Deer close up wildlife in focus

Tecnologie di messa a fuoco

Quando guardiamo una foto o un filmato, una delle prime cose che notiamo è la messa a fuoco.

Dal 1987, quando Canon divenne la prima azienda a integrare un motore di messa a fuoco nell'obiettivo, più motori sono stati introdotti al fine di acquisire e mantenere a fuoco i soggetti in rapido movimento sempre senza compromettere la precisione, la fluidità e la silenziosità della messa a fuoco.

Attualmente, vi sono tre tipi principali di tecnologie per motore di messa a fuoco utilizzate negli obiettivi Canon. Si tratta di STM, USM e il motore DC, più convenzionale. Diamo un'occhiata alla differenze tra questi motori per aiutarti a capire e scegliere l'obiettivo giusto in base alle tue esigenze.

STM

Gli obiettivi STM consentono di ottenere splendide foto e video di qualità superiore. Prendono il loro nome da un elemento della tecnologia che li caratterizza, il cosiddetto motore passo-passo (Stepping Motor), che consente all'obiettivo di eseguire una messa a fuoco fluida e silenziosa, due caratteristiche ideali durante le riprese video.

Mentre alcuni motori utilizzati in questi obiettivi, durante le messa a fuoco, producono fastidiosi rumori meccanici, gli obiettivi STM funzionano silenziosamente e consentono di registrare in modo naturale ciò che accade nell'ambiente circostante. La tecnologia STM di Canon offre una gamma di obiettivi estremamente silenziosi e sufficientemente veloci da poter acquisire anche foto nelle maggior parte degli scenari.

Gear-type STM

La nostra gamma di obiettivi STM più piccoli e compatti, come EF 50mm f/1.8 STM, comprende anche i modelli "gear-type STM", ovvero un motore STM estremamente compatto che utilizza un meccanismo a eliche per gestire la messa a fuoco.

STM di tipo lineare

La gamma di obiettivi STM più grandi comprende i modelli STM di tipo lineare (lead-screw type STM) che, rispetto ai modelli "gear-type" offrono livelli superiori di silenzio e velocità.

USM

Il motore ultrasonico USM è il tipo di motore AF attualmente più diffuso nella gamma di obiettivi Canon EF. Tutti i motori USM convertono l'energia delle vibrazioni ultrasoniche in forza rotazionale per far muovere l'obiettivo. Si tratta del motore di messa a fuoco più veloce della gamma Canon pur senza rinunciare alla possibilità della messa a fuoco manuale senza dover disattivare completamente la funzionalità automatica.

USM ad anello

Il motore USM ad anello (ring-type USM), utilizzato nella maggior parte degli obiettivi professionali Canon, assicura il massimo controllo e offre velocità e precisione superiori. Il motore USM è sufficientemente potente da gestire i pesanti gruppi ottici dei grandi teleobiettivi in modo rapido e semplice evitando, al contempo, riduzioni nella velocità. Inoltre, i motori USM sono in grado di mantenere il gruppo ottico in posizione anche quando da spenti, senza bisogno di ulteriori interventi. Il motore USM ad anello non è silenzioso come i motori USM, ma resta comunque estremamente silenzioso considerando il tipo di prestazioni che è in grado di fornire.

Il meccanismo del motore USM ad anello è composto da un rotore e da uno statore ovvero un corpo elastico con un elemento per la tensione in ceramica piezoelettrico collegato. L'applicazione di corrente CA con frequenza risonante di circa 30.000 Hz allo statore dà origine a vibrazioni che provocano la rotazione continua del rotore. I motori USM prendono il nome dalla gamma ultrasonica a 30.000 Hz.

Ring type USM and Mirco USM comparison diagram

EF 100-400mm f/4.5-5.6L IS II USM

Uno degli obiettivi per sport e azione più famosi della gamma di obiettivi Canon EF. Il motore USM è la forza all'origine della velocità della messa a fuoco automatica e delle prestazioni di tracking essenziali per la fotografia naturalistica e sportiva.

EF 100-400mm f/4.5-5.6L IS II USM lens
Motorbike rider action
Realizzato/a con EF 100-400mm f/4.5-5.6L IS II USM
  • f/4.5
  • 1/2000
  • 250

Micro USM

Mentre il motore USM ad anello è pensato per una perfetta integrazione nel corpo circolare dell'obiettivo, il motore Micro USM è progettato per essere utilizzato in un'ampia gamma di obiettivi senza restrizioni derivanti dalle dimensioni dell'obiettivo stesso. Con un motore Micro USM, il rotore, lo statore e il meccanismo di propulsione vengono combinati in una sola unità del peso di circa metà di un motore USM ad anello standard.

Nano USM

Nano USM è la più recente innovazione Canon nella tecnologia di messa a fuoco. Annunciato nella prima parte del 2016, combina la velocità del motore USM ad anello alla silenziosità e alla fluidità del motore STM. Le caratteristiche di questo tipo di motore lo rendono ideale per riprendere azioni veloci e filmati che richiedono una messa a fuoco silenziosa e fluida.

All'interno dell'unità Nano USM è situato un corpo elastico in metallo, un elemento per la tensione in ceramica e una drive unit. L'applicazione e la regolazione della tensione all'elemento in ceramica consentono di controllare la direzione e la velocità della drive unit. In tal modo, si ottiene un sistema che offre una messa a fuoco fluida con un controllo ottimale della velocità.

EF-S 18-135 mm f/3,5-5,6 IS USM

Il primo degli obiettivi Canon a integrare Nano USM, è particolarmente utile quando una messa a fuoco fluida è essenziale per transizioni dall'aspetto naturale. La tecnologia Nano USM offre un controllo di livello superiore, consentendo di seguire in modo fluido durante la messa a fuoco il soggetto che si allontana o si avvicina alla fotocamera.

EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS USM lens
Basketball players action
Realizzato/a con EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS USM
  • f/4
  • 1/200
  • 400

Motori ad alimentazione diretta

Se l'obiettivo che stai pensando di comprare non include "USM" o "STM" nel nome, molto probabilmente utilizza un motore più convenzionale, detto DC o Direct Drive (ad alimentazione diretta) con messa a fuoco automatica, ma privo dei vantaggi di alta velocità, fluidità e silenziosità tipici delle tecnologie USM e STM.