KIT

I migliori monitor 4K per i professionisti del settore video

Dal resistente e portatile DP-V1711 al top della gamma, DP-V3120, i monitor di riferimento professionali 4K di Canon offrono le prestazioni migliori del settore e tante caratteristiche di produttività degne della fascia più alta del mercato. Scopri il modello più adatto alle tue esigenze.
Un computer in una suite di montaggio video con due monitor di riferimento HD.

Un monitor di riferimento di alta qualità è una necessità quando si lavora nel settore video.

Un monitor di riferimento di alta qualità è al centro del processo di produzione e post-produzione dei video. Sia per il cinema che per il broadcasting, è fondamentale poter analizzare le riprese e visualizzare con precisione il risultato finale. Con dimensioni dai 17 ai 31 pollici e il supporto completo per PQ e HLG, i display professionali Canon soddisfano pienamente i requisiti dei diversi flussi di lavoro HDR di oggi.

I monitor di riferimento 4K di Canon sono stati progettati per fornire una luminanza elevata e colori fedeli, con un innovativo sistema di controllo della retroilluminazione ad array matrice che garantisce un colore uniforme su tutto il display. "Questo array matrice è composto da più punti di retroilluminazione direttamente sotto il pannello per riprodurre la luminosità dell'intera scena", spiega Matthew Koshy, Product Marketing Specialist di Canon Europe. "Grazie a questo sistema, i display professionali Canon sono in grado di mostrare immagini con un rapporto di contrasto più elevato rispetto a un monitor LCD tradizionale".

I livelli di contrasto e di luminosità sono, naturalmente, di fondamentale importanza per il grading HDR, e in aggiunta alla tecnologia ad array matrice, tutti i display di riferimento 4K di Canon offrono un livello di luminosità costante su tutto il campo visivo. Anziché specificare la luminanza di picco in una determinata area del pannello, i display Canon si classificano in base alla loro luminosità totale sullo schermo.

"Per comprendere con precisione le informazioni sulla luminosità dei video HDR, è importante essere in grado di visualizzare la massima luminanza su tutto lo schermo", conferma Matthew. "Se, ad esempio, solo il picco di luminanza raggiunge i 1.000 o 2.000 nit, ma la luminanza massima che può essere visualizzata diminuisce all'aumentare dell'area di elevata luminanza, l'immagine voluta dal videografo e l'immagine visualizzata sul monitor saranno diverse".

Le videocamere Canon sono a prova di futuro grazie agli aggiornamenti firmware gratuiti che aggiungono miglioramenti delle funzioni e della produttività, permettendo di avere display sempre migliori e che permettano di essere un passo avanti rispetto alla concorrenza. Fra questi è inclusa la funzionalità Multi-View e ulteriori strumenti di monitoraggio per il display Canon DP-V1830.

Un computer in una suite di montaggio video con due monitor di riferimento HD.

Tutti i display professionali 4K di Canon possono essere incorporati in una configurazione da studio e sono compatibili con altre attrezzature di produzione. © Ollie Kenchington, Senior Colourist presso Just Grade It

Facilmente integrabile nel tuo studio

Un altro vantaggio di tutta la gamma di monitor di riferimento professionali di Canon è la facilità con cui ogni monitor può essere integrato con altre attrezzature di produzione. Ogni display 4K, da Canon DP-V3120 a Canon DP-V1830, supporta tutti i principali formati e HDR EOTF, compresi i formati PQ, HLG e Log di Canon, ARRI, RED e Panasonic.

Quindi, qual è il miglior monitor 4K di Canon per le tue esigenze? Per aiutarti a scegliere, abbiamo preparato questa guida che presenta quattro prodotti popolari della gamma di display professionali, con approfondimenti sulle loro caratteristiche principali da parte dell'esperto Matthew, oltre al Product Marketing Specialist di Canon Europe, Aron Randhawa.

Il monitor Canon DP-V3120 in configurazione da studio.

Canon DP-V3120 è il più grande monitor HDR della gamma e offre una luminosità eccezionale e risoluzione nativa 4K.

Canon DP-V3120

Grazie all'eccezionale valore di 2.000 nit di luminosità sull'intero schermo, al rapporto di contrasto 2.000.000:1 e alle funzioni complete di monitoraggio HDR (High Dynamic Range), il display di riferimento professionale Canon di punta è la scelta giusta per le produzioni 4K HDR.

"Canon DP-V3120 rappresenta tutto ciò di cui hai bisogno da un monitor professionale al giorno d'oggi", sostiene Matthew. "Con 2.000 nit di luminosità soddisfa pienamente i criteri per l'HDR. È anche dotato dell'interfaccia 12G-SDI per la connettività e di un ampio schermo per lavorare comodamente con ben 31 pollici di diagonale".

Grazie alla combinazione di eccezionale luminosità, elevato rapporto di contrasto e risoluzione nativa 4K da 4096 x 2160, il monitor Canon DP-V3120 offre un'immagine esemplare, con un'accurata riproduzione dei dettagli nelle zone d'ombra e aree illuminate più brillanti. L'innovativo sistema di retroilluminazione studiato da Canon permette di mantenere un alto livello di luminanza continua anche a 2.000 nit, con un meccanismo di raffreddamento di nuova concezione che assicura un funzionamento silenzioso quando viene utilizzato per lunghe sessioni di registrazione o di grading.

Il monitor più grande della gamma Canon 4K è dotato anche di un'ampia suite di funzioni di monitoraggio HDR, tra cui un Wave Form Monitor HDR integrato, uno schermo diviso HDR-SDR, False Color HDR e l'istogramma HDR.

Disponi di un kit Canon?

Disponi di un kit Canon?

Registra il tuo kit per accedere a consigli gratuiti degli esperti, assistenza per le attrezzature, eventi ricchi d'ispirazione e offerte speciali esclusive con Canon Professional Services.
Entra oggi stesso in CPS
Il monitor Canon DP-V2411.

Questo brillante monitor di riferimento da 24 pollici con risoluzione nativa 4K offre risultati superiori con colori e dettagli estremamente precisi.

Il retro del monitor Canon DP-V2411 con la maniglia di trasporto rimovibile.

Canon DP-V2411 pesa solo 12 kg e ha una maniglia di trasporto rimovibile.

Canon DP-V2411

Canon DP-V2411 è un display di riferimento con risoluzione nativa 4K da 24 pollici che offre 1.000 nit di luminosità sull'intero campo visivo in modalità Boost. "Utilizzando l'eccezionale pannello IPS da 10 bit di Canon, DP-V2411 garantisce colori e dettagli incredibili", sostiene Matthew. "La trasportabilità è un enorme vantaggio anche di questo modello in quanto pesa solo 12 kg e ha una maniglia rimovibile".

La retroilluminazione LED ad array matrice di Canon DP-V2411 è stata ottimizzata per il pannello LCD e offre uno spettro cromatico uniforme e più ampio per una qualità dell'immagine accurata. Il monitor supporta 4K, UHD, 2K, HD e SD con varie frequenze dei fotogrammi, oltre a un'ampia gamma di spettri cromatici, tra cui BT.2020, BT.709 e DCI-P3.

È stato il primo monitor Canon a supportare quattro ingressi 12G-SDI per 4K a quattro canali da una varietà di sorgenti e, come tutti i display professionali Canon, integra anche un terminale HDMI. Questo permette agli utenti non solo di ricevere segnali video 4K YCC/RGB ma anche di ricevere e visualizzare i formati HDR.

Il monitor Canon DP-V1830.

Canon DP-V1830, un display compatto di riferimento professionale 4K HDR da 18 pollici, ha più di 1.000 nit di luminosità, una piattaforma di elaborazione completamente nuova e strumenti di monitoraggio avanzati, compresi Wave Form Monitor, falsi colori e controllo di gamma.

Il retro del monitor Canon DP-V1830 con la maniglia di trasporto rimovibile.

Canon DP-V1830 ha uno schermo leggermente più grande, ma un peso e una profondità ridotti rispetto al monitor DP-V1711 (vedere di seguito), diventando una soluzione facile e compatta sul set.

Canon DP-V1830

Canon DP-V1830 è una soluzione di monitoraggio compatta 4K da 18 pollici ideata per la crescente domanda di flussi di lavoro HDR nelle dirette. La sua ampia gamma cromatica e la sua trasportabilità (pesa solo 7,5 kg) lo rendono un partner affidabile per il monitoraggio sul set e il colour grading.

"DP-V1830 offre un'eccezionale qualità delle immagini, prestazioni e connettività HDR, tutto in un design compatto e leggero", afferma Matthew. "Gli eccezionali livelli di contrasto, la funzione Quad View fino a 8K e la vasta gamma di strumenti di monitoraggio lo rendono la soluzione ideale per tutte le esigenze di produzione".

Grazie a 1.000 nit di luminosità sull'intero schermo, DP-V1830 è il monitor più luminoso in questa gamma, offrendo ombre ricche di dettagli anche nelle scene ad alto contrasto. "Abbiamo ottenuto questo risultato senza applicare ulteriori aggiornamenti o modalità e grazie all'avanzata tecnologia di attenuazione locale presente nel monitor", spiega Matthew. "È un miglioramento notevole rispetto ai prodotti della generazione precedente".

Oltre a introdurre la piattaforma di elaborazione della nuova generazione Canon, DP-V1830 ha gli stessi input/output professionali e strumenti di monitoraggio presenti su Canon DP-V2411 e DP-V3120, compresi il Wave Form monitor, i falsi colori, il controllo di gamma e il confronto HDR/SDR. Inoltre supporta quattro ingressi 12G-SDI per 4K a quattro canali da una varietà di sorgenti e, come tutti i display professionali Canon, integra anche un terminale HDMI. Questo permette agli utenti non solo di ricevere segnali video 4K YCC/RGB ma anche di ricevere e visualizzare i formati HDR.

Lo schermo di un monitor diviso in quattro, che mostra le quattro riprese di quattro diverse videocamere Canon.

Un aggiornamento del firmware gratuito per DP-V1830 aggiunge una caratteristica unica nella gamma dei display Canon, offrendo fonti HDMI/SDI simultaneamente in modalità di visualizzazione Dual/Quad. Sono inclusi anche nuovi strumenti di monitoraggio e altri miglioramenti.

Un aggiornamento del firmware del 2022 aggiunge nuove caratteristiche e funzioni. "In modalità di visualizzazione Dual/Quad, ora sono possibili accostamenti e combinazioni di ingressi SDI e HDMI, ed è quindi possibile visualizzare due o quattro riprese in segmenti del display", afferma Aron. "Se si stanno inviando segnali SDR e HDR in uscita per un evento sportivo dal vivo, per esempio, è possibile analizzarli contemporaneamente e regolare le riprese delle videocamere per una qualità eccellente".

L'aggiornamento del firmware offre anche ulteriori strumenti di monitoraggio. "Il monitoraggio della luminanza dei fotogrammi mostra il picco e la media delle transizioni di luminanza nel tempo", continua Aron. "Immaginiamo per esempio di dover filmare una scena in interni in cui la videocamera esegue una panoramica vicino ad una finestra da cui entra molta luce. Invece di perdere il valore di luminosità non appena il momento è passato, è possibile fare immediatamente riferimento al monitor. E questo aspetto è estremamente utile se si sta lavorando in HDR".

Altri nuovi strumenti di monitoraggio improntati su HDR per DP-V1830 includono l'allineamento RGB che fornisce informazioni separate sulla luminanza per tutti e tre i canali colore, oltre a un diagramma di cromaticità per far sì che nessuno dei valori esca dallo spazio colore in cui si sta lavorando.

"La vista multi-informazioni è un'altra funzione semplice ma essenziale", aggiunge Aron. "Permette di utilizzare più strumenti di monitoraggio contemporaneamente, pur continuando a vedere l'intera immagine in un solo quadrante del display".

Per esempio DP-V1830 può funzionare come switcher SDI. Questa funzione, che richiede una licenza a pagamento, fa sì che il monitor sembri quasi due prodotti in uno. "L'uscita SDI multifunzione permette agli utenti di connettere fino a quattro riprese e decidere quale sia visualizzabile sul monitor", spiega Aron. "È utile per una serie di produzioni multicamera, come la commutazione tra le riprese delle videocamere durante una trasmissione in diretta o per mettere in evidenza una sequenza specifica sul monitor di un regista sul set. Con una funzione simile nel monitor si risparmiano i costi di ulteriore equipaggiamento e si hanno meno cavi tra i piedi".

Il direttore della fotografia Patrick Smith con una fotocamera Canon EOS C500 Mark II.

Approvate da Netflix: videocamere Canon Cinema EOS

In occasione dell'entrata di Canon EOS C300 Mark III e Canon EOS C70 nell'elenco delle videocamere approvate da Netflix, il direttore della fotografia Patrick Smith ci parla delle produzioni originali della piattaforma di streaming globale.
Il monitor Canon DP-V1711.

Questo monitor portatile da 17 pollici è perfetto per lavorare ovunque ci si trovi.

Il retro del monitor Canon DP-V1711.

Quattro interfacce 12G-SDI possono accettare ingressi 4K a quattro canali da sorgenti diverse.

Canon DP-V1711

Pensato per i filmmaker che necessitano di un monitor con caratteristiche di trasportabilità, Canon DP-V1711 da 17 pollici ha una struttura robusta e compatta ed è perfetto per montaggio su rack EIA da 19 pollici. Il pannello LCD IPS ha una risoluzione 4K UHD di 3840 x 2160, con una luminosità nominale sull'intero schermo da 600 nit in modalità Boost che può essere portata a 1.000 nit se necessario.

"Canon DP-V1711 dispone di eccezionali funzioni complete per le produzioni e il flusso di lavoro fuori studio", conferma Matthew. "È il paradigma della compattezza, con un peso di soli 8 kg e il supporto di una batteria V-Lock. Canon DP-V1711 è anche dotata di un'interfaccia 12G-SDI, sinonimo di connettività senza interruzioni".

Nonostante le dimensioni ridotte, Canon DP-V1711 racchiude la stessa tecnologia leader del settore per la qualità dell'immagine dei monitor di riferimento professionali Canon più grandi, incluso l'avanzato sistema di retroilluminazione a LED di Canon. L'ampio angolo di visualizzazione a 89 gradi offerto dal pannello IPS, combinato con il rivestimento antiriflesso dello schermo, assicura una visione chiara da parte di Canon DP-V1711 sia che venga utilizzato sul set che per il monitoraggio in studio o in un'unità mobile.

Canon DP-V1711 dispone inoltre di diverse caratteristiche per supportare la produzione HDR 4K, tra cui un Wave Form Monitor con funzione HDR, la regolazione della gamma HDR e una funzione di schermo diviso che permette di visualizzare simultaneamente un'immagine HDR e un'immagine a falsi colori da un singolo ingresso 4K.

Scritto da Marcus Hawkins and Matthew Richards


Articoli correlati

Leggi la newsletter

Fai clic qui per scoprire le storie da cui trarre ispirazione e le notizie entusiasmanti di Canon Europe Pro