ARTICOLO

Metteresti la tua fotocamera nelle mani dei soggetti? Questi fotografi di matrimoni lo hanno fatto con la fotocamera Canon EOS R

I fotografi Julia Blumenthal e Gil Gropengiesser preferiscono utilizzare la luce naturale quando ritraggono coppie come Kenzie e Jo, che vediamo qui, perché in questo modo possono ottenere foto più oneste e naturali. Scatto realizzato con Canon EOS R e obiettivo Canon EF 24mm f/1.4L II USM a 1/125 s, f/1.4 e ISO 200. © Julia Blumenthal e Gil Gropengiesser

Gioventù urbana alla moda, catturata in scene realistiche dall'atmosfera cinematografica che ricordano tempi più difficili. Stiamo parlando di fotografi di matrimoni decisamente fuori dal comune. La coppia in queste fotografie sembra creativa, candida e spontanea. In Julia Blumenthal e Gil Gropengiesser ha trovato una coppia di fotografi ancora più sensibile di loro.

La collaborazione creativa è un delicato gioco di equilibri. Ma le fotografie del team tedesco formato dai Canon Ambassador Julia e Gil, che hanno costruito una carriera solida catturando ritratti naturali e spontanei di coppie e matrimoni, dimostrano chiaramente che, lavorando insieme, due menti diverse possono produrre immagini capaci di trasmettere un senso di intimità veramente autentico. Per portare la spontaneità ai suoi massimi livelli, in questi scatti realizzati a Barcellona i fotografi hanno addirittura ceduto il timone della creatività, invitando la coppia a filmarsi da sé, sfruttando al meglio le funzionalità di messa a fuoco automatica assolutamente intuitive della fotocamera mirrorless full-frame Canon EOS R.

Il fatto di essere una coppia aiuta Julia e Gil a empatizzare con i soggetti. "Per noi catturare l'emozione e il legame tra due persone innamorate è una vera e propria gioia", spiega Gil. "Realizzare il ritratto di una persona singola in una splendida luce naturale, contro uno sfondo gradevole, è certamente una soddisfazione. Ma ritrarre una coppia di innamorati sullo stesso sfondo, è tutta un'altra cosa. C'è quell'atmosfera ineffabile.

"Quando abbiamo iniziato a costruire il nostro portafoglio, abbiamo cominciato a capire che conviene decisamente specializzarsi su un argomento specifico e affinare al massimo le proprie capacità. Questo è il motivo per cui abbiamo deciso di rifiutare gli altri soggetti che avremmo potuto affrontare come fotografi. Abbiamo scelto di immortalare emozioni vere fra coppie reali, perché sono autentiche e oneste."

Canon Professional Services

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services

Il segreto di questo approccio consiste nel dedicare un po' di tempo a conoscere i soggetti prima del servizio. "Cerchiamo sempre di fare prima amicizia con la coppia", spiega Gil. "Li incontriamo di persona e poniamo varie domande. Impariamo a conoscerli e così possiamo creare un ambiente in cui si sentono a proprio agio".

Uno dei fattori che aiutano Julia e Gil a ottenere scatti più spontanei è costituito dall'uso della luce naturale, al posto di complicate strutture di illuminazione. "Questo non significa necessariamente che detestiamo il flash", afferma Gil, "ma piuttosto che preferiamo realizzare immagini oneste e naturali. Vogliamo trasmettere l'effetto reale della luce in quel giorno e in quel momento specifico. Secondo me, in alcuni casi il flash può sembrare innaturale, persino invadente. Il flash fa sentire la presenza del fotografo all'interno dell'immagine, dando l'impressione di una scena finta e preparata.

"Direi che meno apparecchiature utilizzi, più riesci a esprimere la tua creatività", aggiunge Gil. "Se mantieni il kit al minimo puoi concentrarti sulle immagini, anziché preoccuparti di trafficare con le luci e cambiare obiettivo".

Fotografare a Barcellona con la fotocamera Canon EOS R

Con il sistema mirrorless full-frame Canon EOS R, Julia e Gil volevano sperimentare varie condizioni di illuminazione, ovvero "mattino, luce diurna, controluce, tramonto e così via. Volevamo realizzare anche un video. Abbiamo deciso che mentre ci trovavamo a Barcellona, una città che conosciamo alla perfezione, avremmo girato le nostre riprese". I fotografi hanno invitato una coppia in questa città, affittato un appartamento e realizzato l'intero servizio in un solo giorno. È stato stressante, ma anche troppo divertente!".

A view over Barcelona, with the distinctive spires of Gaudi's Sagrada Familia visible in the middle.
Il paesaggio urbano di Barcellona, con gli straordinari edifici di Gaudí al centro della scena. Julia e Gil desideravano sperimentare il sistema Canon EOS R in condizioni di illuminazione diverse. Scatto realizzato con Canon EOS R e obiettivo Canon RF 50mm f/1.2L USM a 1/1328 s, f/1.4 e ISO 100. © Julia Blumenthal e Gil Gropengiesser

Normalmente Julia e Gil usano una fotocamera Canon EOS 5D Mark IV, alternando obiettivi da 24 mm e 35 mm (anche se per i loro video sui social media utilizzano il compatto obiettivo Canon PowerShot G7 X Mark II da 20 megapixel). Ma come si sono trovati con la fotocamera Canon EOS R?

"Abbiamo aperto il menu e ci siamo subito accorti che è molto simile a quello della fotocamera EOS 5D Mark IV", racconta Gil. "Dopo qualche prova con la fotocamera EOS R, siamo diventati più veloci e abbiamo imparato a maneggiarla meglio. È stato fantastico. Il pulsanti sono personalizzabili, e questo costituisce un enorme vantaggio per qualsiasi fotografo. La fotocamera è silenziosa e, cosa probabilmente più importante, produce direttamente foto e video con splendidi colori naturali, e questo vale soprattutto per i toni della pelle".

The couple sit on the low wall of a rooftop covered in graffiti.
Julia e Gil hanno messo alla prova la fotocamera Canon EOS R sia al coperto che all'aperto, utilizzandola insieme a un nuovo obiettivo RF e agli obiettivi EF che possedevano già, grazie a un adattatore Canon EF-EOS R. Scatto realizzato con Canon EOS R e obiettivo Canon EF 24mm f/1.4L II USM a 1/400 s, f/1.4 e ISO 100. © Julia Blumenthal e Gil Gropengiesser

Per il servizio di Barcellona, Julia e Gil sono riusciti a utilizzare senza problemi la fotocamera Canon EOS R con gli obiettivi EF che già possedevano, grazie agli adattatori EF-EOS R facili da usare. Hanno anche sperimentato l'obiettivo Canon RF 50mm f/1.2L USM. "Quest'obiettivo è fantastico", dice Gil. "È veloce e incredibilmente nitido.

"La messa a fuoco automatica con la fotocamera EOS R e l'obiettivo [RF 50mm f/1.2L USM] è stata semplicemente fantastica. Ad esempio, in una parte del servizio la coppia correva verso di noi illuminata da dietro, con la luce diretta verso l'obiettivo. Queste sono le condizioni potenzialmente peggiori per mettere a fuoco l'immagine. Stavo riprendendo con la fotocamera in mano e correndo dall'indietro, cosa che poteva costituire un notevole ostacolo, ma l'immagine era sempre perfettamente nitida e a fuoco. La messa a fuoco automatica di questa fotocamera è come la colla!".

Julia and Gil found the Canon EOS R so easy to use that they even handed it to the couple to shoot video and stills. Taken on a Canon EOS R with a Canon EF 24mm f/1.4L II USM lens at 1/1000 sec, f/1.4 and ISO160. © Julia Blumenthal and Gil Gropengiesser
Julia e Gil hanno trovato la fotocamera Canon EOS R così facile da usare che l'hanno addirittura lasciata alla coppia, per filmarsi e fotografarsi da sé. Scatto realizzato con Canon EOS R e obiettivo Canon EF 24mm f/1.4L II USM a 1/1000 s, f/1.4 e ISO 160. © Julia Blumenthal e Gil Gropengiesser
The couple kiss under the trees on a deserted street in Barcelona.
La messa a fuoco automatica rapida della fotocamera Canon EOS R ha permesso a Julia e Gil di catturare momenti come questo. "La messa a fuoco automatica di questa fotocamera è come la colla!", afferma Gil. Scatto realizzato con Canon EOS R e obiettivo Canon EF 24mm f/1.4L II USM a 1/2656 s, f/1.4 e ISO 200. © Julia Blumenthal e Gil Gropengiesser

Lasciare il controllo

A red-haired woman in a white dress and long-haired man in a black jacket embrace beside three ponies by a lake.

Fotografare viaggi di nozze con la fotocamera Canon EOS R

La fotografa di matrimoni russa Katya Mukhina parla di un servizio realizzato in Islanda, in esterno, con il sistema Canon EOS R.

Kenzie e Jo, i soggetti di Julia e Gil, sono amici dei fotografi e sono una coppia con cui avevano già lavorato in precedenza. Poiché conoscevano i soggetti, e avevano sperimentato personalmente quanto fossero intuitivi i controlli della fotocamera Canon EOS R, hanno pensato di provare qualcosa di diverso.

"Questa coppia è molto sicura ed è facile da fotografare", spiega Gil. "In effetti, qualsiasi fotografo potrebbe realizzare immagini splendide con questi due. Ma noi volevamo fare un passo in più. Dopo aver giocherellato un po' con la fotocamera EOS R, ci siamo accorti che probabilmente infonderebbe sicurezza anche nell'utente più inesperto, permettendogli di realizzare immagini e video veramente fantastici. E così io e Julia abbiamo ceduto temporaneamente il controllo, mettendo la fotocamera EOS R nelle mani della coppia. Alcuni dei video e delle immagini di questo servizio sono stati realizzati veramente da loro. Questo ci ha permesso di ottenere immagini e filmati veramente naturali.

"Ho consegnato la fotocamera ai soggetti, spiegando loro come utilizzarla, filmarsi, scattarsi selfie e persino intervistarsi a vicenda, dopodiché io e Julia siamo usciti dalla stanza per 15-20 minuti. La fotocamera ha gestito completamente la messa a fuoco, e i soggetti non hanno dovuto preoccuparsene. In seguito, durante il processo di editing, avendo a disposizione tutti i loro scatti, li abbiamo montati e quindi abbiamo aggiunto un po' di musica e grading. Il risultato è veramente stupendo.

"Nel complesso, lo shooting a Barcellona non poteva andare meglio. È stato tutto perfetto".

Lying on a colourfully tiled floor, the couple embrace, gazing into each other’s eyes.
La modalità di scatto silenziato della fotocamera Canon EOS R ha permesso a Julia e Gil di catturare momenti intimi senza distrarre i soggetti. Scatto realizzato con Canon EOS R e obiettivo Canon EF 24mm f/1.4L II USM a 1/2000 s, f/1.4 e ISO 2500. © Julia Blumenthal e Gil Gropengiesser

Collaborazione creativa

Normalmente, Julia e Gil non coinvolgono i propri soggetti fino a questo punto. Essendo una partnership, si suddividono il lavoro fra viaggi romantici e servizi nuziali. "Durante la giornata del matrimonio, realizziamo entrambi sia foto che video", racconta Gil. "Il resto ce lo dividiamo. Julia esegue tutto il lavoro di editing e ritocco. Seleziona anche tutte le immagini finali. Io invece mi occupo di tutti i messaggi e-mail, i social media e il marketing. Abbiamo anche due assistenti che svolgono parte del lavoro di promozione ed editing video.

"Il business sta crescendo. Gli assistenti ci hanno permesso di ingrandirci un po', consentendoci di lavorare di più e scattare più foto. Concentrandoci su mansioni specifiche del nostro lavoro, ciascuno di noi può sviluppare le proprie capacità e arrivare al massimo."

In realtà Julia e Gil non si sono cercati perché hanno capacità complementari. La partnership si è evoluta con il tempo. "Io e Julia abbiamo iniziato a occuparci di fotografia circa sette anni fa", ricorda Gil. "Avremmo fotografato qualsiasi cosa insieme: amici, amici degli amici, scenari di strada, viaggi. Abbiamo scattato talmente tante foto insieme che ci siamo abituati a lavorare in compagnia. La formazione del team è stata un'evoluzione del tutto naturale."

The long-haired, bearded man leans in close to kiss the pink-haired woman.
"La fotocamera produce direttamente foto e video con splendidi colori naturali", spiega Gil, raccontando inoltre che Julia provvede all'editing e al ritocco delle loro foto. Scatto realizzato con Canon EOS R e obiettivo Canon RF 50mm f/1.2L USM a 1/160 s, f/1.6 e ISO 400. © Julia Blumenthal e Gil Gropengiesser

Julia e Gil non avevano previsto di diventare fotografi specializzati in matrimoni e hanno realizzato il primo servizio nuziale per un motivo molto semplice: nella loro cerchia di amici erano l'unica coppia che possedeva una fotocamera.

"Quando si sparge la voce che possiedi una fotocamera professionale, non serve una campagna di marketing per realizzare il primo servizio nuziale", spiega Gil. "Il primo amico arriva e ti chiede di fotografare il suo matrimonio o quello di un altro amico. Non pensavamo davvero di specializzarci in matrimoni, ma, dopo aver immortalato la prima cerimonia, ce ne siamo letteralmente innamorati. Abbiamo continuato e poi abbiamo deciso di farne una professione.

"Ci sono voluti tre anni di pianificazione e marketing, ma prima ancora di rendercene conto eravamo fotografi di matrimoni professionisti che si stavano costruendo una reputazione. È fantastico, perché negli ultimi anni questo ci ha permesso di viaggiare per tutta l'Europa durante la stagione dei matrimoni, ovvero da maggio a ottobre. È divertentissimo".

The couple have a pillow fight on a bed wearing pyjamas.
"L'immagine era sempre perfettamente nitida e a fuoco", racconta Gil parlando della messa a fuoco automatica della fotocamera Canon EOS R. Scatto realizzato con Canon EOS R e obiettivo Canon EF 24mm f/1.4L II USM a 1/500 s, f/1.6 e ISO 400. © Julia Blumenthal e Gil Gropengiesser
The couple stand side-by-side holding pillows to their stomachs, laughing.
Lo scatto silenziato e il funzionamento intuitivo della fotocamera Canon EOS R hanno permesso a Julia e Gil di catturare momenti spontanei come questo. Scatto realizzato con Canon EOS R e obiettivo Canon EF 24mm f/1.4L II USM a 1/160 s, f/1.6 e ISO 400. © Julia Blumenthal e Gil Gropengiesser

Costruire i rapporti

Uno dei principali ostacoli incontrati dai fotografi che desiderano cimentarsi nella ritrattistica, di coppie o persone singole, consiste nel trovare il modo migliore per aiutare i soggetti a sentirsi a proprio agio davanti alla fotocamera. Ma Gil ci può dare qualche consiglio: "Un fotografo deve sempre lavorare sulla capacità di comunicazione e studiare il modo di stabilire agevolmente un rapporto con il soggetto, soprattutto se non si tratta di modelli".

E aggiunge: "Nei servizi nuziali ci troviamo ad avere a che fare con tante persone diverse, che non avevamo mai incontrato prima. Il nostro approccio consiste nel fotografare il matrimonio dall'interno verso l'esterno. Vogliamo costruire rapporti per sentirci il più possibile parte dell'evento.

"Questo è possibile solo attraverso la comunicazione. Se impari a comunicare più efficacemente, le tue immagini migliorano in modo esponenziale. Quando insegno durante i workshop, consiglio sempre il libro di Dale Carnegie "How to Win Friends and Influence People". È un libro stupendo per chi desidera sviluppare le proprie capacità di comunicazione e fornisce suggerimenti utili per aiutare la sposa e lo sposo a rilassarsi davanti a te e di fronte alla fotocamera".

Scritto da Oliver Atwell


Il kit di Julia e Gil

Il kit essenziale usato dai professionisti per scattare le loro foto

Photographers Julia Blumenthal and Gil Gropengiesser on a beach.

Fotocamera

Canon EOS R

Fotocamera mirrorless full-frame per nuove possibilità creative di fotografi e filmmaker. "Una fotocamera che infonderebbe sicurezza anche nell'utente più inesperto, permettendogli di realizzare immagini e video veramente fantastici", afferma Gil.

Obiettivi

Canon RF 50mm f/1.2L USM

Obiettivo a focale fissa 50 mm con apertura f/1.2 per garantire la massima nitidezza, oltre a prestazioni ottimali anche con scarsa illuminazione. "Quest'obiettivo è fantastico", dice Gil. "È veloce e straordinariamente nitido".

Canon EF 24 mm f/1.4L II USM

Questo obiettivo grandangolare ad ampia apertura è stato il primo a essere dotato del Rivestimento SubWavelength di Canon per ridurre gli effetti di ghosting e flare; mentre gli elementi UD e asferici eliminano le distorsioni e le aberrazioni, assicurando risultati nitidi.

Accessorio

Adattatore EF-EOS R

Una gamma di adattatori che permettono di utilizzare gli obiettivi EF ed EF-S con le fotocamere EOS R in modo semplice. Alcuni modelli dispongono di una ghiera anteriore per permetterti di ottenere di più dagli obiettivi che già possiedi.

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro

Registrati ora