ARTICOLO

Guida al chiaro di luna: la storia della rara fotografia della F1 di Frits van Eldik

Frits van Eldik ha sfruttato a suo vantaggio il meteo avverso e la scarsa illuminazione per ottenere questa suggestiva foto di una Formula 1 guidata di notte da Fernando Alonso a Barcellona, in Spagna, il 28 febbraio 2018. Scatto realizzato con Canon EOS-1D X Mark II e obiettivo Canon EF 300mm f/2.8L IS II USM a 1/500 sec, f/2.8 e ISO1000. © Frits van Eldik

Frits van Eldik è uno dei fotografi di automobilismo più esperti al mondo. Negli ultimi 20 anni, l'olandese ha svolto servizi fotografici per Le Mans, MotoGP, Formula 1 e "tutto ciò che corre veloce". Ne ha viste di tutti i colori. Tuttavia, le corse automobilistiche riescono ancora a riservare sorprese inaspettate, come dimostra la storia della sua malinconica fotografia dell'auto di Fernando Alonso: "Questa immagine è speciale", afferma Frits, "perché, in genere, le auto di F1 non corrono al buio".

Frits si è recato ai test invernali della Formula 1 a Barcellona per scattare delle foto per ANP, la più grande agenzia di stampa dei Paesi Bassi. I team di F1 sfruttano questi quattro giorni per studiare le loro auto prima dell'inizio della stagione a fine marzo. ANP voleva delle foto del pilota olandese Max Verstappen, ma il meteo avverso ha impedito a Frits di scattarle.

Canon Professional Services

Il tuo lavoro in ottime mani

Ricevi consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services (CPS).

Afferma di essere sempre contento di lavorare a Barcellona perché ne ama la luce, specialmente all'alba e al tramonto. Tuttavia, durante il test di febbraio 2018 ha piovuto e nevicato senza interruzione. Le giornate erano fredde e uggiose e Frits non riusciva a ottenere le foto di cui aveva bisogno. Al termine del primo giorno di prove, il cielo si è fatto più scuro e Frits ha colto l'opportunità.

"Non siamo abituati a vedere le auto di Formula 1 correre con così poca luce", spiega. "Esistono corse in notturna ma sono illuminate da luci artificiali. In questo caso, c'era veramente buio. Poi hanno acceso le luci rosse e l'atmosfera si è fatta ancora più elettrizzante. Una situazione inconsueta, nella quale ho provato a scattare una fotografia inconsueta".

Per lo scatto del pilota della McLaren, Fernando Alonso, Frits ha utilizzato la sua Canon EOS-1D X Mark II. "È la fotocamera perfetta per la fotografia d'azione perché la velocità della messa a fuoco automatica e il frame rate sono molto alti. Inoltre, cattura in modo eccellente le scene con scarsa illuminazione, come in questa foto".

Le auto da corsa più veloci possono passare davanti ai fotografi anche a oltre 300 km orari, per cui la sfida era riuscire a tenere la fotocamera a fuoco quando l'auto di Alonso si avvicinava, passava e si allontanava ad alta velocità. Queste erano le situazioni in cui tornavano utili i punti più ampi di messa a fuoco automatica e il Tracking AF, poiché la fotocamera EOS-1D X Mark II è in grado di scattare 14 fotogrammi perfettamente nitidi al secondo con Tracking AF/AE completo. Frits rimaneva fisso immobile sull'auto e così faceva anche la fotocamera.

Frits ha utilizzato un obiettivo Canon EF 300mm f/2.8L IS II USM, anche se possiede obiettivi da 8 mm fino a 800 mm per essere sempre pronto a scattare l'immagine desiderata, sia essa il primo piano di un'azione o una foto più suggestiva. E non c'è niente di più suggestivo di questa immagine dell'auto nell'oscurità, con le luci rosse riflesse sulla pista.

"Non c'è una seconda possibilità", ammette Frits. "Provi sempre a ottenere una foto diversa, ma nel mondo della Formula 1 non è così semplice, perché lo standard dei fotografi è molto alto. E poi c'è la fortuna. Mi ero concentrato sull'insolita situazione del buio e della luce rossa sul retro dell'auto. Non mi aspettavo l'effetto della luce rossa dei semafori. Per cui, quando si sono accesi, è nata la magia".

Scritto da Gary Evans


Il kit di Frits van Eldik

Il kit essenziale usato dai professionisti per scattare le loro foto

Sports photographer Frits van Eldik lying prone on a racetrack with a Canon EOS-1D X Mark II camera and telephoto lens.

Fotocamere

Canon EOS-1D X Mark II

Superando i limiti di una velocità di scatto ultra rapida, questa reflex può scattare fino a 14 fps con Tracking AF/AE completo o fino a 16 fps in modalità Live View, grazie alla velocità dei processori DIGIC 6+ e al nuovo sistema di controllo dello specchio.

Canon EOS 5D Mark IV

Questa fotocamera reflex digitale full-frame da 30.4 MP cattura ogni dettaglio, anche ad alto contrasto. Lo scatto continuo a 7 fps ti aiuta quando insegui il momento perfetto, mentre i video 4K offrono riprese ad altissima definizione nello standard DCI (4096x2160).

Obiettivi

Canon EF 300 mm f/2.8L IS II USM

Super teleobiettivo serie L ad alte prestazioni, con stabilizzatore d'immagine a 4 stop e 3 modalità, ideale per tutti i tipi di fotografia d'azione. EF 300mm f/2.8L IS II USM offre una qualità dell'immagine sorprendente in una struttura leggera e robusta.

Canon EF 16-35mm f/2.8L II USM

Con una qualità dell'immagine elevatissima da bordo a bordo e una struttura robusta e perfettamente impermeabile, questo obiettivo zoom ultragrandangolare della serie L ha una apertura costante massima di f/2.8 per risultati nitidi in ogni condizione di illuminazione.

Accessorio

Canon Extender EF 2x III

Raddoppia la lunghezza focale dei teleobiettivi e dei teleobiettivi zoom della serie L di Canon con questo moltiplicatore che offre una maggiore precisione della messa a fuoco automatica e una migliore comunicazione tra fotocamera e obiettivo

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro

Registrati ora