ARTICOLO

I ritratti intimi di animali in pericolo di Tim Flach

Catturato in una straordinaria posa quasi umana, questo tamarino calvo è stato immortalato contro l'inconfondibile sfondo nero di Tim Flach. Il primate in via di estinzione vive in una piccola regione dell'Amazzonia brasiliana. Scatto realizzato il 5 dicembre 2015 con Canon EOS 5D Mark III e obiettivo Canon 100mm f/2.8L Macro IS USM. © 2017 Tim Flach

Tim Flach non è un fotografo naturalista convenzionale. È famoso per aver realizzato nel suo studio ritratti di animali, dai cani ai cavalli fino alle scimmie e ai leoni, utilizzando una luce vivida che sottolinea le loro qualità espressive, quasi umane. Sebbene in Endangered, il suo quinto libro, Tim applichi un approccio simile, vi si può trovare anche un messaggio di fondo: il nostro rapporto con la natura è sull'orlo del precipizio.

"Stiamo vivendo un momento decisivo della nostra storia. Dobbiamo mettere in atto un cambiamento culturale; avverto questa urgenza", afferma Tim. "Per la prima volta, non è la natura a mettere in pericolo le specie e a segnare il pianeta, siamo noi. In passato, la natura era considerata forte e l'uomo un essere vulnerabile di fronte a essa. Ora è la natura a essere diventata vulnerabile".

Stiamo vivendo un momento decisivo della nostra storia. Dobbiamo mettere in atto un cambiamento culturale; avverto questa urgenza.

Un'altra differenza che si riscontra in Endangered è che, invece di portare gli animali nel suo studio per fotografarli, li ha ritratti in una varietà di ambienti diversi. Per oltre due anni e mezzo, Tim ha viaggiato per il mondo per scattare foto, immortalando i rinoceronti bianchi del Kenya, le farfalle monarca del Messico e le aquile delle Filippine. Egli voleva mostrare non soltanto le specie carismatiche come gli elefanti, i panda o le tigri ma altre forme di vita spesso meno "di tendenza" come, ad esempio, i fasmidi o i licheni.

tim_flach_image2
Grazie alla lunga esposizione, Tim è riuscito a immortalare le lucciole luminose in un bosco immerso nell'oscurità, 13 luglio 2016. I Lampiridi (nome scientifico) vivono in corrispondenza delle latitudini tropicali e temperate di tutto il mondo. Scatto realizzato con Canon EOS 5DS e obiettivo Canon 35 mm. © 2017 Tim Flach

Lo zoologo Jonathan Baillie ha guidato la selezione dei soggetti ed ha redatto il prologo e l'epilogo del libro. Egli ha anche scritto il testo che accompagna le 180 immagini, il tutto verificato rigorosamente da esperti per garantire la massima accuratezza. "Ho lavorato duramente per trovare le storie e poi questi esperti mi hanno aiutato a scriverle", racconta Tim. "Era importante trovare il giusto equilibro tra il lato poetico e il lato tecnico. Volevamo coinvolgere le persone".

Nel libro c'è un equilibrio tra i ritratti stilizzati di animali su sfondi semplici e quelli che mostrano gli animali nel loro habitat. Si è trattato di una nuova avventura per Tim. "Alcuni ritratti sono alquanto ingannevoli perché ho posizionato uno sfondo nero all'esterno in attesa che un uccello vi passasse davanti. Non tutti vivevano negli zoo e di certo non erano in studio. Non sarebbe stato appropriato portare un gorilla in uno studio".

tim_flach_image3_left
Le raganelle dagli occhi gialli depongono le uova ricoperte di gelatina su una foglia o un ramo posizionato su uno specchio di acqua immobile; una settimana dopo le uova si schiudono e i girini nuotano via. Uno zoom 5x ha catturato dettagli minuscoli impossibili da vedere a occhio nudo, 19 maggio 2016. Scatto realizzato in Costa Rica con Canon EOS 5DS e obiettivo macro Canon MP-E 65mm f/2.8 1-5x. © 2017 Tim Flach
tim_flach_image4_right
Questo gorilla della pianura occidentale, una specie in pericolo che vive in Angola, Camerun, Repubblica Democratica del Congo, Gabon e Guinea Equatoriale, è stato fotografato da una barca con la luce naturale, 28 agosto 2016. Scatto realizzato con Canon EOS 5DS e obiettivo Canon EF 200-400mm f/4L IS USM Extender 1.4x. © 2017 Tim Flach

Tuttavia, guardando a un'immagine ricca di dettagli di un gorilla che beve acqua, in apparenza così controllato, è difficile credere che sia stata scattata a distanza con la luce naturale. "Questo scatto è stato realizzato da una barca e si possono vedere i riflessi dell'acqua sulle dita del gorilla", rivela Tim. 

Grazie all'attrezzatura Canon, egli è "riuscito a realizzare qualcosa che non sarebbe stato possibile realizzare quattro o cinque anni fa. Non potevo scattare con un valore ISO 1600 senza che apparisse del rumore e certamente non potevo utilizzare la fotocamera in modalità manuale e ottenere immagini simili". La fotocamera EOS 5DS, con i suoi 50,6 megapixel e un sensore CMOS full-frame, ha permesso a Tim di realizzare foto con una risoluzione estremamente elevata, persino in condizioni di scarsa illuminazione.

"[Per Endangered] dovevo scattare con obiettivi lunghi, spesso con un obiettivo Canon EF 800mm f/5.6, o immortalare animali, come le lucciole, al buio e ciò richiedeva lunghe esposizioni". Ci sono sempre riuscito al primo colpo grazie al sistema AF reticolare ad alta densità a 61 punti della fotocamera che include 41 punti AF a croce e la tecnologia EOS iTR AF.

tim_flach_image5
Tim ha avuto un incontro ravvicinato con un ippopotamo mentre stava nuotando in un lago pieno di pesci il 27 gennaio 2017. Gli ippopotami, che vivono nell'Africa subsahariana, sono una specie in pericolo, minacciata dalla perdita dell'habitat e dalla caccia di frodo per la loro carne e i denti. Scatto realizzato con Canon EOS 5DS e obiettivo Canon EF 11-24mm f/4L USM. © 2017 Tim Flach

"Credo che la fotografia sia interessante quando ti permette di ampliare la tua esperienza, quando ti permette di vedere qualcosa che non potresti vedere solo con i tuoi occhi", afferma Tim. L'obiettivo Canon che ho utilizzato mi ha permesso di vedere le uova delle raganelle con dettagli incredibili e di vedere uccelli volare ad alta velocità con le ali molto nitide piegate dalla pressione del volo".

Le dimensioni compatte del corpo di EOS 5DS ti consentono di maneggiare facilmente la fotocamera quando devi seguire un animale in movimento, offrendo al tempo stesso una risoluzione da medio formato. Le grandi dimensioni dei file mi consentono di stampare le foto in grandi formati per mostre ed esibizioni nei musei, non sono per un libro".

tim_flach_image6
Messico, 3 gennaio 2017. Nugoli di farfalle monarca dai colori vivaci popolano l'inquadratura. Si stanno estinguendo e ciò ha portato all'applicazione di misure di conservazione, tra cui la tutela delle foreste messicane. Scatto realizzato con Canon EOS 5DS e obiettivo Canon EF 800mm f/5.6L IS. © 2017 Tim Flach

In definitiva, Tim spera di far conoscere il suo progetto a un pubblico più vasto possibile. "Potresti influenzare una piccola comunità artistica ma desideri anche influenzare politici, scienziati e ambientalisti futuri. Forse puoi riuscire a indirizzarli verso nuove strade".

Tim ama realizzare lavori sia artistici che accessibili e si definisce un "comunicatore". "È sempre molto più complesso produrre un tipo di lavoro che preveda più livelli", ci racconta. "In un livello potresti scoprire di più su una specie, in un altro un animale particolare potrebbe farti tornare in mente un personaggio di fantascienza, come Yoda o le lucciole di Avatar. Mentre vivi questo processo di connessioni e associazioni, inizi a chiederti come le persone vedano tradizionalmente la natura. È molto importante conoscere il diverso, arrivare al cuore delle persone e smuovere i sentimenti mentre accogliamo la diversità nel nostro mondo".


Per maggiori informazioni sulla fotocamera EOS 5DS, dai un'occhiata alla pagina del prodotto.

Scritto da Rachel Segal Hamilton


Canon Professional Services

I membri ricevono accesso al supporto CPS, sia localmente che durante i maggiori eventi; un servizio di riparazione prioritaria e, a seconda dello stato di iscrizione posseduto, prestiti gratuiti di equipaggiamento di scorta.

Entra

Per saperne di più

Canon Professional Services