ARTICOLO

Il ruolo della stampa nella ripresa delle attività

La comunicazione stampata come efficace elemento distintivo

 Print your business recovery

Stanco della digitalizzazione?

Di settimana in settimana vediamo l'impatto che il COVID-19 ha sull'economia globale e sull'industria della stampa. I volumi di stampa si sono ridotti poiché ogni tipo di azienda ha messo in pausa la propria attività. In questi tempi senza precedenti, è fondamentale che i fornitori di servizi di stampa riflettano su come questa possa essere di supporto ai brand nella loro ripresa a lungo termine.

Attualmente la maggior parte dei brand sta aumentando il volume delle vendite sulle piattaforme digitali. Questi canali rappresentano un modo relativamente rapido e conveniente per raggiungere i clienti e sono gestibili con facilità da remoto.

Bisogna però chiedersi se questo impegno nel digital marketing ha un impatto reale e garantisce un ritorno sugli investimenti. Prima della crisi attuale, i consumatori si trovavano già di fronte a un sovraccarico digitale, che si è ora incrementato. Tra meeting online, webinar, e-mail marketing, social media ed eventi virtuali, per non parlare dell'aumento dei contenuti in streaming, ci troviamo in uno stato di crescente impatto digitale.

Print your business recovery

Una comunicazione più vicina

Ammiriamo i brand che stanno adottando approcci più creativi per comunicare con noi. Qualsiasi brand può inviare una e-mail, ma solo chi si impegna a spedire per posta pubblicità, brochure e cataloghi ben impaginati, o persino cartoline, ne raccoglierà i frutti.

Il direct marketing su carta è ciò che più si avvicina fisicamente a un cliente, senza che questo debba uscire dalla propria abitazione. Si tratta di un'intrusione gradita in un momento in cui tutti dobbiamo restare a casa.

In questo periodo in cui stiamo riprendendo lentamente le nostre abitudini, i consumatori desiderano sentire la vicinanza da parte dei loro brand di fiducia. Quale strategia di marketing è la più efficace? A differenza di qualsiasi piattaforma digitale, la stampa è in grado di connettersi emotivamente con le persone, coinvolgendo tre dei cinque sensi: la vista, il tatto e l'olfatto. Si tratta di un potente fattore di differenziazione.

L'unico bene che abbiamo ora abbiamo a disposizione è il tempo. Tempo per leggere, impegnarsi e tuffarsi in contenuti che catturano la nostra attenzione. Quale momento migliore per mettere la stampa al centro di una campagna pubblicitaria?

Print your business recovery

Il potere della stampa

In periodi di incertezza, i consumatori guardano ai brand e ai canali di comunicazione di cui si fidano. Questo gioca a favore della stampa: il 56% delle persone vede nella pubblicità a mezzo stampa la forma di comunicazione più affidabile1.

Ora che le vendite online sono incrementate, la stampa può essere utilizzata per ogni punto di contatto nell'esperienza di acquisto, per convertire potenziali clienti in nuovi clienti. I fornitori di servizi di stampa possono aumentare il ROI di un brand grazie alla personalizzazione, utilizzando i dati dei clienti per inviare messaggi pubblicitari al momento giusto. Il 91% delle persone è più propenso ad acquistare quando i brand si ricordano di loro e ricorrono a una comunicazione adeguata2.

I brand devono mantenere la visibilità e la connessione con i clienti, con l'obiettivo di ricostruire la domanda per i loro prodotti e servizi. Quando si torna alla normalità e un brand vuole suscitare interesse, preferenza per il marchio e afflusso di clienti, la stampa può essere uno degli strumenti più efficaci per connettersi con il proprio target di consumatori. È il momento di diventare proattivi ed essere un consulente di fiducia per i clienti, aiutandoli a sfruttare il potere della stampa per andare avanti.


1. Direct Marketing Association, 2014
2. Making it personal, Accenture, 2018

Ulteriori informazioni

Vuoi saperne di più?

PARLA CON UN ESPERTO