Storie che ispirano uno stile di vita sostenibile nella lotta contro lo spreco alimentare

Milano, 16 ottobre 2021 – La Giornata Mondiale dell’Alimentazione promossa dalla FAO è per Canon l’occasione per ribadire il proprio impegno nel sostenere - attraverso il potere della narrazione visiva – il racconto di storie che possono sensibilizzare e ispirare le persone nei confronti dei Sustainable Development Goals (SDG) delle Nazioni Unite, una campagna d’azione che vede Canon coinvolta con varie iniziative anche a livello internazionale.

La seconda stagione televisiva di Green Storytellers su Infinity+ è realizzata con tecnologia Canon

L’Agenda 2030 delle Nazioni Unite per lo Sviluppo Sostenibile prevede, tra i suoi 17 Obiettivi, la lotta contro la fame e la povertà. Per aiutare a tenere alta l’attenzione sull’impatto che le azioni quotidiane possono avere sul raggiungimento o meno di questi traguardi, Canon ha messo a disposizione la propria tecnologia per contribuire alla realizzazione della seconda stagione di Green Storytellers che torna, dopo il grande successo della prima edizione, su Infinity+ di Mediaset per raccontare chi il cibo lo salva, lo difende, lo ama, chi con il cibo aiuta, supporta e crea solidarietà. La Serie è coprodotta da Infinity Lab, progetto di innovazione digitale targato Mediaset, che mira a scoprire e premiare il talento dei giovani filmmakers indipendenti distribuendo le loro opere sulla piattaforma Infinity+. La Serie è realizzata in collaborazione con Produzioni dal Basso e Mediaset ha a cuore il futuro.

Perfettamente in linea con la filosofia “Kyosei” di Canon ovvero “Vivere e lavorare insieme per il bene comune”, l’azienda ha creduto nel valore sociale del progetto ideato e realizzato dalla coppia di ‘green’ storyteller Marco Cortesi e Mara Moschini che ci conduce alla scoperta delle straordinarie storie di chi ha scelto con coraggio e creatività di impegnarsi per un futuro più sostenibile.

La videocamera Canon EOS Cinema C70, che rappresenta la nuova dimensione del filmmaking grazie all’innesto per obiettivi RF, e la fotocamera Canon M6 Mark II strumento ideale per la creazione di contenuti per catturare immagini eccezionali e video in 4K, hanno permesso ai due storyteller di realizzare le due stagioni del programma per un totale di 14 episodi pur nelle difficoltà imposte dalla pandemia.

“Dovevamo limitare al minimo la nostra troupe per minimizzare i contatti e allo stesso tempo ottimizzare tempistiche, budget e spostamenti… Green Storytellers è stata realizzata - e tuttora ce ne meravigliamo noi stessi - unicamente da due persone che in un viaggio lungo tutta l’Italia si sono letteralmente passate la videocamera di mano in mano scambiandosi di episodio in episodio il ruolo di presentatore e cameraman.” ha commentato Marco Cortesi. “Niente di tutto questo sarebbe stato possibile senza una tecnologia affidabile, ma soprattutto incredibilmente versatile. Afferri la camera e premi “Rec”… noi raccontiamo la storia, la nostra videocamera fa il resto!”, ha aggiunto Mara Moschini.

Il video che racconta il progetto è disponibile qui.