Profilo

Guia Besana

L'immagine preferita di Guia Besana, tratta dal suo servizio A Rummage of Flowers, che esplora i temi dell'indecisione, del potere e della fragilità. Scatto realizzato con fotocamera Canon EOS R e obiettivo Canon RF 35mm F1.8 MACRO IS STM a 1/200 sec, F2.8 e ISO200. © Guia Besana

Guia è una fotografa ritrattista nata in Italia, che lavora tra Parigi e Barcellona, con opere che ruotano spesso attorno a problematiche femminili e al tema dell'identità.

Guia Besana è una fotografa autodidatta le cui immagini vengono regolarmente esposte in gallerie e pubblicazioni di tutto il mondo. Con un interesse specifico per i problemi delle donne, i suoi progetti fotografici spesso guardano al tema dell'identità e fanno riflettere, oltre che intrigare. Trae ispirazione soprattutto dai lavori di Julia Margaret Cameron e Cindy Sherman, ma anche dalle sue esperienze di vita personale.

Canon Ambassador Guia Besana stands with a Canon DSLR.


Luogo: Parigi e Barcellona
Aree di specializzazione: ritrattistica, commerciale
Kit preferito:
Canon EOS 5DS R
Canon - EF 35mm F1.4L II USM

Guia ha studiato media e comunicazioni in Italia, prima di diventare fotografa e trasferirsi a Parigi. Ha lavorato per Anzenberger Agency e, nel 2016, si è unita alla piattaforma fotografica nineteensixtyeight di Londra.

Le sue immagini sono state pubblicate da CNN, Huffington Post, Newsweek, Marie Claire, l'edizione internazionale di The New York Times e Le Monde. Ma anche i suoi progetti e le sue serie personali sono stati molto apprezzati, come la collezione Baby Blues, che esplora il lato emotivo della maternità attraverso una serie di ritratti preparati e simbolici, permettendole di vincere il premio Amilcare Ponchielli Grin 2012.

Un altro dei suoi progetti più importanti è Poison, che esplora il consumismo eccessivo e la distruzione degli habitat. Guia ammette che riassumere l'intera gamma dei problemi ambientali, vasta e differenziata, in una singola raccolta di immagini composte non è stata un'impresa facile. Il suo segreto è stato il senso di impotenza, anche se ha fatto in modo che le immagini lasciassero all'osservatore spazio per un'interpretazione propria, piuttosto che imporre un tono prescrittivo.

Underpinning Poison prosegue il tema femminile consolidato nei lavori precedenti di Guia. Questa decisione non è basata solamente sulla sua capacità di identificarsi con i personaggi femminili nelle immagini, ma anche sul contrasto concettuale fra la donna come 'portatrice di vita' e le scene di distruzione che stava immortalando.

Il progetto Traces di Guia è stato un'altra grande impresa, questa volta incentrata sull'epidemia di AIDS in Swaziland. Le composizioni tranquille e dignitose arrivavano al cuore della storia senza ricorrere a tattiche strappalacrime.

A woman lies in a bathtub with blue water, wearing a seashell bra. Photo by Guia Besana on a Canon EOS 5DS R.
Andreina Villalobos, o la sirenetta Andreina, raffigurata qui, è arrivata dal Venezuela e ha fondato la prima scuola per sirenette di Barcellona. Scatto realizzato con fotocamera Canon EOS 5DS R e obiettivo Canon EF 24-70mm F2.8L II USM a 1/100 sec, F4.0 e ISO160. © Guia Besana
A model was a large paper garland with lights and flowers tucked into it. Photo by Guia Besana on a Canon EOS R.
Guia preferisce ritrarre dilettanti, anziché utilizzare modelli professionisti. "Con il casting di strada trovo soggetti che non sono abituati a stare davanti alla fotocamera", spiega Guia. Scatto realizzato con Canon EOS R e obiettivo Canon RF 50mm F1.2L USM a 1/125 s, F3,5 e ISO250. © Guia Besana

Oltre al suo lavoro professionale, Guia ha anche organizzato laboratori creativi per aiutare i fotografi a sperimentare con i principi della 'messinscena' fotografica, un elemento cruciale nel suo lavoro personale. Ha anche sperimentato il crowdfunding come modello finanziario per Under Pressure, un progetto che esplora il ruolo delle donne nella società contemporanea.

Guia ha esposto in tutto il monto, inclusi gli Stati Uniti, l'Argentina e la Malesia. Il suo lavoro ha conquistato moltissimi premi internazionali, come il Los Angeles DCA Award e il Marie Claire International Award. È anche stata una finalista nel Julia Margaret Cameron Award for Women Photographers.

Quante indicazioni sulle pose fornisci ai tuoi soggetti?
"Forniscono indicazioni solo se ho un'idea in mente prima dello scatto. In caso contrario, prendo la decisione sul momento. Dipende molto dal soggetto e dal nostro primo minuto insieme".

Il tuo lavoro sembra pianificato meticolosamente. Da dove nascono le idee per i temi e le composizioni?
"Generalmente ho due o tre temi che seguo sempre per motivi diversi. Dopo un po' ne rimane uno solo, quindi comincio a lavorare su quello. Ho in mente un'idea per un'immagine, pertanto inizio a cercare gli arredi che voglio includere o le location che voglio utilizzare. I temi sono quasi sempre personali o si riferiscono ai miei sentimenti e alle mie esperienze. Le idee possono nascere da un dettaglio, come una gonna o una scena reale che vedo, quindi provo a rappresentare ciò che ho in mente ".

I molti dei tuoi ritratti non c'è un contatto visivo diretto. Cosa ti attira in un'immagine di una persona che guarda fuori dall'obiettivo?
"Mi sono sempre piaciuti i ritratti ambientali o concettuali, in cui gli elementi circostanti mettono in risalto il soggetto. Per me, un oggetto può essere importante come il soggetto, e una persona che guarda fuori dall'inquadratura crea un dialogo tra il soggetto e quello che lo circonda".

Qual è la tua illuminazione preferita quando scatti sul posto?
"Mi piace la luce continua, ma è pesante e difficile da trasportare, quindi solitamente la uso solo per il mio lavoro personale. Per i progetti editoriali, che richiedono leggerezza e flessibilità, di solito porto almeno una Speedlite e un ombrello".

Qual è la lezione più importante che hai imparato sulla fotografia durante la tua carriera?
"La perseveranza alla fine paga".

Facebook: @Guia Sara Besana
Instagram: @guiasarabesana
Twitter: @twittandsing
Sito web: www.guiabesana.com

A model is lit with a red light and wrapped with vines. Photo by Guia Besana on a Canon EOS R.
"Forniscono indicazioni solo se ho un'idea in mente prima dello scatto", afferma Guia. "In caso contrario, prendo la decisione sul momento". Scatto realizzato con fotocamera Canon EOS R e obiettivo Canon RF 50mm F1.2L USM a 1/200 sec, F5.0 e ISO640. © Guia Besana
A model in front of a yellow background wears large flowers on her head and neck. Photo by Guia Besana on a Canon EOS R.
"Anche se può sembrare contraddittorio, per me la finzione può essere più reale della realtà stessa", afferma Guia. Scatto realizzato con fotocamera Canon EOS R e obiettivo Canon RF 50mm F1.2L USM a 1/160 sec, F1.4 e ISO160. © Guia Besana

Cosa ho imparato
Guia Besana

"Il mio lavoro è formato da serie di immagini preparate. Scattare una foto preparata è l'ultima fase del processo. C'è davvero molto tra il momento in cui comincio a pensare a un'immagine o a un'idea e quello in cui inizio a scattare. Posso rimuginare su un'idea per mesi, prima di iniziare a raccogliere gli arredi scenici e a cercare una location. Questo lungo processo può includere anche il mio lavoro editoriale, che dà il giusto equilibrio a tutto. Penso che interrompere il 'flusso' del lavoro personale con i progetti editoriali costituisca una buona opportunità per tornarci con una visione più fresca e ripensare alle cose".

Il kit di Guia

Il kit essenziale usato dai professionisti per scattare le loro foto

Canon Ambassador Guia Besana's photography kit.

Fotocamere

Canon EOS 5DS R

Progettata con un sensore a 50,6 megapixel per fornire la migliore qualità dell'immagine DSLR. Guia spiega: "Questa fotocamera mi offre più controllo e definizione dei dettagli nei tessuti, e più controllo sui bianchi".

Canon EOS R

Un'innovativa fotocamera mirrorless a fotogramma intero. "Grazie alla simulazione EVF dell'esposizione, non bisogna attendere e provare le esposizioni", afferma Guia.

Obiettivi

Canon - EF 35mm F1.4L II USM

Un obiettivo grandangolare standard apprezzato per la sua prospettiva naturale e la sua funzionalità in condizioni di scarsa illuminazione. "Questo è l'obiettivo che mi porto quando devo viaggiare leggera", spiega Guia.

Accessori

Schede SD

Guia utilizza la funzionalità veloce e la capacità di 1 TB di queste schede SD per archiviare le sue immagini.

Ventola

Guia spiega: "È un regalo di mia figlia Sofia, per il 'caldo durante i servizi'!"

Articoli correlati

Visualizza tutto

Canon Italia
Programma Ambassador

Scopri come funziona il programma Ambassador e leggi le storie degli straordinari fotografi scelti per rappresentare Canon.

Ulteriori informazioni

Canon Ambassador Jaime de Diego

Canon Professional Services

I membri possono accedere al supporto prioritario CPS, sia localmente che durante i maggiori eventi, a un servizio di riparazione rapida prioritaria e, a seconda del livello di iscrizione, possono aver diritto gratuitamente a prestiti di equipaggiamento di scorta e alla spedizione di restituzione dopo gli interventi di manutenzione. Possono inoltre usufruire di offerte esclusive riservate agli iscritti.

Scopri i dettagli e invia la richiesta di iscrizione

A CPS member looking pleased with his Canon photography equipment