A bride and groom sat in a church, the bride is wiping her eyes.

FOTOGRAFIA DI MATRIMONIO

Galateo della fotografia di matrimonio: cose da fare e da non fare per gli ospiti

Occupare la navata, bloccare l'ingresso trionfale della sposa, premere l'otturatore in un momento commovente e rovinare l'atmosfera...durante un matrimonio, gli ospiti con una fotocamera non sempre fanno le cose per bene, ma non deve essere per forza così.

Gli ospiti possono ottenere scatti incredibili quanto quelli dei professionisti se seguono alcune semplici regole. La carriera di Markus Morawetz, fotografo di matrimoni professionista, è iniziato scattando foto ai matrimoni dei suoi amici. "Stavo per lasciare la fotocamera in macchina, ma la coppia mi ha chiesto se volessi scattare qualche foto", racconta. "È importante non intralciare il professionista, ma in quanto ospite hai il vantaggio di essere meno stressato e puoi sperimentare tecniche e stili".

Per aiutarti a fare le cose come si deve, ecco cinque consigli di Markus su cosa fare e non fare, corredati da foto scattate dagli invitati al matrimonio.

Non coprire la visuale al professionista. Usa angolazioni interessanti.

"Cerca di cogliere il maggior numero di dettagli possibile, senza però intralciare il professionista", consiglia Markus. Suggerisce di cercare un punto di vista o un'angolazione diversa. Scatto realizzato da Matthew Bowen, ospite al matrimonio. © Matthew Bowen

Stellan Jara, un celebrante umanista (una persona che si occupa di cerimonie nuziali non religiose) inglese, afferma che, nella maggior parte delle cerimonie da lui officiate, solitamente si chiarisce all'inizio che non è permesso scattare foto durante la funzione. "La coppia vuole che gli amici e la famiglia si godano il momento, lasciando che sia il professionista a scattare le foto", spiega.

Secondo Markus, questo non impedisce ad alcuni di rovinare il momento. "Rimarresti sorpreso nel sapere quanti ospiti si alzano durante la cerimonia per scattare foto dalla navata. Spesso mi hanno coperto la visuale nel momento in cui entrava la sposa, durante lo scambio degli anelli e quando la coppia si baciava", ricorda.

Markus consiglia di scattare da angolazioni insolite. Il grande touch screen orientabile da 7,5 cm con la funzione Touch and Drag AF di Canon EOS M50 rende facile scattare da qualsiasi punto, oltre a evitare la folla. "Sfrutta l'ambiente circostante per comporre l'immagine e creare un bello sfondo", consiglia Markus. "Se non hai ancora una buona visuale sugli sposi, concentrati sulle emozioni degli ospiti".

Non distogliere l'attenzione. Cattura l'emozione.

Scattare foto durante i discorsi, il ricevimento o ogni volta che gli sposi sono distratti è un ottimo modo per catturare immagini naturali e spontanee che racchiudono emozioni reali. © Markus Morawetz

"Troppe fotocamere possono intimorire, spesso perché il soggetto non sa dove guardare", afferma Markus. Lascia gli scatti di gruppo formali ai professionisti e concentrati sul fotografare gruppi di ospiti che si comportano in modo naturale. "Le coppie amano le foto di momenti autentici ricchi di emozioni: risate, lacrime, felicità...tutto quello che succede. Partecipa alla festa, immergiti in quelle emozioni e sarai nella posizione migliore per catturarle", aggiunge.

Stellan è d'accordo: "Le persone sono più felici vicino a cibo e bevande, quindi sai dove andare per scattare delle foto di gruppo informali degli ospiti che si divertono".

"Canon EOS M50 ha una messa a fuoco automatica fantastica, oltre a funzioni come il rilevamento dei volti", afferma Markus. Può anche connettersi rapidamente a dispositivi smart e social media, per cui potrai visualizzare, condividere e pubblicare i tuoi scatti all'istante.

Non seguire il fotografo. Scatta foto intime e sincere.

"Che si tratti di lacrime o di risate, è fondamentale catturare emozioni reali per una foto indimenticabile", sostiene Markus. Invece degli scatti di gruppo formali, suggerisce di scattare foto spontanee e naturali degli sposi e dei loro ospiti. Scatto realizzato da Jonathan Tait, ospite al matrimonio. © Jonathan Tait

"Se conosci abbastanza bene la coppia potrai catturare espressioni e momenti tutt'altro che lusinghieri, ma memorabili, che un professionista potrebbe trattenersi dall'immortalare", afferma Stellan. Gli ospiti hanno un netto vantaggio sui professionisti quando si tratta di riconoscere atteggiamenti e stranezze uniche, che rendono indimenticabili ritratti spontanei e intimi. Una modalità di scatto continuo veloce, come i 10 fps di Canon EOS M50, è perfetta per queste opportunità fugaci: puoi catturare una sequenza di fotogrammi e selezionare i migliori in seguito.

"Presta attenzione allo sfondo e trova la luce migliore, poi sfrutta le luce e le ombre per rendere la foto ancora più spettacolare", consiglia Markus. "Se rimani relativamente vicino alla coppia, ci saranno molti bei momenti da catturare".

Tuttavia...

Non disturbare gli sposi. Utilizza uno zoom o un teleobiettivo.

Articoli correlati
A phone with the Creative Park app visible on the screen.

FOTOGRAFIA DI MATRIMONIO

Personalizza il tuo gran giorno con una stampante Canon

Idee creative per il matrimonio, per esprimere la tua unicità attraverso la stampa.

A mother and daughter look at the back of a Canon EOS 250D.

FOTOGRAFIA DI FAMIGLIA

Come ottenere foto di famiglia perfette

Scopri come scattare foto di famiglia che durino una vita con Canon EOS 250D

"Cerca sempre di creare un'atmosfera rilassata quando scatti foto a un matrimonio", consiglia Markus. "Gli sposi devono sentirsi a proprio agio davanti a te, e questo ti permetterà di catturare delle istantanee incredibilmente naturali". Scatto realizzato da Jonathan Tait, ospite al matrimonio. © Jonathan Tait

"Tutti hanno presente lo zio che ci mette anni a scattare una foto", dice Markus ridendo. "Può essere innocuo, ma si trasforma rapidamente in un ostacolo". Un teleobiettivo ti dà la possibilità di avvicinarti all'azione stando a distanza, senza disturbare gli sposi. Permette anche di concentrarsi su dettagli specifici e di creare un effetto bokeh [la sfocatura nelle zone fuori fuoco] che fa risaltare meravigliosamente i soggetti".

Per dare un contesto o aggiungere un tocco di drammaticità, prova a utilizzare un obiettivo grandangolare per catturare la coppia inquadrandola in orizzontale. Canon EOS M50 è compatibile con la gamma di obiettivi compatti EF-M, nonché con gli obiettivi Canon EF ed EF-S tramite un adattatore EF-EOS M Canon. Il suo ampio sensore CMOS in formato APS-C da 24.1 megapixel consente di ritagliare le immagini in un secondo momento e di eliminare gli elementi indesiderati, mantenendo una qualità dell'immagine elevata. "Se sei agli inizi, ti consiglio un obiettivo da 50 mm", afferma Markus. "È conveniente, ma offre risultati eccellenti con un fantastico effetto bokeh, e su una fotocamera come Canon EOS M50 otterrai anche un leggero effetto teleobiettivo".

Non copiare il professionista. Libera la creatività dopo che il professionista se n'è andato.

"Cerca di catturare l'atmosfera della serata dopo che il fotografo professionista se n'è andato", suggerisce Markus. Consiglia agli ospiti-fotografi di approfittare del loro legame più stretto con la coppia e gli invitati per ottenere foto di gruppo più sincere e informali. Scatto realizzato da Faye Leppard, ospite al matrimonio. © Faye Leppard

"Per me, le foto della festa a fine giornata sono l'aspetto più difficile della fotografia di matrimonio: buio, movimenti veloci e una terribile illuminazione da discoteca", afferma Markus. Anche se un flash esterno sarebbe una soluzione, non è sempre l'opzione migliore per un'atmosfera intima e romantica come quella dei matrimoni. "Il mio consiglio è di usare quanta più luce disponibile possibile", afferma.

Avrai bisogno di una fotocamera in grado di fornire un ISO elevato pur mantenendo una buona qualità dell'immagine. Canon 90D offre ISO100-25600, che può essere esteso fino a ISO51200 se necessario. Lavorando con un ISO più elevato e un obiettivo con un'ampia apertura come Canon EF 50mm F1.8 STM, i fotografi possono scattare a mano libera, con velocità dell'otturatore inferiori, per creare una varietà di effetti incredibili.

Scritto da Natalie Denton

Prodotti correlati

Articoli correlati



Nella sezione "Lasciati ispirare" potrai trovare utili suggerimenti fotografici, guide all'acquisto e interessanti interviste: tutto quello di cui hai bisogno per trovare la miglior fotocamera o la miglior stampante e dare vita alla tua prossima idea creativa.

Torna a tutti i Suggerimenti & Tecniche