero preoccupato per il budget e abbiamo dovuto spostare l'intera troupe in un altro luogo a circa 160 km per la ripresa nel pomeriggio. Dopo un secondo tentativo non andato a buon fine, stavamo andando via, quando è uscito il sole per 10 minuti. Abbiamo deciso di saltare fuori dall'auto ed effettuare la ripresa rapidamente in un punto che non avevamo mai visto prima."

If you’re doing a lot of green screen or composite work, you need a lot of data to work with – shooting with the EOS C200 in Cinema RAW Light allowed Brett that flexibility.
Per realizzare molte riprese con la tecnica del green screen o composte, è necessario lavorare con una gran quantità di dati: l'utilizzo del modello EOS C200 con il formato Cinema RAW Light ha permesso a Brett tale flessibilità.

Ogni lavoro è un'esperienza di apprendimento: che cosa hai imparato da questo?
"Il modello C200 mi ha consentito un po' più di divertimento e libertà di movimento grazie alle dimensioni molto più piccole, senza preoccuparmi dei supporti e della registrazione dei dati. All'improvviso disponevo di una videocamera che potevo spostare senza problemi e mi permetteva di fare riprese molto più velocemente."

The 4K capabilities in the compact EOS C200 body allowed the team to have it up and flying quickly on a Freefly Alta 8 drone, without compromising on quality.
Le funzionalità 4K del modello compatto EOS C200 hanno consentito al team di montarlo e farlo volare rapidamente su un drone Freefly Alta 8, senza compromettere la qualità.

Workflow Cinema RAW Light

Il modello C200 ha introdotto un nuovo formato RAW 4K, il Cinema RAW Light, nella gamma Cinema EOS. Le dimensioni compresse di questo formato di file vanno all'incirca da 1/3 a 1/5 di quelle del formato Cinema RAW completo prodotto con strumenti simili, come il modello C700, ma lasciano un ampio margine per l'editing.

"Con il modello C700 i dati RAW sono moltissimi: se si effettuano molte riprese con la tecnica del green screen o composte, questo è ciò che serve", spiega Brett. "Ma in termini qualità dell'immagine per quanto riguarda il modello C200 e Camera RAW Light? Penso che ciò che si vede nella pubblicità finale parli da sé.

"Abbiamo effettuato riprese internamente nel formato Cinema RAW Light 4K su schede CFast 2.0 con il modello C200 e registrato in MP4 a 2K su scheda SD come supporto proxy. Le schede SD hanno avuto una lunga durata, quindi non ci siamo preoccupati. Per CFast 2.0, avevamo 4 schede da 128 GB, ognuna delle quali ci offriva circa 16 minuti di registrazione 4K da 12 bit a 25 fps. Per il backup, abbiamo usato un'unità G-Tech RAID che disponeva di un lettore di schede CFast integrato. Erano necessari soltanto circa 4 minuti per copiare una scheda, quindi non abbiamo mai dovuto affrontare un accumulo di dati. I file venivano duplicati in altre unità, che abbiamo conservato fino al ritorno nel Regno Unito, dove sono stati copiati nei server dello studio.

"Sul luogo, abbiamo iniziato l'editing dei proxy MP4 in Premiere, riconvertendoli successivamente nel formato RAW. Il programma DaVinci Resolve 14 è stato usato per l'output del formato Cinema RAW Light a 16 bit DPX, seguito dal colour grading in Baselight e dalla finitura in Flame."


Per maggiori informazioni sulla videocamera Cinema EOS 4K compatta, dai un'occhiata alla pagina del prodotto EOS C200.

Scritto da Marcus Hawkins


Canon Professional Services

I membri ricevono accesso al supporto CPS, sia localmente che durante i maggiori eventi; un servizio di riparazione prioritaria e, a seconda dello stato di iscrizione posseduto, prestiti gratuiti di equipaggiamento di scorta.

Entra

Per saperne di più

Canon Professional Services