A crowd of people watch music on a huge festival stage in the sun. Photo by Bart Heemskerk.

FOTOGRAFIA NEI FESTIVAL

Fotografo delle stelle del rock, Bart Heemskerk ci racconta come catturare l’atmosfera di un festival

"La musica è la passione e la fotografia è lo strumento", dice il fotografo musicale olandese Bart Heemskerk. Riprende i più importanti festival e concerti in tutta Europa, fotografando grandi nomi come Nick Cave, Lana Del Rey e Dua Lipa. Un ruolo che lo ha portato a ricevere un invidiabile invito a fotografare i Rolling Stones.

Quest'estate girerà tra 40 festival, spinto dalla sua passione per la musica. Qui racconta la sua affascinante storia, ricca di suggerimenti che puoi sperimentare durante gli eventi all'aperto di quest'estate con una macchina fotografica compatta.

"Da bambino, ho sempre ascoltato la radio e registrato le classifiche musicali. In seguito sono andato ai concerti con mio padre e mi sono innamorato dell'atmosfera dei festival quando, a 15 anni, ho partecipato al Pinkpop Festival nei Paesi Bassi", dice il fotografo ora trentatreenne.

Qualche anno dopo questa prima esperienza, Bart ha avuto la possibilità di prendere in prestito una Canon EOS 400D (una versione precedente di Canon EOS 800D). Si è reso subito conto che avere una macchina fotografica permette di godersi ancora di più i festival, cogliendo il divertimento lontano dal palco, oltre a scattare foto creative dei migliori artisti al mondo.

Dopo aver passato del tempo a costruire un portfolio di fotografia amatoriale di eventi musicali, ha smesso di lavorare come insegnante per seguire la carriera di fotografo: "Dieci anni dopo aver partecipato al mio primo festival, sono tornato al Pinkpop con l'incarico di fotografare il gruppo olandese Kensington; li avevo conosciuti offrendo di fotografarli gratuitamente in cambio dell'accesso ad altri loro concerti", dice Bart. L'anno successivo ricevette una chiamata inaspettata dalle leggende internazionali del rock, i Rolling Stones, con la richiesta di fotografarli.

"I Rolling Stones stavano facendo un tour nel 2014 e mi hanno trovato su internet: avevano cercato online i fotografi nei Paesi Bassi. Così hanno contattato il Pinkpop festival chiedendo informazioni. "Non ci potevo credere!"

La band lo ha invitato a fotografare il loro tour europeo, permettendogli di stare dietro le quinte di alcuni dei musicisti più famosi al mondo. "Il tour dei Rolling Stones è stato come una gita in famiglia", dice Bart. "È stato molto divertente, soprattutto lavorare con Keith [Richards]. Ci ha fatto ridere continuamente. Ho dovuto fotografare gli incontri con fan e agenti, e ho ottenuto un pass per tutta la zona, così da poter andare dove volevo: dietro le quinte o davanti al palco. Facevo parte della troupe, cenavo con tutti gli altri, andavo alle prove tecniche e così via".

Bart si è poi tenuto in contatto con i Rolling Stones e li ha raggiunti di nuovo in tour nel 2017.

Articoli correlati
A rock musician on stage at a festival plays the guitar. Photo by Ben Morse.

FOTOGRAFIA NEI FESTIVAL

Costumi, sole e rock&roll: 10 consigli per scattare foto ai festival

Il fotografo di festival Ben Morse svela i segreti per realizzare foto nei festival musicali degne di una star del rock e spiega perché la fotocamera compatta Canon PowerShot SX740 HS è una compagna perfetta per questo scopo.

A group of friends pose holding sparklers, facing the camera with their faces illuminated by the sparkler light.

FOTOGRAFIA DI EVENTI

Dai sfogo alla creatività quando fotografi alle feste

Vuoi cogliere lo spirito delle feste e delle celebrazioni? Scopri come immortalare questi momenti di gioia in modo creativo.

Trova la luce, poi lavora con quella

"Non sai mai come sarà l'illuminazione, e questo è uno dei fattori più divertenti quando si fa il fotografo di concerti. Devi semplicemente lavorare con la luce che hai", dice Bart.

Per sfruttare al meglio l'illuminazione, Bart consiglia di spostarsi invece che restare in un unico punto. "Se la luce illumina dall'alto il volto di qualcuno, è diversa dal lato sinistro rispetto a quando ci si trova di fronte o quando si indietreggia", dice.

"Gli schemi di luce si ripetono. Se un artista è in piedi dietro il suo microfono e vedo un bel raggio di luce gialla, bianca o blu che si riflette sul suo viso, rispetto al quale lui si muove dentro e fuori, scelgo solo lo scatto in cui il raggio si trova sul suo viso o intorno ad esso, per ottenere una bella sagoma".

Se devi fotografare una band molto nota, guardare online i loro precedenti concerti dal vivo può aiutarti a prevedere ciò che accadrà. "A volte, vedi che un artista salta nella folla durante la seconda canzone, e noti che questo è accaduto in più di uno spettacolo, quindi sai che accadrà anche stavolta. Devi solo scegliere il tuo posto".

Per le impostazioni della fotocamera e consigli su come fotografare in diverse condizioni di luce, leggi i nostri suggerimenti sulla fotografia nei festival.

Cambia continuamente le inquadrature

Quando si tratta di scegliere come fotografare concerti e festival musicali, "la gente spesso mette il soggetto al centro dell'inquadratura e scatta molte foto della stessa scena, zoomando soltanto sull'artista principale, che può diventare noioso", dice Bart.

Meglio diversificare le composizioni, inquadrando i soggetti a sinistra o a destra dello scatto. "Scatta una bella foto di un artista, selezionane una o due, poi fai un'ampia inquadratura o qualche immagine che includa il pubblico. Metti il soggetto al centro quando sta succedendo qualcosa di speciale: magari un salto, l'artista che allarga le braccia o che si rivolge verso la macchina fotografica".

"Vuoi catturare il brivido del festival, e ad ognuno c'è un'atmosfera unica"

Non perderti i momenti clou

"Al giorno d'oggi la messa a fuoco delle fotocamere è talmente efficiente, che quando un artista si muove avanti e indietro preferisco usare l'autofocus invece di quella manuale", dice. Selezionando i giusti punti di messa a fuoco automatica, Bart mantiene nitidi i suoi soggetti anche quando corrono sul palco, si scatenano tra la folla o nel bel mezzo di una coreografia veloce.

Su una fotocamera compatta come Canon PowerShot SX740 HS, facendo clic sul pulsante del menu sul retro della fotocamera è possibile selezionare una modalità di messa a fuoco automatica in Impostazioni di scatto. In modalità AF Servo la messa a fuoco segue il soggetto – per esempio un cantante che si muove sul palco – così da poter fotografare l'azione senza timore di scatti sfocati.

In Impostazioni di scatto, è possibile anche selezionare le modalità drive e scegliere Scatto continuo ad alta velocità. Potrai così continuare a scattare per tutto il tempo in cui tieni premuto il pulsante di scatto.

"Normalmente uso la modalità di scatto continuo nel caso una mano vada a finire davanti alla mia macchina fotografica o il cantante chiuda gli occhi", dice Bart. "Un salto di Eddie Vedder dei Pearl Jam, ad esempio, dura solo un secondo, ed è assolutamente imperdibile. Ma quando si tratta di un cantautore, di qualcuno dietro il pianoforte o di un artista che sta esattamente dietro il microfono, si può usare anche lo scatto singolo. Basta scegliere il momento giusto".

La migliore fotocamera per la fotografia nei festival

Molti festival non ti permettono di portare reflex voluminose, a meno che tu non abbia l'accredito stampa, quindi è utile avere una piccola fotocamera con uno zoom potente, come Canon PowerShot SX740 HS, consiglia Bart.

"Ti troverai in piedi in mezzo alla folla, quindi è comodo avere una fotocamera con schermo inclinabile [in modo da poter scattare da diverse angolazioni]. Può essere utile avere una fotocamera con stabilizzazione dell'immagine, come la stabilizzazione dell'immagine a 5 assi presente in PowerShot SX740 HS. Ci sono molte persone che si muovono intorno a te durante gli eventi, e [in particolare se tieni la fotocamera in alto o con una certa angolazione] la stabilizzazione dell’immagine può essere decisiva per neutralizzare le vibrazioni della fotocamera".

Se utilizzi una fotocamera con obiettivi intercambiabili, come Canon EOS M50, Bart consiglia di portare due obiettivi agli eventi. "Porto con me un obiettivo grandangolare a focale fissa e un teleobiettivo zoom; così si possono scattare foto grandangolari o scene a una serie di distanze o lunghezze focali", spiega.

Un obiettivo fisso come Canon EF-M 32mm F1.4 STM ha un'apertura più ampia, per garantire più luce ai tuoi scatti e permettere esposizioni più brevi, mentre Canon EF-M 55-200mm F4.5-6.3 IS STM ti consente di ingrandire o ridurre le scene.

Il segreto per realizzare interessanti foto ai festival

"Dico sempre che si dovrebbe fotografare un festival nel modo in cui lo vive il pubblico, non nel modo in cui lo vede un fotografo", afferma Bart. "Oggigiorno, per ogni festival c'è qualcos'altro che ruota attorno al palcoscenico, come lo street food. Ogni festival ha un'atmosfera unica, ed è quella che bisogna catturare. In alcuni casi questo vorrà dire fotografare un bel tramonto giallo con la gente in giro, mentre si rilassa e si gode la musica. Magari con qualcuno che nel frattempo fa yoga o gioca con un hula hoop. Questi sono momenti da non perdere".

"Se sei su una grande ruota panoramica o sei salito su una delle gru che hanno una vista privilegiata sul festival, quella è una buona occasione per usare l'obiettivo grandangolare e ottenere una panoramica sull'intero festival. Quindi non usare un obiettivo zoom, perché riusciresti ad inquadrare solo una piccola parte del festival".

Dopo aver fotografato così tante incredibili band in spettacoli suggestivi, Bart ha una foto preferita? "Credo le foto dello spettacolo del 2013 dei Kensington a Pinkpop", dice. "Era la prima volta che fotografavo sul palco in un festival così grande. Quando guardo quelle foto, mi emoziono ancora. Ma seguo regolarmente in tour anche Armin van Buuren, il DJ, e un paio di anni gli ho scattato una foto pazzesca a Miami, all'Ultra Music Festival. Dopo lo show, ha visto la foto e mi ha detto: 'C'è tutto me stesso in una foto'. Quando l'artista ti dice una cosa simile, questo la rende unica, no?"

Scritto da Lucy Fulford

Prodotti correlati

Articoli correlati



Nella sezione "Lasciati ispirare" potrai trovare utili suggerimenti fotografici, guide all'acquisto e interessanti interviste: tutto quello di cui hai bisogno per trovare la miglior fotocamera o la miglior stampante e dare vita alla tua prossima idea creativa.

Torna a tutte le Storie