ARTICOLO

Il racconto di due fratelli: la realizzazione di Stump

Il film segue il rapporto teso tra due fratelli, uno affetto da disturbo di ansia sociale e l'altro che ha perso entrambe le gambe in un incidente. Le riprese sono state realizzate con Canon EOS C700 con l'ausilio degli obiettivi cinematografici CN-E30-300mm T2.95-3.7 L SP e CN-E30-105mm T2.8 L S/SP e un obiettivo a focale fissa CN-E85mm T1.3 L F.

Realizzare un film che coinvolga, provochi e ti faccia desiderare che non sia finito è l'obiettivo di ogni filmmaker. I creativi di Stigma Films, il team ideatore del cortometraggio di 20 minuti Stump, erano consapevoli del fatto che avrebbero dovuto lavorare in modo intelligente per riuscire nell'impresa.

Stump è un potente cortometraggio realizzato con la videocamera Canon EOS C700 che affronta il rapporto difficile tra due fratelli: un fratello è costretto su una sedia a rotelle perché ha perso entrambe le gambe a causa di una bomba, mentre l'altro fratello è privo di handicap e ossessionato dalla corsa ma è affetto da un disturbo di ansia sociale.

"Nell'affrontare qualsiasi film che non sia di finzione, è importante avere un soggetto che catturi l'attenzione del pubblico, che riveli i protagonisti in una struttura o in un modo interessante e che rispecchi con onestà il materiale originale", afferma il produttore di Stump Matthew James.

La maggior parte delle riprese si è svolta in un piccolo appartamento nella zona sudest di Londra, pertanto era essenziale che l'attrezzatura impiegata fosse adattabile, flessibile e in grado di funzionare perfettamente in condizioni di scarsa illuminazione. La soluzione è stata realizzare il cortometraggio con la videocamera EOS C700 per i suoi 15 stop di gamma dinamica, affiancata da una gamma di obiettivi Cinema EOS, tra cui CN-E30-300mm T2.95-3.7 L SP e CN-E30-105mm T2.8 L S/SP e l'obiettivo a focale fissa CN-E85mm T1.3 L F.

Una visione condivisa

"Mi sono recato presso l'agenzia di creativi OTM perché conoscevo uno dei designer, Ben Parker", ci spiega Matthew, mentre parla dell'ideazione di Stump. "Ho presentato alcune idee ed è venuto fuori che Canon aveva intenzione di realizzare una serie di progetti incentrati sui direttori della fotografia". Matthew ha proposto di inserire Stump nel progetto scegliendo Laura Bellingham, un membro del collettivo tutto al femminile di cineoperatori Illuminatrix, come direttore della fotografia. OTM e Canon erano entrambi entusiasti del progetto, così Matthew è riuscito ad assicurarsi i fondi necessari per mettere insieme un team.

"Il film mostra una disabilità evidente e una disabilità nascosta", prosegue. "Volevamo riprendere l'intimità e il naturalismo e siamo riusciti a catturare entrambi grazie alle videocamere. L'occhio tecnico e le competenze di Laura e la capacità del regista Tommy Boulding di preparare lo storyboard e le sequenze sono stati altrettanto importanti".

Director of Photography Laura Bellingham was confident with the skin tones that she could achieve shooting with the C700, and detail she could capture in the lower lit apartment scenes. The behind-the-scenes film was shot on the Canon EOS C200.
Il direttore della fotografia Laura Bellingham era certa che riprendendo con C700 sarebbe riuscita a restituire i toni della pelle in modo eccezionale e catturare tutti i dettagli nelle scene scarsamente illuminate all'interno dell'appartamento. Il film del dietro le quinte è stato girato con Canon EOS C200.

I vantaggi degli obiettivi Cinema EOS

"Ho sempre avuto una reflex digitale Canon ed EOS 5D Mark II ha cambiato le carte in tavola per tutti, incluso me", dichiara Tommy, facendo riferimento alla possibilità che la fotocamera Mark II ha offerto a una generazione di creativi di realizzare riprese di alta qualità con la sua registrazione di video in HD a 1080p. "Sono una persona che tende a utilizzare un solo marchio e in passato ho montato riprese realizzate con EOS C300, quindi sapevo che la qualità offerta da EOS C700 sarebbe stata ottima. Ma le mie aspettative sono state superate, perché la qualità era straordinaria. I colori erano eccezionali e anche in condizioni di scarsa illuminazione avevano una qualità cinematografica ottima".

Durante la fase di pre-produzione, Laura e il suo assistente alla messa a fuoco Kieron Jansch hanno trascorso una giornata a familiarizzare con il sistema Canon. "Un direttore della fotografia è in parte un tecnico", afferma Laura. "Se la produzione è interessata a una nuova videocamera, il tuo compito è uscire fuori e testarla per assicurarti di conoscerla".

Riprendere il dietro le quinte

Ben Parker ha prodotto un documentario sul dietro le quinte del cortometraggio, avvalendosi della maneggevole videocamera EOS C200 e della videocamera professionale 4K Canon XC15. "Era importante mostrare in modo chiaro il processo utilizzato dai filmmaker per raccontare la storia e ciò implicava assicurarsi di riprendere tutto quello che faceva sul set la troupe di produzione", ci spiega Ben.

Quando si effettuano le riprese del dietro le quinte, il tuo lavoro non deve interrompere quello dei filmmaker. "Eravamo un team piccolo che poteva essere ridotto se necessario", afferma. "Potevamo arrivare a utilizzare anche una sola videocamera per riprendere e registrare l'audio".

"Riprendere in 4K nel formato Cinema RAW Light ci ha davvero consentito di fare molto in post-produzione per bilanciare l'illuminazione", prosegue Ben. "Abbiamo lavorato in un mix di condizioni di illuminazione abbondante e scarsa, pertanto era essenziale avere un certo margine di manovra con il grading. Abbiamo utilizzato EOS C200 come videocamera A e XC15 come videocamera B. Siccome le due videocamere hanno profili di colore e d'immagine differenti, i filmati RAW di EOS C200 ci hanno permesso di bilanciare in modo semplice le riprese di entrambe.

Stump è stato mostrato in anteprima all'inizio del mese in occasione di Cameraimage, il festival cinematografico internazionale che si svolge ogni anno in Polonia. Il cortometraggio partecipa anche alla selezione del Sundance Film Festival, che avrà luogo nello Utah nel gennaio 2018. È proprio in questa cornice che i produttori sperano che la storia interessante e le immagini straordinarie entusiasmino i giudici tanto quanto hanno entusiasmato loro. Ti terremo informato.

Scritto da David Corfield


Per maggiori informazioni sulla videocamera Canon EOS C700 o la videocamera Canon EOS C200, dai un'occhiata alla pagina del prodotto.

Canon Professional Services

I membri ricevono accesso al supporto CPS, sia localmente che durante i maggiori eventi; un servizio di riparazione prioritaria e, a seconda dello stato di iscrizione posseduto, prestiti gratuiti di equipaggiamento di scorta.

Entra

Per saperne di più

Canon Professional Services