Cherry blossom at spring

PULIZIA DEL PRODOTTO

È ora delle pulizie di primavera

Jeremy Singer
Jeremy Singer

PR, Canon Europe


La primavera è nell'aria. Il sole torna alto, i ciliegi sono in fiore. La tentazione di spendere qualche minuto in più a respirare la stagione a pieni polmoni quando si esce per la passeggiata quotidiana è forte. Mentre il profumo del polline si diffonde nell'aria e decidi di mettere via il giaccone invernale, non senti incombere quella smania di pulizie di primavera?

La primavera porta con sé rituali ben più soddisfacenti dell'imbarcarsi nella tanto agognata pulizia profonda della casa e dei nostri oggetti più cari: tuttavia, solo quando si finisce l'olio di gomito si può assaporare appieno il gusto del risultato ottenuto. Così come la tua casa, anche la tua fotocamera e l'attrezzatura video potrebbero aver bisogno di un'accurata pulizia. E non dimentichiamoci della stampante.

Che tu sia un fotografo o filmmaker principiante, appassionato o professionista, non importa quanto tu sia attento: germi, polvere, detriti e usura sono inevitabili e troveranno il modo per colonizzare la tua attrezzatura. Per mantenere al massimo le prestazioni dei tuoi dispositivi, ecco alcuni utili suggerimenti per la disinfezione e la pulizia dei prodotti Canon.

Man cleaning camera

Suggerimenti per la pulizia e la disinfezione di fotocamere, obiettivi e apparecchiature video Canon

  • Durante la pulizia o la disinfezione delle superfici, indossa dei guanti monouso
  • Prima di iniziare le operazioni di pulizia, spegni il dispositivo, rimuovi la batteria e scollegalo dalla corrente
  • Inumidisci un panno morbido e pulito con una miscela composta al 70-80% di etanolo diluito o alcol isopropilico per agevolare l'igienizzazione e la pulizia dei tuoi prodotti Canon. È consigliabile usare panni in microfibra o privi di lanugine
  • Non utilizzare etanolo diluito o alcol isopropilico per pulire i sensori d'immagine o le superfici rivestite degli obiettivi
  • Presta attenzione a non far entrare umidità all'interno del dispositivo o tra le fessure presenti vicino al pannello di controllo e ai pulsanti
  • Non spruzzare detergenti aggressivi direttamente sul dispositivo: spruzzali su un panno di microfibra o privo di lanugine, quindi passalo sulle superfici esterne
  • Evita l'uso di detergenti a base di ammoniaca su obiettivi o filtri. Se in contatto con materiali acrilici, stirene e alcuni rivestimenti, l'ammoniaca potrebbe causare problemi di appannamento
  • Se il disinfettante penetra nel prodotto, potrebbero verificarsi gravi danni o guasti dovuti alla corrosione
  • Durante la pulizia del touch screen o del panello di controllo, passa il panno eseguendo movimenti dall'alto verso il basso in una sola direzione
  • Prima di riaccendere il dispositivo dopo la pulizia, lascia asciugare all'aria le superfici rigide
  • Togli i guanti e lavati le mani


Per disinfettare e pulire la tua attrezzatura, suggeriamo di usare dell'alcol per la parte esterna del corpo fotocamera, degli obiettivi e dell'attrezzatura video, specialmente nelle aree che vengono toccate di frequente come impugnature, ghiere, pulsanti e touch screen. Non utilizzare etanolo per pulire i sensori di immagine o le superfici degli obiettivi che presentano dei rivestimenti. Come indicato nei manuali per l'utente Canon, non bisogna utilizzare detergenti contenenti solventi organici, come diluenti o benzina, per pulire fotocamere e obiettivi in quanto potrebbero causare incendi o costituire un pericolo per la salute.

Questi suggerimenti descrivono l'igienizzazione standard come misura per prevenire possibili infezioni, ma non si raccomanda come metodo di pulizia usuale allo scopo della manutenzione del prodotto. Si noti che l'alcol per la sterilizzazione spesso contiene etanolo o isopropile. Come alternativa, può essere altamente efficace anche l'uso di salviette antibatteriche per uso domestico contenenti una percentuale di alcol pari o superiore al 60%. Così come si lavano le mani o si usa un igienizzante mani regolarmente, anche la pulizia di fotocamere, stampanti o apparecchiature video deve verificarsi regolarmente. Tuttavia, il processo richiede una particolare attenzione.


Suggerimenti per la pulizia e la disinfezione di stampanti e scanner Canon

  • Per igienizzare la tua stampante o il tuo scanner Canon, pulisci tutte le parti che entrano in contatto con le mani come i pannelli di comando esterni, i pulsanti, il touch screen, il coperchio dello scanner e il piano di lettura
  • Prima della pulizia, spegni il dispositivo e scollegalo dalla fonte di alimentazione (rimuovi la batteria in caso di stampanti portatili). Attendi fino a quando le superfici sono asciutte prima di riaccendere il dispositivo
  • Utilizza un panno inumidito o bagna un panno morbido con una miscela composta al 70-80% di etanolo diluito o alcol isopropilico per facilitare l'igienizzazione e la pulizia della tua stampante e dello scanner
  • Evita di spruzzare il detergente direttamente sul prodotto. Spruzza il prodotto su un panno di microfibra o privo di lanugine, quindi passalo sulle superfici esterne
  • Utilizza un detergente per vetri solo sulla superficie del piano di copiatura
  • Non usare detergenti che contengono solventi aggressivi, come i diluenti e il benzene, per pulire stampanti e scanner Canon


Per ulteriori informazioni sul servizio di controllo e pulizia di Canon, visita l'indirizzo www.canon-europe.com/pro/services


Limitazione di responsabilità:

A seconda del tipo di alcol o metodo di pulizia utilizzato, la superficie esterna della stampante potrebbe scolorirsi o perdere colore; tuttavia, il funzionamento della stampante non verrà alterato.
Queste linee guida per la pulizia non garantiscono l'efficacia contro il coronavirus. L'efficacia dei detergenti o disinfettanti a base di alcol deve essere verificata presso il rispettivo produttore.

Articoli correlati
Papercraft fun for spring with Creative Park

STAMPE E CREAZIONI

Divertenti creazioni di carta primaverili con Creative Park

Porta la gioia della primavera in casa tua con queste cinque creazioni di Creative Park.

Water droplet refraction

FOTOGRAFIA MACRO

Fotografia macro astratta: immortalare il riflesso dell'acqua

Libera la creatività con la fotografia di fiori e scopri come scattare immagini macro che ritraggono fiori riflessi nelle gocce d'acqua.

Articoli correlati



Nella sezione "Lasciati ispirare" potrai trovare utili suggerimenti fotografici, guide all'acquisto e interessanti interviste: tutto quello di cui hai bisogno per trovare la miglior fotocamera o la miglior stampante e dare vita alla tua prossima idea creativa.

Torna a tutti i Suggerimenti & Tecniche