ARTICOLO

I ritratti innovativi di Quentin Caffier

Un ritratto innovativo di Quentin Caffier, scattato con EOS 5D Mark IV e il nuovo obiettivo EF 85mm f/1.4L IS USM, che si distingue per l'ottima resa dell'incarnato.

"In un ritratto, le emozioni sono assolutamente fondamentali", afferma Quentin Caffier. Famoso per i suoi ritratti dallo stile "elettro-pop underground", il fotografo francese è specializzato in moda, bellezza e musica. Laureatosi quasi dieci anni fa presso la ENS Louis Lumière, ha uno stile che fonde influenze dal Giappone occidentale con David Bowie e le arti figurative tradizionali per creare un approccio inedito, audace e affascinante alla ritrattistica moderna.

CREO LE CONDIZIONI PERFETTE E LASCIO CHE GLI EVENTI ACCADANO CASUALMENTE.

"Per creare un momento unico e magico con le persone che sto immortalando, ho bisogno di padroneggiare l'aspetto tecnico talmente bene da dimenticarmene così da potermi concentrare sui modelli", dichiara. "Sono un maniaco del controllo; creo e controllo le condizioni tecniche perfette e poi lascio che gli eventi accadano casualmente, come uno sguardo, un sorriso, una risata o un movimento impacciato". Tuttavia, anche i maniaci del controllo come Caffier amano abbandonare i sentieri conosciuti e sperimentare con un nuovo kit.

A portrait of a hand, taken with the EOS 5D Mark IV and EF 85mm f/1.4L IS USM.
L'obiettivo EF 85mm f/1.4L IS USM ha consentito al fotografo Quentin Caffier di stagliare nettamente il soggetto nello sfondo, producendo un effetto straordinario.

Caffier ha deciso di montare sulla sua fotocamera EOS 5D Mark IV il teleobiettivo EF 85mm f/1.4L USM, l'ultimo arrivato della serie L di Canon. Egli ha utilizzato un'ampia gamma di sfondi, di tipi di illuminazione e opzioni di stile per dar vita a una collezione di ritratti che immortalano stati d'animo contrastanti ma che conservano comunque il dinamismo che lo contraddistingue. "Sono passato dall'utilizzare il flash fino a un'illuminazione al tungsteno, da un incarnato molto naturale fino a un trucco creativo ed elaborato. Il mio team e Laura, la modella, erano ben preparati: riuscivamo a passare da uno stato d'animo a un altro in pochi minuti". Così il fotografo ci illustra le immagini realizzate, tutte caratterizzate dalla luminosità e da un incarnato delicato.

A portrait demonstrating the flattering perspective of the EF 85mm f/1.4L IS USM.
Quentin Caffier ha utilizzato un'ampia gamma di sfondi, di tipi di illuminazione e opzioni di stile per dar vita a una collezione di ritratti che immortalano stati d'animo contrastanti ma che conservano comunque il suo stile inconfondibile.

"Mi piace iniziare con la configurazione più semplice, un'unica luce o la luce naturale, per poi provare altre configurazioni fino ad arrivare a quelle più complesse. Quando sono sul set, inizio sempre con il realizzare dei primi piani, in modo che i miei modelli possano concentrarsi innanzitutto sull'espressione del volto, poi ingrandisco l'inquadratura e lavoro con i modelli sul linguaggio del loro corpo", aggiunge il fotografo. "Mi piace parlare molto con i modelli per aiutarli a sentirsi sicuri di sé e li incoraggio ad esprimere le proprie emozioni".

Caffier switched from flash to tungsten, from very natural skin tones to heavy creative make-up, shooting with the EF 85mm f/1.4L IS USM.
Quentin Caffier è passato dall'utilizzo del flash all'illuminazione al tungsteno, da un incarnato molto naturale fino a un trucco creativo ed elaborato, scattando con l'obiettivo EF 85mm f/1.4L IS USM.
A creative portrait taken with the EOS 5D Mark IV teamed with the new the EF 85mm f/1.4L IS USM.
Con l'ausilio del nuovo obiettivo EF 85mm f/1.4L USM, EOS 5D Mark IV ha prodotto risultati eccezionali in diverse condizioni.

"OGNI VOLTA CHE ACQUISTI UN NUOVO STRUMENTO, SPINGILO OLTRE IL LIMITE".

Perché hai deciso di cambiare il tuo kit di base? "Di solito utilizzo il mio solito obiettivo EF 85mm f/1.2L II USM, con cui sento di muovermi su un terreno familiare, ma il sistema di messa a fuoco automatica di EF 85mm f/1.4L USM è totalmente nuovo. È molto più efficiente e la stabilizzazione dell'immagine si è rivelata una bella sorpresa. "La lunghezza focale dell'obiettivo è perfetta per i primi piani poiché il risultato è estremamente nitido e riesci a catturare ogni dettaglio della pelle". L'ampia apertura offre un bell'effetto bokeh e una profondità di campo fluida, inoltre puoi scattare in condizioni di scarsa illuminazione senza aumentare l'ISO.

"Si tratta di un obiettivo molto versatile", conclude Caffier. "È perfetto per catturare immagini belle e nitide nonché ritratti dai toni morbidi. Ai miei colleghi fotografi ritrattisti consiglio, quando utilizzano questo obiettivo, di scattare con l'apertura più ridotta per trovare il punto più nitido prima della diffrazione e poi di scattare con l'apertura più ampia per perfezionare le proprie abilità con la messa a fuoco. Inoltre, consiglio di provare a ridurre la velocità dell'otturatore per realizzare immagini estremamente stabili. Potresti scoprire i tuoi limiti prima di aver scoperto quelli dell'obiettivo!"

A soft-focus portrait taken with the EF 85mm f/1.4L IS USM.
"Si tratta di un obiettivo molto versatile", dichiara Quentin Caffier riferendosi a EF 85mm f/1.4L IS USM. "È perfetto per catturare immagini belle e nitide nonché ritratti dai toni morbidi".

Suggerimenti speciali di Quentin Caffier per la ritrattistica

1. Conosci l'attrezzatura talmente bene da dimenticartene.
2. Sperimenta prima e durante lo scatto.
3. Imposta prima alcune configurazioni, per poter passare da una all'altra senza rovinare l'atmosfera.
4. Condividi le tue influenze e le idee con il modello prima di scattare.
5. Ogni volta che acquisti un nuovo strumento, spingilo oltre il limite.

Scritto da Natalie Denton