A rock musician on stage at a festival plays the guitar. Photo by Ben Morse.

FOTOGRAFIA DI FESTIVAL:

Costumi, sole e rock&roll: suggerimenti e tecniche per fotografare i festival

Che si tratti di un avventuroso weekend a un festival o di un concerto con gli amici, preparati a catturare la tua estate. Festival ed eventi musicali sono pieni di scenografie e oggetti spettacolari, costumi stravaganti e, ovviamente, straordinarie esibizioni che rendono l'atmosfera unica. Prepara la tua fotocamera Canon e segui questi ottimi consigli per scattare foto che tutti i tuoi amici ti invidieranno.

La carriera di fotografo professionista di festival di Ben Morse è cominciata da una email. Era un dilettante entusiasta che cercava di sviluppare le sue capacità, e vedeva nella fotografia di festival un modo per conciliare la sua passione per la musica con il suo crescente interesse per la fotografia. "Avevo appena iniziato e volevo ampliare il mio portfolio al di là dei musicisti che fotografavo. Ho pensato che un festival sarebbe stato un buon modo per farlo, così ho trovato 2000trees, un piccolo e meraviglioso festival rock a Cheltenham, in Inghilterra, e ho pensato di provare. Ho mandato una email e mi hanno risposto: 'Sì, ci piace ciò che fai'". In effetti, il suo lavoro è piaciuto così tanto che l'anno successivo lo hanno invitato come fotografo ufficiale.

"Fotografare un festival è molto più divertente che parteciparvi soltanto", dice Ben. "Scopro tanta nuova musica e riesco ad incoraggiare l'energia creativa degli altri, il che è entusiasmante". I festival presentano condizioni molto diverse tra loro, e per questo sono la palestra perfetta per gli appassionati di fotografia: un luogo ideale per sviluppare le proprie capacità divertendosi.

Scopri i consigli di Ben per realizzare scatti più creativi lavorando sull'ambiente, cercando composizioni inusuali e utilizzando al massimo l'effetto dello zoom.

1. Non seguire gli altri fotografi

"Una cosa importante che ho imparato nel corso degli anni di lavoro ai festival è che vale la pena posizionarsi dove gli altri fotografi non vanno", dice Ben. "Alcuni dei miei scatti preferiti sono quelli fatti in piedi tra la folla, quando il cantante arrivava al confine del palco. Gli altri fotografi rimanevano sotto il palco, dove il loro pass gli permetteva di arrivare, e non pensavano di spostarsi altrove per realizzare gli scatti migliori. Amo fotografare dalla prospettiva del pubblico perché è la visuale che la maggior parte delle persone ricorda. Credo che il mio lavoro sia stare lì, tra loro, per cogliere l'atmosfera".

Questo consiglio non vale solo per il momento dell'esibizione. Usa il tempo prima e dopo per scoprire scene vivaci attorno al luogo del festival. "Ci sono tantissime cose belle che puoi fotografare a un festival. Ad esempio ci sono sempre persone vestite con costumi bizzarri, e personalmente penso che se indossano un costume, vogliano essere visti, quindi probabilmente sono contenti di essere fotografati. Non c'è niente di male a chiedere. Basta dire: "Sei d'accordo se faccio una foto? Stai benissimo!" La maggior parte delle volte diranno di sì.

Articoli correlati
A group of friends pose holding sparklers, facing the camera with their faces illuminated by the sparkler light.

FOTOGRAFIE DI EVENTI

Dai sfogo alla creatività quando scatti fotografie di eventi

Vuoi cogliere lo spirito delle feste e delle celebrazioni? Scopri come immortalare questi momenti di gioia in modo creativo.

canon-get-inspired-10-tips-travel-photography

FOTOGRAFIA DI VIAGGIO

10 suggerimenti per migliorare la fotografia di viaggio

10 modi per scattare foto di viaggio, incluse le impostazioni ideali per realizzare foto uniche e consigli per scattare foto particolari.

Men in blue jackets and bow ties pretend to play inflatable instruments in a field. Photo by Ben Morse.

2. Prepara il perfetto kit fotografico

Se stai cercando di migliorare la tua fotografia di festival di quest'estate, Canon PowerShot SX740 HS o Canon EOS M50 sono ottime compagne. Il potente zoom ottico 40x della compatta Canon PowerShot SX740 HS ti permetterà di passare facilmente da uno scatto divertente con gli amici nelle vicinanze allo spettacolo che si svolge sul palco più lontano. Inoltre, con le opzioni per i video in 4K, è possibile immortalare in modo fantastico i tuoi pezzi musicali preferiti.

"Una PowerShot è un'ottima scelta", dice Ben. "È davvero utile avere un display che puoi ruotare per guardare ciò che vuoi fotografare. Anche un buono zoom è utile per riprendere ciò che avviene sul palco stando tra il pubblico".

Prima di partire, controlla le regole sull'attrezzatura fotografica del festival o del concerto. Alcuni eventi ti permettono di portare solo una fotocamera compatta, mentre in altri puoi portare una fotocamera mirrorless o una reflex anche senza il pass per i fotografi.

Canon EOS M50 è una mirrorless compatta e versatile, con un sensore da 24.1 megapixel (delle stesse dimensioni di quello di una reflex), un potente processore DIGIC 8 e una qualità video in 4K, per creare ricordi indimenticabili con bellissimi colori e dettagli. Prevede modalità automatiche che individuano le migliori impostazioni, e anche comandi manuali con cui puoi sbizzarrirti quando ti senti più sicuro delle tue abilità fotografiche. La connettività Wi-Fi consente di condividere facilmente le immagini con altri dispositivi, tramite l'applicazione Canon Camera Connect. Inoltre, il touchscreen orientabile di M50 consente di scattare foto da tutte le angolazioni, per esempio abbassando la fotocamera per far apparire gli artisti più alti, oppure sollevandola per ottenere una visione più ampia della scena.

Per quanto riguarda l'obiettivo da utilizzare con Canon EOS M50, Canon EF-M 15-45mm F3.5-6.3 IS STM, spesso fornito in dotazione con la fotocamera, è ideale per foto grandangolari o scatti di vita quotidiana, con un efficace stabilizzatore d'immagine integrato.

"Se voglio fotografare qualcosa più distante, l'obiettivo Canon EF-M 55-200mm F4.5-6.3 IS STM ha una lunga escursione, ma è comunque leggero e dotato di uno stabilizzatore d'immagine, aggiunge Ben. Il lungo raggio d'azione significa che si possono ottenere bei primi piani di strumenti e volti di persone sul palco. Così, con questi due obiettivi, si ha praticamente tutto ciò che serve".

3. Riprendi l'intera scena

Per scattare una vista classica del palco con tutti i membri della band, Ben raccomanda di utilizzare un'apertura ridotta (numero F più alto) come F4.5 o superiore. Questo ti dà una maggiore profondità di campo e farà sì che l'intera scena sia a fuoco il più possibile.

A band play on an atmospheric stage at night, with smoke and blue light, and hands in the foreground. Photo by Ben Morse.

4. Non dimenticare il pubblico

"Non dedicare tutto il tempo alla band", consiglia Ben. "Assicurati di realizzare un po' di scatti per mostrare anche il resto della folla. Sei a un'esperienza di musica dal vivo. Ci saranno valanghe di professionisti nello spazio dedicato che scattano foto ravvicinate della band, ma tu hai una prospettiva unica da cui puoi rivelare la reazione del pubblico. Puoi mostrare l'impatto di quella band sulle persone intorno a te. Se vorrai riguardare quelle immagini e ricordare le sensazioni di quel momento, il modo migliore è guardare la band, e poi vedere le reazioni sui volti delle persone intorno a te".

Allo stesso modo, perché non usare i tuoi amici come modelli? Mentre esplori il festival o aspetti che inizi la musica, fotografare i tuoi amici può essere un ottimo modo per esercitarti nella fotografia e preparare la macchina fotografica. "È divertente fotografare gli amici, e si può sfruttare questa opportunità anche per assicurarsi che l'apertura e la sensibilità siano impostate correttamente. Se usi questo tempo per giocare con le tue impostazioni, quando inizia la musica potrai concentrarti sull'inquadratura degli scatti".

A singer crowdsurfs in a tent, mic in hand. Photo by Ben Morse.

5. Utilizza lo zoom in modo intelligente

Lo zoom ottico 40x di Canon PowerShot SX740 HS ti dà la possibilità di avvicinarti a tutto ciò che accade in un festival. Per utilizzare lo zoom al massimo del suo potenziale, Ben consiglia: "Cerca di tenere le mani il più possibile ferme durante le riprese con zoom elevato. Tienile ben salde, aspetta il momento giusto e concediti una flessibilità nell'inquadratura tale che se il soggetto che stai riprendendo – che sia il cantante, il chitarrista o uno spettatore nella folla – si muove all'improvviso, non perderai la foto. Quindi non esagerare con lo zoom. A volte un'inquadratura più ampia permette risultati migliori di un primo piano troppo stretto".

Una caratteristica di Canon PowerShot SX740 HS che aiuta a ingrandire e rimpicciolire rapidamente è lo Zoom Framing Assist. Per utilizzare questa funzione, è sufficiente premere il pulsante Zoom Framing Assist sul retro della fotocamera (a sinistra del pulsante Wi-Fi) per ridurre lo zoom e riacquisire il soggetto. Rilasciando il pulsante, l'obiettivo ritornerà automaticamente alla posizione zoomata.

Canon PowerShot SX740 HS è inoltre dotata di una potente funzione di stabilizzazione, che aiuta a ridurre il rischio di immagini mosse dovute al tremolio. Allo stesso modo, gli obiettivi Canon EF-M 15-45mm F3.5-6.3 IS STM e Canon EF-M 55-200mm F4.5-6.3 IS STM che Ben raccomanda di utilizzare con Canon EOS M50 hanno la stabilizzazione dell'immagine integrata.

People in a festival audience hold up their hands as confetti showers down on them. Photo by Ben Morse.

6. Spegni il flash

"Non usare il flash pop-up per fotografare di notte dalla folla", avverte Ben. "Illuminerà troppo le persone vicine a te, con il risultato di gigantesche macchie bianche in primo piano, e non servirà assolutamente per la foto che vuoi scattare della band in lontananza. Inoltre infastidisce tutti quelli che ti circondano. Ricorda che il palco o l'arena sono stati illuminati in un modo particolare per dare un certo effetto, quindi sfrutta quell'illuminazione".

7. Considera il bilanciamento del bianco

L'illuminazione nei festival cambia costantemente a causa delle condizioni meteorologiche imprevedibili e dell'illuminazione variabile del palcoscenico. L'impostazione di default del bilanciamento automatico del bianco della fotocamera può aiutare ad allinearsi con queste variabili, assicurando colori sempre naturali e piacevoli. "Quando la band arriva sul palco, ci sarà probabilmente più luce. Le condizioni atmosferiche e l'ora del giorno influiscono sul modo in cui si dovrebbe impostare il bilanciamento del bianco e la luce fluorescente sul palco può confondere la fotocamera", dice Ben. "Non c'è da vergognarsi a scattare con il Bilanciamento automatico del bianco, soprattutto se ciò farà apparire normali le tonalità di colore".

Canon PowerShot SX740 HS e Canon EOS M50 hanno entrambe il bilanciamento del bianco automatico, oltre a una selezione di impostazioni predefinite (come Luce diurna, Ombra, Nuvoloso, Tungsteno e Fluorescente). Permettono anche un grande controllo manuale, così da poterlo sperimentare quando ci si sente sicuri di ciò che si fa. Basta ricordarsi di tornare al bilanciamento automatico del bianco quando si è finito. Canon EOS M50 consente inoltre di scattare foto in formato RAW, permettendo di modificare il bilanciamento del bianco in un secondo momento con un software di sviluppo RAW come Digital Photo Professional, su un tablet o un computer.

Quali che siano le condizioni di illuminazione, una fotocamera Canon può aiutarti a far sì che i colori abbiano un impatto pari a quello della musica!

Overhead shot of gig showing confetti exploding out from the stage and towards the audience. Photo by Ben Morse.

8. Sperimenta con la composizione

"Trova diverse angolazioni per guardare la stessa cosa", dice Ben. "Abbassati a terra. Sali anche in alto, se puoi. Se ci sono delle installazioni d'arte stravaganti, stai nei paraggi, perché la gente ama fotografarle. Così, è possibile scattare foto delle persone lì attorno. Ci sono miriadi di cose fantastiche da poter fare. Ho scattato una foto a un musicista che si esercitava tra gli alberi ad una festa. Gli alberi sono linee verticali che guidano il tuo occhio, quindi sono naturalmente fotogenici. Cerca queste forme, che abbondano ai festival, perché offrono occasioni per foto interessanti.

Ben aggiunge che avere una fotocamera con schermo inclinabile – come lo schermo orientabile verticalmente a 180° su Canon PowerShot SX740 HS o il touchscreen orientabile su Canon EOS M50 – può davvero aiutarti a trovare punti di vista creativi. "Il mio trucco più vecchio è quello di arrivare in basso, a terra. Ma non c'è bisogno di sedersi o accovacciarsi se hai uno schermo inclinabile o ribaltabile: puoi semplicemente tenere la fotocamera bassa".

A guitarist practices among some trees. Photo by Ben Morse.

9. Cattura il coinvolgimento

Piuttosto che infastidirsi quando le persone agitano le mani davanti alla macchina fotografica, perché non sfruttare questi dettagli? Fotografare le mani che applaudono può essere l'ideale per trasmettere l'atmosfera di un concerto. "Se stai a metà strada, la folla è questo mare gigantesco di volti e mani, a volte illuminati, a volte mezzi illuminati, a volte nella totale ombra", dice Ben. "Se sei nel mezzo e aspetti il momento giusto, puoi realizzare degli scatti davvero interessanti giocando con le ombre. Una volta avevo un ragazzo davanti a me con le mani alzate. Ho lasciato che questo tizio si scatenasse, e cercavo di continuare a fotografare tra gli applausi delle mani per cogliere la band tra un paio di mani. È stata una sfida divertente".

Per ottenere uno scatto simile, con le mani come sagome e la band a fuoco, Ben consiglia di impostare la fotocamera con valori ISO alti, utilizzare una velocità dell'otturatore rapida e mettere a fuoco sul palco. Trova un ritmo con l'otturatore e prova a scattare immagini a raffica tra un applauso e l'altro. Canon PowerShot SX740 HS e Canon EOS M50 sono entrambe dotate di modalità scatto continuo, che è possibile utilizzare per scattare sequenze di molte immagini al secondo.

"Non preoccuparti di controllare l'immagine continuamente. Lo potrai fare quando torni a casa. Se hai perso l'attimo giusto, non ha senso ricontrollare, e mentre stai controllando potresti perdere il prossimo", dice Ben. "Invece, lavora più velocemente possibile con la fotocamera e immedesimati nel ritmo di ciò che sta accadendo intorno a te. Se sei entusiasta della musica e ti diverti, non ti dispiacerà ricontrollare 500 foto una volta terminato l'evento".

A band perform on stage, with audience hands waving and clapping. Photo by Ben Morse.

10. Stampa le tue foto

"Una delle cose che amo fare in tour è portare con me una piccola stampante istantanea per stampare gli scatti del giorno prima e lasciarli nel camerino della band. A loro piace molto, perché non riescono a vedere ciò che vedo io", dice Ben.

"Se stai andando ad un festival per qualche giorno, ti consiglio di prendere una stampante portatile Canon Zoemini da tenere alla base dove starai. Stampa le immagini che hai scattato in giro e agli spettacoli, e attaccale intorno alla tua tenda", aggiunge Ben. Per utilizzare la stampante, assicurati di avere sul tuo smartphone o tablet le immagini da stampare (puoi trasferirle tramite Wi-Fi o Bluetooth della tua fotocamera con l'applicazione Canon Camera Connect). Apri l'applicazione Canon Mini Print per stampare l'immagine direttamente dal telefono con Canon Zoemini. L'applicazione Canon Mini Print permette anche di aggiungere filtri, cornici, disegni, testi e molto altro ancora, per creare immagini divertenti che rimarranno impresse ai tuoi amici.


Autore: Matthew Bowen

Prodotti correlati

Articoli correlati



Nella sezione "Lasciati ispirare" potrai trovare utili suggerimenti fotografici, guide all'acquisto e interessanti interviste: tutto quello di cui hai bisogno per trovare la miglior fotocamera o la miglior stampante e dare vita alla tua prossima idea creativa.

Torna a tutti i Suggerimenti & Tecniche