ARTICOLO

Young Photographer: introduzione alla fotografia di viaggio, con Annapurna Mellor

Viaggiando in treno per la Puglia, nell'Italia meridionale, la fotografa professionista Annapurna Mellor ha condiviso suggerimenti creativi e professionali con il fotografo emergente Henry Jay Kamara. Scatto realizzato con Canon EOS 5D Mark IV e obiettivo Canon EF 24-70mm F2.8L II USM a 24mm, 1/200 sec, F8 e ISO100. © Annapurna Mellor

La fotografia di viaggio, per sua stessa natura, raramente è statica, ma è possibile catturare l'essenza di un luogo anche durante un viaggio breve. Due fotografi di viaggio ci mostrano come hanno sfruttato al meglio un tour di 24 ore attraverso l'Italia meridionale grazie alla versatilità dell'obiettivo Canon EF 24-70mm F2.8L II USM per il progetto collaborativo tra Getty Images e Canon "Young Photographer", dedicato ai giovani fotografi emergenti.

Annapurna Mellor, fotografa di viaggio britannica, e Henry Jay Kamara, giovane talento, hanno iniziato il loro viaggio fotografico a Bari, città portuale della Puglia, tra le bancarelle piene di vita di un mercato ittico. Dopo aver immortalato uomini che giocano a carte, pescatori e barche colorate, i due sono saliti su un treno diretto a Matera, per fotografare questa antica e suggestiva città.

Anna, cresciuta in vari luoghi sparsi per il mondo, ha il viaggio nel sangue: i suoi genitori l'hanno chiamata Annapurna in onore dell'omonimo monte del Nepal, che hanno visitato mentre giravano il mondo in bicicletta. Dopo l'università ha viaggiato per un anno, scrivendo e fotografando, ed è stata selezionata da Getty Images dopo che l'agenzia ha trovato il suo blog. Da allora ha scattato per grandi nomi, tra cui National Geographic, Lonely Planet e Intrepid Travel e ha fondato ROAM Magazine per incoraggiare nuovi racconti di viaggio.

Anche per Jay è indispensabile avere una mentalità aperta al mondo. Dopo aver lavorato per brand commerciali come Nike e Puma, ha vissuto una vera e propria rinascita fotografica durante un viaggio in Sierra Leone per scoprire la storia della sua famiglia. Questo viaggio gli ha permesso di fare un tuffo nella sua identità, nella sua eredità culturale e nella diaspora africana. Ora i suoi scatti riflettono la sua storia personale e il suo crescente interesse per i viaggi.

Canon Professional Services

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services

"Amo la fotografia di viaggio perché si è all'interno di una comunità per coglierne l'essenza", dice Jay. "Quando vai in un posto dove non sei mai stato prima, è tutto nuovo ed emozionante, quindi non ho smesso un attimo di usare la macchina fotografica".

A Matera il soggetto principale è stata la gastronomia: la coppia di fotografi ha immortalato dei cuochi italiani durante una cena in un ristorante a conduzione familiare e alcuni panettieri nel forno più antico della città. "Matera è famosa per il pane, perciò abbiamo fotografato le persone che gestiscono il panificio", dice Anna. "Erano i tipici italiani, che ridevano e scherzavano, così ho scattato dei bei ritratti vivaci".

Camminando per stradine tortuose, hanno scattato un mix di foto, dalla street photography ai paesaggi, come l'alba che illumina il panorama della città. "L'atmosfera di Matera è molto diversa da quella di Bari, ma insieme funzionano bene per costruire una storia, perché mostrano due lati diversi dell'Italia", dice Anna. "Matera è una città molto tradizionale, Bari è una città più moderna e il mercato ittico è un luogo tradizionale all'interno di una città moderna".

The sun sets over a mountain and lake, turning the sky and water violet and blue.

I migliori obiettivi Canon per la fotografia paesaggistica

I consigli dell'esperto David Noton sui migliori obiettivi Canon per la fotografia paesaggistica.

Un obiettivo versatile, progettato per l'utilizzo professionale: Canon EF 24-70mm F2.8L II USM.

Per entrambi i fotografi, l'obiettivo Canon EF 24-70mm F2.8L II USM si è dimostrato davvero resistente e adatto ad ogni occasione. "Questo obiettivo è molto versatile", dice Anna. "Con quest'obiettivo si possono scattare ritratti, paesaggi e panorami urbani. Ha un'apertura massima di F2.8. È l'obiettivo che uso per il 90% del tempo, perché è perfetto per qualsiasi tipo di scatto. Viaggiando capita di immortalare molte scene diverse, e questo è il miglior obiettivo con cui farlo".

"Si cerca di portare con sé solo l'essenziale", dice Jay. "Grazie a un obiettivo 24-70mm, si possono scattare foto grandangolari e ritratti di qualità senza dover cambiare obiettivo, il che è l'ideale, perché spesso bisogna scattare velocemente".

Lo ha messo alla prova quando ha immortalato l'alba su Matera con scatti consecutivi, partendo da una grotta fino ad arrivare a una montagna vicina. "All'interno della grotta ho scattato foto alla città a 24mm", continua. "Poi, quando sono uscito dalla grotta, ho immortalato alcuni dettagli del paesaggio urbano, perciò ho impostato lo zoom, ad esempio, a 50mm o 70mm per fotografare una particolare area".

Photographers Henry Jay Kamara and Annapurna Mellor in Italy.
Jay e Anna esplorano le stradine tortuose e acciottolate di Matera, in Italia. © Dan Dennison
Italian men in a travel street scene. Photo by Annapurna Mellor with a Canon EF 24-70mm f/2.8L II USM.
Con l'obiettivo Canon EF 24-70mm F2.8L II USM "puoi scattare ritratti, paesaggi e panorami urbani", afferma Anna. "Viaggiando capita di immortalare molte scene diverse, e questo è il miglior obiettivo con cui farlo". Scatto realizzato con Canon EOS 5D Mark IV e obiettivo Canon EF 24-70mm F2.8L II USM a 70mm, 1/250 sec, F3.5 e ISO100. © Annapurna Mellor

Avere un obiettivo versatile è utile quando si lavora con un unico corpo della fotocamera, come fa spesso Anna. Racconta: "La gente si insospettisce un po' se vai in giro con due fotocamere enormi". In quanto fotografa di viaggio, cerco di mostrare gli aspetti positivi di un paese, non quelli negativi, ma la gente non lo sa. Se sembri una giornalista, è più probabile che la gente non voglia farsi scattare foto".

Obiettivo a focale fissa per i ritratti, teleobiettivo zoom per i paesaggi

Per mettere a fuoco i ritratti o altri dettagli, Jay ha usato un obiettivo Canon EF 85mm F1.2L II USM. "La fotografia ritrattistica è uno dei miei generi preferiti, mi piace conversare con le persone e fotografarle in modo originale", afferma. "L'obiettivo Canon EF 85mm F1.2L II USM garantisce immagini incredibilmente nitide e un'ottima latitudine di posa, per cui in postproduzione ho potuto sfruttare una vasta gamma dinamica".

Inoltre, la fotocamera Canon EOS 6D Mark II unisce convenienza e qualità. "Penso che il vantaggio principale della fotocamera 6D sia la facilità con cui si possono ottenere scatti di grande qualità senza dover scendere a compromessi in termini di dimensioni e peso delle immagini", spiega.

Golden sun lights up the sandstone buildings of Matera. Photo by Annapurna Mellor with a Canon EF 70-200mm f/2.8L IS II USM lens.
Anna ha utilizzato l'obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS II USM per realizzare questo scatto dell'alba. Le piace il modo in cui l'ombra domina la metà inferiore del paesaggio urbano, creando un'immagine immersa "in un contrasto di luci che rivela tutte le sfumature della città". Scattata con la fotocamera Canon EOS 5D Mark IV e obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS II USM a 200mm, 1/200 sec, F8 e ISO400. © Annapurna Mellor

Per Anna, la fotocamera Canon EOS 5D Mark IV ha qualità simili alla fotocamera che usa di solito, Canon EOS 5D Mark III, ma con ulteriori vantaggi. "Ha una gamma dinamica più ampia, quindi ha una resa dei colori migliore", spiega. "Garantisce immagini più nitide e funziona molto meglio in condizioni di scarsa illuminazione. Ho capito semplicemente guardando lo schermo che c'era meno rumore, anche quando stavo scattando nel panificio a ISO8000. Volevo scattare foto in sequenza mentre il pane veniva sfornato, ma non volevo perdere la luce, quindi è stata davvero utile".

Ha utilizzato l'obiettivo Canon EF 70-200mm F2.8L IS II USM per fotografare dettagli del paesaggio urbano, anche all'alba. "La foto risulta illuminata solo a metà, in un contrasto di luci e ombre che rivelano tutte le sfumature della città", aggiunge Anna. "Mi piace poter scattare paesaggi con dettagli davvero nitidi e riuscire persino a immortalare le persone che camminano nelle viuzze".

Aprire il mondo

Durante il servizio fotografico, Anna e Jay hanno condiviso conoscenze e consigli del mestiere. "Jay è molto bravo a scattare ritratti, sa sfruttare bene la luce che colpisce i volti dei soggetti e riesce a catturare le espressioni migliori", afferma Anna.

"Lavorando con me, spero che abbia imparato a costruire un diario di viaggio eterogeneo. Le riviste non vogliono 20 ritratti; ne vogliono forse tre o quattro, oltre alle foto che rappresentano il contesto generale. Se metti un bel ritratto accanto a un paesaggio o a uno scatto ricco di dettagli, allora il pubblico riuscirà a cogliere meglio le sensazioni trasmesse da quel luogo, il che è fondamentale nella fotografia di viaggio".

A large sandstone church is lit at dusk, overlooking mountains. Photo by Annapurna Mellor with a Canon EF 24-70mm f/2.8L II USM lens.
Anna ha insegnato a Jay il lato commerciale della fotografia di viaggio, come la necessità di scattare per le riviste "foto protagoniste" come questa, insieme ad altre foto che aiutano a raccontare la storia di un luogo. Scatto realizzato con Canon EOS 5D Mark IV e obiettivo Canon EF 24-70mm F2.8L II USM a 55mm, 1/60 sec, F4.0 e ISO6400. © Annapurna Mellor

Jay afferma: "Per me, un aspetto davvero interessante di questo progetto è stato il rapporto mentore-allievo, perché io voglio imparare, inoltre credo che ognuno di noi sia mentore e allievo allo stesso tempo. Anna ci ha parlato molto della sua carriera, di come ha trovato lavoro nei posti giusti e di cosa significhi lavorare come fotografo di viaggi. Abbiamo anche parlato di quale sia il nostro scopo come fotografi".

Per Anna, lo scopo è chiaro. "La fotografia di viaggio può farti cambiare punto di vista su un luogo, può portarti a rivalutare le tue convinzioni su una cultura o una religione, o semplicemente può spingerti a girare il mondo. Per quelli di noi che hanno il privilegio di viaggiare, è il modo principale per conoscere altre persone. Per chi non può viverlo in prima persona, la fotografia può aprire un mondo".

A wicker basket of fresh fish in an Italian fish market. Photo by Annapurna Mellor with a Canon EF 24-70mm f/2.8L II USM lens.
Gli scatti della ricca scena gastronomica pugliese di Anna svelano il carattere del luogo in un modo in cui un paesaggio urbano non può fare. Scatto realizzato con Canon EOS 5D Mark IV e obiettivo Canon EF 24-70mm F2.8L II USM a 39mm, 1/1250 sec, F2,8 e ISO100. © Annapurna Mellor
Artichokes in bundles are stacked up at a market. Photo by Annapurna Mellor with a Canon EF 24-70mm f/2.8L II USM lens.
Anna consiglia di iniziare a praticare l'arte dello storytelling fotografico inviando il proprio lavoro a piccole riviste online. Scatto realizzato con Canon EOS 5D Mark IV e obiettivo Canon EF 24-70mm F2.8L II USM a 70mm, 1/400 sec, F2,8 e ISO100. © Annapurna Mellor

I suggerimenti di Anna per la fotografia di viaggio

1. Costruisci una storia attraverso le immagini
"Quando si costruisce una storia, bisogna pensare a come si traduce un'immagine su Instagram o su una rivista. Devi pensare alle sensazioni che trasmette quel luogo: come ci si sente ad essere lì? Che cosa lo rende unico? Devi scattare diversi tipi di foto: innanzitutto le foto "protagoniste", sulle quali si concentra tutta l'attenzione, e poi anche foto che da sole potrebbero non sembrare granché, ma che, unite ad altre, creano subito una storia".

2. Conosci a fondo il tuo kit
"Qualunque attrezzatura usi, la devi portare per mesi in giro per il mondo, quindi deve essere leggera e versatile. Usa una macchina fotografica che trovi comoda e che conosci bene, perché spesso nella fotografia di viaggio bisogna scattare foto velocemente. Se non puoi permetterti sia un corpo fotocamera che un obiettivo di alta qualità, investi su un obiettivo di alta qualità. Ritengo che l'obiettivo Canon EF 24-70mm F2.8L II USM sia il migliore sul mercato, l'obiettivo da viaggio per eccellenza. L'obiettivo Canon EF 50mm F1.2L USM è piccolo, quindi non è molto pesante da trasportare in situazioni di scarsa illuminazione o quando si vuole scattare un ritratto più dettagliato".

3. Metti in mostra la tua capacità di raccontare storie
"La fotografia di viaggio è un settore estremamente competitivo, quindi è necessario mostrare il proprio lavoro al pubblico e alle persone giuste. Crea una bella galleria Instagram e un portfolio con i tuoi scatti migliori. Inoltre, puoi scrivere per piccole riviste online che accettano contributi, perché così avrai modo di creare una storia. Mostrando il tuo account Instagram a una rivista o a un brand, non riuscirai a dimostrare che sei in grado di raccontare una storia. Ma se mostri loro una storia, allora capiranno subito che cosa sei capace di fare".

A man’s hands are seen as he holds them out. Photo by Henry Jay Kamara with a Canon EF 24-70mm f/2.8L II USM lens.
A Jay interessa particolarmente fotografare persone e raccontare storie. Scatto realizzato con Canon EOS 6D Mark II e obiettivo Canon EF 24-70mm F2.8L II USM a 55mm, 1/400 sec, F8 e ISO3200. © Henry Jay Kamara

I suggerimenti di Jay per la fotografia di viaggio

1. Metti i soggetti a proprio agio
"Devi sapere il motivo per cui vuoi scattare una determinata foto. Se non sei sicuro, ciò potrebbe avere un effetto negativo sul soggetto. Sapere chiaramente perché vuoi scattare quella fotografia ti aiuterà a mettere il soggetto a proprio agio. Conta solo la tua capacità di comunicare. La fotografia ritrattistica è fatta all'80% di conversazione, contatto visivo e relazioni umane e solo al 20% di abilità tecniche. Alcune persone si ambientano più velocemente, altre più lentamente, ma ciò che conta è essere disposti ad ascoltare persone diverse".

2. Scatta fotografie diverse da quelle dei turisti
"Noi fotografi di viaggio dobbiamo fare del nostro meglio per immortalare la città in modo originale e diverso da chiunque altro. Vale sempre la pena svegliarsi presto per scattare il momento che la maggior parte dei turisti di solito non immortala, come l'alba. A volte ci si concentra troppo sulla visione d'insieme, ma poi capita di passare davanti a una porta e accorgersi che sopra c'è un messaggio interessante, o che ha una maniglia particolare. Pensare a elementi come il colore, la luce e le ombre è fondamentale".

3. Rimani fedele a te stesso
"Non pensare solamente a ciò che vuole il pubblico, o entrerai a far parte di un sistema in cui si creano contenuti solo per soddisfare gli altri, e non è questo il motivo per cui facciamo questo lavoro. Io ho trovato il mio stile fotografico quando sono andato in Sierra Leone. Ho visitato i villaggi in cui sono cresciuti mia madre e mio padre, ho iniziato a prendere coscienza delle mie radici e ho cercato di comprendere la mia diaspora. Penso che i fotografi più bravi, o quelli di maggior successo, sono quelli che sono in grado di fondere la propria visione personale e le storie che raccontano attraverso la fotografia".

Scritto da Lucy Fulford


Il kit di Annapurna Mellor

Il kit essenziale usato dai professionisti per scattare le loro foto

On a table sits a Canon DSLR, two Canon lenses, a passport and travel diary.

Fotocamera

Canon EOS 5D Mark IV

Progettata per lavorare in qualsiasi situazione, EOS 5D Mark IV è una fotocamera completa realizzata in modo eccellente. "Ha una gamma dinamica più ampia [rispetto alla fotocamera Mark III], quindi ha una resa dei colori migliore", spiega. "Garantisce immagini più nitide e funziona molto meglio in condizioni di scarsa illuminazione".

Obiettivi

Canon EF 24-70mm F2.8L II USM

Un obiettivo zoom standard professionale in grado di offrire una qualità d'immagine eccezionale e un'apertura di diaframma pari a F2.8 su tutto il campo focale. Anna rivela: "È l'obiettivo che uso per il 90% del tempo, perché è perfetto per qualsiasi tipo di scatto".

Canon EF 50 mm F1.2L USM

È un obiettivo che consente un ottimo controllo creativo sulla messa a fuoco e sulla profondità di campo. "L'obiettivo Canon EF 50mm F1.2L USM è piccolo, quindi non è molto pesante da trasportare in situazioni di scarsa illuminazione o quando si vuole scattare un ritratto più dettagliato", dice Anna.

Canon EF 70-200 mm F2.8L IS II USM

EF 70-200mm F2.8L IS II USM è un teleobiettivo zoom resistente progettato per un utilizzo professionale. "Ti permette di scattare foto di paesaggi con dettagli davvero nitidi e persino di immortalare le persone che camminano nelle viuzze", dice Anna.

Articoli correlati

Visualizza tutto

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro

Registrati ora