ARTICOLO

Fotografia di moda in Sicilia con Canon EOS R6

Il ballerino Lee Jay Hoy in posa davanti ad alcuni edifici in stile classico a Palermo, in Sicilia.

La fotografa di moda Wanda Martin è stata la prima professionista a scattare foto con Canon EOS R6, immortalando il ballerino Lee Jay Hoy contro uno sfondo di edifici in stile classico a Palermo, in Sicilia. Scatto realizzato con Canon EOS R6 e obiettivo Canon RF 24-70mm F2.8L IS USM a 24mm, 1/2000 sec, F2.8 e ISO 320. © Wanda Martin

Lo stile di Wanda Martin, fotografa di moda e Canon Ambassador, prende ispirazione dal Romanticismo. Per realizzare l'editoriale di moda con il ballerino Lee Jay Hoy, Wanda si è lasciata attrarre dallo sfarzo degli edifici barocchi di Palermo.

"A Palermo ci sono edifici classici stupendi, esattamente il tipo di ambientazione in cui mi piace lavorare", racconta la fotografa. Di origini ungheresi, Wanda vive a Londra e lavora per molte riviste e clienti importanti. "Mi ispiro alla ritrattistica del periodo tra il XVII e il XIX secolo, soprattutto ai Preraffaelliti. Come loro, tendo a sfruttare la luce naturale degli interni. Lo scopo è catturare l'atmosfera tipica di quei dipinti".

Due ballerini classici appoggiati a una parete.

Alcune parti del Palazzo Conte Federico di Palermo risalgono al XII secolo e forniscono lo sfondo ideale per i ritratti con ambientazione artistica di Wanda. Scatto realizzato con Canon EOS R6 e obiettivo Canon RF 24-70mm F2.8L IS USM a 24mm, 1/100 sec, F2.8 e ISO 1000. © Wanda Martin

Wanda Martin utilizza una fotocamera Canon EOS R6 per immortalare un ballerino in una stanza ricca di decorazioni.

Le foto dei ballerini nella cornice artistica del palazzo hanno consentito di sperimentare la messa a fuoco automatica, la velocità e le prestazioni di Canon EOS R6 con varie condizioni di illuminazione.

Per immortalare i movimenti rapidi dei ballerini in ambienti poco illuminati è necessaria una fotocamera veloce, con un'eccellente messa a fuoco, alte prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione e una buona gamma dinamica. Wanda, che di solito scatta con una fotocamera Canon EOS-1D X Mark II, è stata invitata a mettere alla prova Canon EOS R6.

L'ultima arrivata della gamma di fotocamere mirrorless full-frame Canon vanta un frame rate di 20 fps1 (12 fps con otturatore meccanico) e garantisce prestazioni elevate in condizioni di scarsa illuminazione, con un potenziato Tracking AF per il riconoscimento di volto, occhi e corpo e una stabilizzazione dell'immagine a 8 stop a seconda dell'obiettivo utilizzato.

Architettura e danza come fonte d'ispirazione

I principali luoghi scelti da Wanda sono il Palazzo Conte Federico, sontuosamente arredato, e l'imponente Teatro Massimo, realizzato nel XIX secolo e teatro più grande d'Italia.

Wanda ha utilizzato due obiettivi RF, Canon RF 15-35mm F2.8L IS USM e Canon RF 24-70mm F2.8L IS USM, appartenenti alla "triade" di obiettivi professionali Canon per fotocamere con sistema EOS R.

xyz

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services

Wanda preferisce sempre usare gli zoom. "Mi piace lavorare con un certo ritmo e questi obiettivi zoom professionali offrono la versatilità e il dinamismo per passare dal ritratto alla figura intera in un batter d'occhio", spiega. "I due obiettivi RF sono veloci, con un'apertura massima di F2.8 e una potente stabilizzazione ottica dell'immagine. Ti permettono di rimanere creativo e di reagire con rapidità in tutte le condizioni, realizzando immagini bellissime e incredibilmente nitide".

Come sempre, Wanda si è preparata metodicamente, rimanendo però aperta all'idea che il servizio si sviluppasse in modo inaspettato. "Ho sempre in mente una visione, uno stato d'animo e una storia che cerco di catturare", racconta. "Di solito metto insieme le idee in una moodboard, ma il risultato dipende dalla personalità del modello e dalla chimica che c'è tra noi".

Il ballerino classico Lee Jay Hoy in posa sul pavimento di una stanza ricca di decorazioni.

Per Wanda è stato un vero piacere lavorare con Lee. "Ha un carattere molto nervoso e interessante. Ci siamo ispirati al balletto classico, ma con un approccio contemporaneo". Scatto realizzato con Canon EOS R6 e obiettivo Canon RF 24-70mm F2.8L IS USM a 24 mm, 1/160 sec, F3.2 e ISO 1250. © Wanda Martin

Come previsto, l’illuminazione ha rappresentato una sfida in entrambi i luoghi. Al Teatro Massimo, Wanda ha potuto sfruttare gli impianti di illuminazione del palcoscenico. Tuttavia dietro le quinte, dove la luce era naturale, ha scattato a ISO 6400 o superiore. Canon EOS R6 arriva fino a ISO 204800, garantendo performance incredibili in condizioni di scarsa illuminazione.

Lo stile di Wanda è caratterizzato da immagini suggestive e statiche, ma questo non le ha impedito di immortalare i salti e le piroette di Lee, sia nelle sale del Palazzo che sul palco del teatro. "Di solito non lavoro con i ballerini, per cui è stato difficile catturare la fluidità dei movimenti", racconta.

Il ballerino classico Lee Jay Hoy ritratto mentre esegue un salto in una stanza ricca di decorazioni.

"Potevo seguire facilmente gli occhi, il corpo e la testa del soggetto", racconta Wanda. "Il rilevamento del volto mi garantisce la possibilità di seguire il modello, consentendomi di coglierne le espressioni dinamiche ed emotive". Scatto realizzato con Canon EOS R6 e obiettivo Canon RF 24-70mm F2.8L IS USM a 24 mm, 1/1300 sec, F2.8 e ISO 2000. © Wanda Martin

Immortalare l'azione a 20 fps e stabilizzazione dell'immagine a 8 stop

Abituata a fotocamere come EOS 5D Mark II (ora sostituita da EOS 5D Mark IV) e EOS-1D X Mark III, Wanda si è subito sentita a suo agio con Canon EOS R6. "L'ho trovata molto comoda e ho iniziato subito a scattare". Inoltre, la fotocamera le offriva caratteristiche mai viste prima, ampliando così le sue opzioni creative.

"Anche se sono del tutto abituata al peso delle fotocamere EOS-1, è stato piacevole scattare con una fotocamera così leggera", spiega. "Mi è facile immaginare di portare Canon EOS R6 sempre con me. È perfetta per la documentaristica e i ritratti".

L’autofocus con riconoscimento facciale di Canon EOS R6 ha funzionato alla perfezione, seguendo ogni movimento di Lee. Sulla base dei potenti sistemi di AF che caratterizzano i prodotti Canon, la messa a fuoco di EOS R6 con tecnologia Dual Pixel CMOS AF è in grado di riconoscere volto, corpo e occhi, coprendo fino al 100% dell'inquadratura sia in verticale che in orizzontale in modalità automatica. Canon EOS R6 conta fino a 6.072 aree AF per effettuare selezioni manuali precise. Per gli scatti dinamici, è possibile usare il joystick AF per tornare velocemente su un punto focale.

I movimenti dei ballerini sono rapidi. La posa perfetta o un salto a mezz'aria sono spesso immortalati in un paio di fotogrammi, ma la possibilità di scattare fino a 20 fps1 con otturatore elettronico silenzioso ha offerto a Wanda più opzioni. "La vera sfida è stata catturare i movimenti rapidi", racconta. "Con una velocità di scatto fino a 20 fps è stato più facile immortalare i momenti decisivi".

xyz

Bellezza in movimento: il primo video girato con Canon EOS R6

Il fimmaker di moda e Canon Ambassador Javier Cortés filma un viaggio all’insegna della danza in Sicilia, usando la fotocamera mirrorless full-frame Canon EOS R6.

La stabilizzazione dell'immagine a 8 stop2, possibile a seconda dell’obiettivo utilizzato, ha permesso a Wanda di scattare con un maggiore tempo di esposizione e senza treppiede. "Mi avevano detto che potevo scattare tenendo la fotocamera in mano per almeno due secondi, così ho risposto: impossibile! Nel palazzo sono riuscita a scattare per quattro secondi e lo sfondo è rimasto nitido. Non potevo crederci".

Un ballerino sulla soglia di una stanza ricca di decorazioni. Le braccia appaiono sfocate per il movimento.

Wanda ha utilizzato un'esposizione di quattro secondi per catturare questa immagine del movimento del ballerino. Anche se lo scatto è stato eseguito a mano libera, nonostante la lunga esposizione lo sfondo risulta comunque nitido. Scatto realizzato con Canon EOS R6 e obiettivo Canon RF 15-35mm F2.8L IS USM a 15 mm, 4 sec, F14 e ISO 100. © Wanda Martin

Il ballerino classico Lee Jay Hoy sdraiato su un divano con lo sguardo rivolto verso l'alto, in direzione della fotocamera.

Uno scatto da sogno per Wanda, nello stile degli antichi maestri. "Lo schermo orientabile consente di cambiare velocemente la prospettiva di scatto", spiega. Scatto realizzato con Canon EOS R6 e obiettivo Canon RF 24-70mm F2.8L IS USM a 24mm, 1/85 sec, F2.8 e ISO 2500. © Wanda Martin

Oltre i limiti della libertà creativa

Tra le altre cose, Wanda ha potuto usare per la prima volta uno schermo orientabile che l'ha aiutata a ottenere lo scatto che sognava. "Gli antichi maestri dipingevano le loro muse distese sul divano in una posa classica. La mia idea era di fotografare un modello maschile in maniera simile". "Lee si è disteso sul divano e una bellissima luce dorata gli colpiva il viso e le spalle".

Riguardando le fotografie scattate in Sicilia, Wanda si è sentita particolarmente soddisfatta della qualità delle immagini, trovando la gamma dinamica "impressionante, con tutti i dettagli nelle luci e nelle ombre", anche nelle immagini controluce o con zone di luce intensa in ambienti altrimenti poco illuminati.

Due ballerini classici posano insieme sul palco del Teatro Massimo, in Sicilia.

La fotocamera Canon EOS R6 ha fornito prestazioni eccellenti, anche nelle difficili condizioni di scarsa illuminazione del Teatro Massimo. Scatto realizzato con Canon EOS R6 e obiettivo Canon RF 24-70mm F2.8L IS USM a 24mm, 1/800 sec, F3.2 e ISO 3200. © Wanda Martin

La fotografa di moda Wanda Martin con una fotocamera Canon EOS R6.

La fotocamera Canon EOS R6 ha permesso a Wanda di aumentare le sue possibilità creative e realizzare la sua visione. "Per me la vera difficoltà dello scatto consisteva nel catturare il dinamismo e il movimento del ballerino, senza rinunciare alla qualità pittorica che amo e a una prospettiva editoriale. Sono molto soddisfatta del risultato".

Ma soprattutto, Wanda sostiene che Canon EOS R6 le abbia dato una maggiore libertà creativa, permettendole di spingersi oltre i suoi limiti. "Mi piace non pensare troppo ai tecnicismi. Non voglio preoccuparmi se è troppo buio, o se le mie immagini saranno sfocate o con troppo rumore. Ho bisogno di uno strumento che mi renda la vita più facile, aiutandomi a immortalare una storia da raccontare, il più velocemente possibile".

"Con EOS R6 puoi scattare in condizioni di scarsa illuminazione a ISO elevati, diminuire la velocità dell'otturatore e continuare a scattare a mano. Inoltre, mi piace la sua versatilità nell'essere anche videocamera. Tutto ciò di cui ho davvero bisogno, l'ho trovato in una fotocamera".

Scritto da Lucy Fulford


Il kit di Wanda Martin

Il kit essenziale usato dai professionisti per scattare le loro foto

Il kit di Wanda Martin

Fotocamera

Canon EOS R6

Fotocamera mirrorless full-frame di nuova generazione, eccezionale sia per le foto che per i video, con impressionanti prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione e AF intelligente. "Mi sono piaciute soprattutto le prestazioni a ISO elevati e il Tracking AF", spiega.

Obiettivi

Canon RF 15-35mm F2.8L IS USM

Il più veloce obiettivo ultragrandangolare di Canon, con motore Nano USM, stabilizzazione dell'immagine a 5 stop, 3 elementi asferici e 2 elementi UD per una nitidezza incredibile. Secondo Wanda, aiuta a realizzare "immagini bellissime e incredibilmente nitide".

Canon RF 24-70mm F2.8L IS USM

Parte della "triade" di obiettivi fondamentali per professionisti, Canon RF 24-70mm F2.8L IS USM vanta un'apertura rapida e una stabilizzazione dell'immagine con motore Nano USM per una messa a fuoco silenziosa. "Mi piace lavorare con un certo ritmo e gli obiettivi zoom professionali RF offrono la versatilità e il dinamismo per passare dal ritratto alla figura intera in un batter d'occhio", racconta Wanda.

Articoli correlati

  • La mano di un uomo rilassata al suo fianco regge una Canon EOS R6 con obiettivo Canon RF 24-70mm F2.8L IS USM.

    Canon EOS R5 e EOS R6 a confronto: quale fa per te?

    Canon introduce non una, ma due straordinarie fotocamere mirrorless full-frame. Quale fa per te? Mettiamo a confronto EOS R5 e EOS R6.

  • Fotocamera Canon EOS R6 appoggiata a una scrivania, accanto a un uomo che digita su un portatile.

    Scopri la nuova generazione di Canon EOS R6

    Canon EOS R6, la fotocamera mirrorless full-frame di Canon di nuova generazione, offre eccellenza sotto tutti gli aspetti per foto e video, con un massimo di 20 fps, 8 stop di IS, 4K 60p e prestazioni sorprendenti in condizioni di scarsa illuminazione.

  • Leggi la newsletter

    Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro

    1. *La velocità di scatto può variare in base al tipo di batteria, all'uso dell'impugnatura porta batteria o del Wi-Fi e alla temperatura di funzionamento. Per ulteriori informazioni vedere le specifiche tecniche.
    2. 8 stop basati su test CIPA standard con RF 24-105mm F4 L IS USM a una lunghezza focale di 105 mm