ARTICOLO

Anche i clienti sono persone

Come la stampa iper-personalizzata dà un volto umano al consumer marketing

Anche i clienti sono persone

Canon Camera

Impara a conoscere i tuoi clienti

Negli ultimi anni, i marchi si sono rivolti ai propri clienti tramite il digitale in misura sempre maggiore, sfruttandone l'immediatezza e la misurabilità. Tuttavia, come evidenziato durante il recente Future Promotion Forum da Mark de Bruijn, autore ed esperto di Customer Experience, "anche i clienti sono persone" e "l'esperienza è personale". Che si tratti di musica, arte o comunicazione, gli interessi di ogni persona sono unici e l'invio di annunci pubblicitari o e-shot non mirati e irrilevanti non funziona più.

Al contrario, i marchi dovrebbero attingere alle emozioni dei loro clienti offrendo contenuti che soddisfano le loro esigenze. Per misurare l'esperienza di un acquirente, le aziende devono capire quali sono state le sue emozioni, perché è questa la base di un rapporto autentico. Questo concetto non è del tutto nuovo. Netflix e Airbnb sono solo due grandi nomi che stanno già rendendo le loro piattaforme più personali con consigli specifici basati sulla cronologia delle ricerche e sulle preferenze degli utenti.

Accedere alle informazioni dei clienti per conoscerli meglio non dovrebbe costituire una sfida. Come ha spiegato Mark, "non è la mancanza di dati disponibili che preoccupa, ma l'utilizzo dei dati e la loro trasformazione in informazioni strategiche per creare l'esperienza giusta, al momento giusto, utilizzando la piattaforma giusta per la persona giusta". A prescindere dal fatto che un'azienda disponga o meno delle tecnologie e dei dati necessari, se non riesce a conoscere meglio i propri destinatari, c'è qualcosa che non va!

Il ritorno della stampa nell'era digitale

I marchi che si orientano verso una strategia basata sul digitale si stanno rendendo conto che non è più efficace come speravano. Inoltre, quando cercano un approccio alternativo, trovano la risposta nella stampa che rende possibile un'interazione emotiva con i clienti. Giganti del digitale come Facebook e Amazon sono tra i principali esempi, dal momento che entrambi ora pubblicano riviste stampate.

La stampa coinvolge le persone in modo diverso rispetto ai media digitali. È tangibile, suscita emozioni e ha una maggiore affidabilità. L'uso della stampa aumenta anche il ROI. Infatti, per esempio, la posta è più coinvolgente del 33% rispetto alle e-mail e più coinvolgente del 35% rispetto alla pubblicità sui social media.[1]

Come illustrato nel nostro recente articolo sul potere tattile della stampa, è scientificamente provato che la stampa ha un impatto emotivo superiore. La stampa è un mezzo "aptico", il che significa che la nostra interazione con i supporti stampati è più personale e colpisce più a fondo. Recenti sondaggi hanno inoltre rilevato che i destinatari si sentono più apprezzati se il mittente ha dedicato del tempo alla realizzazione di un messaggio stampato.

Utilizzare il potere della stampa in modo efficace

Con i moderni flussi di lavoro della stampa digitale, i clienti possono guardare e toccare i risultati della stampa personalizzata entro 24 ore dalla richiesta. Andando oltre il semplice approccio alla personalizzazione basato su "nome e indirizzo", i marchi possono ora inviare direct mail completamente personalizzati, come una brochure personalizzata o un voucher che incoraggia all'acquisto online in base alle abitudini digitali del singolo consumatore. Chiamiamo questo concetto "stampa programmatica". In altre parole, grazie alla rapida distribuzione di materiali di direct marketing di alta qualità e ultra-mirati, la stampa programmatica dimostra che è assolutamente possibile creare campagne basate sui dati che combinano il meglio del mondo digitale e fisico.

I responsabili marketing possono esplorare il mondo della stampa iper-personalizzata grazie a un fornitore di servizi di stampa (PSP) esperto per comprendere la facilità della comunicazione one-to-one e l'impatto positivo che può avere sulle relazioni con i clienti e sui risultati commerciali.

Anche Canon può aiutarti. Mettiamo in contatto esperti di marketing, fornitori di servizi di stampa e i nostri tecnici ed esperti di sviluppo aziendale per creare una partnership strategica. Conosciamo a fondo le tendenze del mercato della stampa promozionale e possiamo suggerire applicazioni di stampa on demand innovative e contribuire a ottimizzare le prestazioni dei marchi.

Se desideri saperne di più sull'importanza di dare un volto umano al marketing, guarda l'intervento di Mark De Bruijn al Future Promotion Forum 2020: https://www.youtube.com/watch?v=f5UeyGfbKqE

Prodotti e soluzioni correlati

Ulteriori informazioni

Se desideri saperne di più

    1. Source: “Why Mail Cuts Through” Royal Mail. 2018